Ciao Darwin 2019, Chic vs Shock / Ottimi ascolti e la Bruganelli mostra la curva nera

Ciao Darwin 2019 – diretta della prima puntata: chic contro shock è la sfida odierna con Enzo Miccio e Lisa Fusco come rappresentati. Siamo alla prova del cilindrone…

15.03.2019, agg. il 16.03.2019 alle 11:05 - Stella Dibenedetto
Paolo Bonolis conduce Ciao Darwin 8
Paolo Bonolis conduce Ciao Darwin 8

CIAO DARWIN 2019, CHIC VS SHOCK

La famosa curva nera tanto idolatrata da Barbara d’Urso adesso è nelle mani della famiglia Bonolis e della sua signora, Sonia Bruganelli. Proprio lei poco fa ha pubblicato la foto delle famose curve di ascolto della prima puntata di Ciao Darwin Terre Desolate complimentandosi con tutta la squadra per il risultato ottenuto. Non solo il programma ha portato a casa un milione di spettatori in più rispetto al competitor diretto di Rai1, Sanremo Young condotto da Antonella Clerici, ma si è piazzata sul gradino più alto del podio con un ottimo 22% di share facendo il meglio di Canale 5 in quest’ultimo periodo e battendo non solo Barbara d’Urso ma anche quella che era stata annunciata come la grande rivelazione ovvero Adrian. Ai complimenti di Sonia Bruganelli hanno fatto eco sui social quelli di Elena Santarelli che ha subito commentato l’ottimo risultato scrivendo: “Brava Sonia ,siete una squadra forte e unita”. Il programma che Paolo Bonolis ha cercato più volte di lasciare in panchina sembra ancora pronto a cavalcare l’onda del successo e alla luce di questo sarà davvero difficile dire no ad un’altra edizione (Hedda Hopper)

DIRETTA PRIMA PUNTATA

Si chiude anche la prova del Cilindrone con le domande di cultura generale ai rappresentanti delle due squadre. La vittoria di questa puntata va al mondo degli Shock. Scoppiano le polemiche degli chic, che se la prendono con Bonolis: “E che è colpa mia adesso?” risponde il conduttore. “I valori degli Shock verranno trasmessi alle future generazioni. Saluto tutti quelli che hanno partecipato a questa puntata. La trasmissione finisce qui, vi invito però a seguire la seconda puntata che andrà in scena venerdì prossimo quando ci sarà la sfida tra la squadra del Family Day e del Gay Pride”. Cala il sipario sulla prima puntata, mentre Bonolis e Laurenti brindano con lo champagne. Simpatico siparietto comico tra i due e titoli di coda…  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

L’ULTIMA PROVA

Luca Laurenti arriva in ritardo alla sexy sfilata: “Dove sono le donne nude? Sono andate via?”. Il braccio destro di Bonolis si presenta in studio con un cassonetto dell’immondizia: “Lui è il figlio di tutta la monnezza televisiva che tu hai prodotto in questi anni”. Il conduttore sbotta: “Ma lei non sa stare fermo Laurenti? Quella monnezza di cui parla l’abbiamo fatta insieme. E poi chi è questo cassonetto? Lo scorso anno avevamo il dinosauro…”. Bonolis manda la pubblicità, dopo la reclam si procede con l’attesissima prova del cilindrone. Chi vincerà la sfida tra gli Chic e gli Shock? Il padrone di casa accende il duello: “Tutto è ancora aperto. Vedremo chi tra le due squadre lasceremo alle nuove generazioni…”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SEXY SFILATA

Terminata la prova di coraggio coi falchi, il punteggio è di 634 per gli chic contro 606 per gli shock. Duello ancora aperto. Potrebbe essere decisiva la sexy sfilata, con Paolo Bonolis che minuziosamente descrive posture, movimenti e gestualità delle modelle e dei modelli degli Chic e degli Shock. “Abbiamo un uomo che con la scarpa di velluto sa come sentirsi a suo agio. Gli shock rispondono delle movenze accattivanti che solo apparentemente potrebbero sembrare degli spasmi, c’è una donna come la Fusco che sa cosa vuol dire. Ed eccola qua un’altra donna, caparbia e generosa, brillante e…”. Il pubblico impazzisce sugli spalti, dalle tribune piovono applausi verso la passerella. Si passa alla sfilata in intimo maschile. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA PROVA DI CORAGGIO

Confronto accesissimo tra le due squadre, con parole grosse che rimbalzano da una tribuna all’altra. Paolo Bonolis cerca di capire i motivi che spingono gli Chic e gli Shock ad autoproclamarsi “migliori” degli avversari. Intanto il risultato è fermo sul 419-421 per gli Shock. Torna in scena Madre Natura per sorteggiare i nuovi sfidanti per la prova di coraggio: “Vedremo chi se la sentirà di scendere in campo per questa nuova prova”. Qualcuno si tira indietro, il conduttore se la prende: “Voi vi mette il teschio nelle parti basse e non ve la sentite di fare queste prove?”. Dopo un lungo tira e molla Madre Natura individua i prescelti. I concorrenti vengono ricoperti di cibo sul corpo, con avvoltoi e falchi pronti ad afferrare l’esca. Bonolis incoraggia a modo suo il primo concorrente: “Non si muova! Rimanga fermo! Quell’uccello potrebbe scarnificarla! I loro becchi sono tra i più robusti…”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SCINTILLE TRA CHIC E SHOCK

