Valeria Raciti/ Video, in cerca di riscatto dopo la crisi (MasterChef Italia 2019)

- Elisa Porcelluzzi

L’ultima puntata di MasterChef Italia 8 è stata molto impegnativa per Valeria Raciti. Questa sera riuscirà a riscattarsi?

valeria raciti masterchef 2019
Valeria Raciti, MasterChef 8

Valeria Raciti nell’ultima puntata di MasterChef Italia  2019 non è stata tra le migliori, anzi, la concorrente ha rischiato di dover lasciare la celebre cucina. La Mystery Box conteneva 10 ingredienti: vitello, quinoa, Bagoss, merluzzo, melanzana, zucca, castagne, avocado, cavolfiore e patate viola. Valeria si ritrova a cucinare la melanzana in un primo piatto, non nascondendo il suo malumore. Per l’Invention Test, Valeria deve cucinare il branzino in crosta in salsa choron in coppia con Virginia. Le due aspiranti chef compiono una serie di errori : il primo è cucinare le capesante. Bruno Barbieri si avvicina alla due per capire come si stanno organizzando, ma le parole dello chef sembrano mettere ancora più in crisi le due concorrenti. Virginia e Valeria privano il branzino della testa, rimpiazzandola col filetto di luccioperca. L’errore madornale le penalizza: il loro è il piatto peggiore per i 4 giudici. “A causa mia abbiamo fatto un errore molto grave. Non abbiamo riconosciuto il terzo fletto come quello di un luccio, credevamo che fosse un altro filetto di branzino un po’ più grande e abbiamo pensato che fosse lì per ricostruire la testa di questo branzino”, dice Valeria spiegando il loro piatto. “Io temevo che la testa ci andasse, però mi sono fidata. volevo cercare di collaborare”, aggiunge Virginia. Inoltre la farcia non è sufficiente e la pasta non è cotta. “Non siete riuscite a capire un grande classico della cucina francese”, aggiunge Joe Bastianich definendo il loro piatto disastroso. Valeria si sente in colpa e fa fatica a trattenere le lacrime.

Valeria Raciti si riscatta nel Pressure Test

I quattro giudici però decidono di salvare per il momento le due concorrenti: Virginia e Valeria saltano la prova in esterna e affrontano il Pressure Test venendo raggiunte da Gilberto, Alessandro, Guido, Loretta e Verando, dopo la sconfitta sui Navigli. Nell’ultima prova per salvare il grembiule i concorrenti dovranno preparare i piatti ordinati dai giudici come in un vero e proprio sevizio di delivery. Valeria ha dovuto preparare pop corn, sandwich e maialino in agrodolce. Anche in questo caso non sono mancati errori: Valeria ha esagerato con il burro e i giudici hanno trovato i suoi pop corn. Per quanto riguarda invece il maialino in agrodolce è sicuramente stata la sua salvezza perché era talmente buono che i giudici le hanno abbuonato gran parte degli errori commessi. Alla fine Valeria si è salvata, mentre Virignia e Verando hanno dovuto lasciare la cucina di MasterChef Italia 2019.



© RIPRODUZIONE RISERVATA