Le due squadre devono rispondere ad alcuni quesiti sulla storia del cinema italiano. Al termine del duello vince il gruppo degli chic, che agguanta 220 punti, contro i 160 degli shock. Paolo Bonolis, intanto, chiacchiera con i vari concorrenti seduti nelle rispettive tribunette. Gli chic si domandano: “Ma voi quando andate a candidarvi per un lavoro andate conciati in questo modo?”. La replica è immediata: “Noi non siamo dei marchesi o dei conti. Come troviamo lavoro? Usando il cervello. Non l’abbigliamento”. Un suo compagno si infuria: “Non avete rispetto di chi pulisce le scale o fa lavora umili. Siete voi che non avete più il mio rispetto”. Botta e risposta continui tra le due tribune. Per gli chic: “Non è il conto in banca ma lo stile che ci differenzia da voi”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CHI VINCERA’ LA PUNTATA?

Dopo l’appassionante sfida del genodrome, Paolo Bonolis introduce la prova della “Macchina Del Tempo”. Vengono quindi selezionati dalle due squadre due concorrenti, con l’estrazione di Madre Natura che pesca il numero ventidue da una parte e il numero 12 dall’altra. Si affrontano Raffaella per la squadra degli chic e Daniel per il gruppo degli shock. La prova si svolge negli studi di Cinecittà, con tanti protagonisti del mondo del cinema italiano sullo sfondo. La sfida è in un certo senso una prova di cultura sulla commedia italiana, quindi i film di Fantozzi, Alberto Sordi e Christian De Sica. I concorrenti dimostrano parecchie lacune, Paolo Bonolis ne approfitta per stuzzicarli mentre il tifo del pubblico si accende sugli spalti. Chic vs Shock, il gruppo capitanato dalla Fusco è in vantaggio per il momento. Vedremo chi si aggiudicherà la prima puntata. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RAFFAELLA VS DANIEL

Dopo la prova canora, gli Chic e gli Shock si misurano nella sfida dello scivolo e in un secondo momento nella corsa ad ostacoli. Poi il momento più divertente nel gioco dell’equilibrio, con la piscina che accoglie diversi componenti degli Chic e degli Shock. La cronaca di Paolo Bonolis è la ciliegina sulla torta. Il pubblico se la ride, mentre la squadra Chic recupera terreno e si porta a 110 punti, contro i 150 degli shock. Il conduttore interpella Raffaella Paleari tra il pubblico, che si presenta così: “Sono orgogliosamente chic”. Dall’altra parte abbiamo Daniel Tiranti: “21 anni e sono shock”. Bonolis non capisce quando parla e il pubblico se la ride. Poi annuncia una nuova sfida: “Tra poco Raffaella e Daniel entreranno in una nuova dimensione”. Dopo la pubblicità. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARTE LA SFIDA

Luca Laurenti è attratto da Madre Natura ma chiede a Bonolis di intercedere: “A me piace…non è che può darmi una mano, dottor Bonolis?”. Il conduttore si tira indietro e sprona il fidato compagno a procedere da solo: “Lei è Pablo Escobar! E’ il cattivo! Come fa….”. Luca prende coraggio e si butta tra le braccia di Madre Natura con una proposta indecente: “Non è che ha voglia di Escobar?”. Luca su becca un finto ceffone e scoppia in lacrime, con Bonolis che si scusa per lui: “Mi perdoni signorina…”. Si accende finalmente la sfida tra gli chic e gli shock. Il primo gruppo decide di farsi rappresentare dalla musica di Ornella Vanoni: “Perchè ci ha viziato con la sua raffinatezza”. Gli shock rispondono con le parole della Fusco: “Dico solo una cosa. Chic è moscio. Noi siamo forti!”. Scintille tra le due squadre. La Fusco riprende il discorso: “Noi saremmo capaci di mimetizzarci…semplicemente noi facciamo moda. Potremmo anche andare a New York e mimetizzarci…”. Bonolis non capisce dove voglia arrivare la Fusco, che scoppia a ridere. Gli shock cantano il brano ‘Il Cobra’. Le prime votazioni premiano gli Shock avanti 130-70. “Non abbiate timore – dice Bonolis agli chic – è ancora presto per deprimersi”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ARRIVA LUCA LAURENTI

Paolo Bonolis dà il via alla prima puntata di Ciao Darwin, accompagnato da un pubblico infuocato. “Il nostro laboratorio antropologico naturale di Ciao Darwin è sempre attento agli avvenimenti che ci circondano, con tutta la nostra gente pronta ad intervenire perchè la democrazia diretta l’abbiamo inventata noi! Sentite odore di Primavera? Accomodatevi tutti. Vi presento il gruppo degli chic: eleganza e vestiti di qualità, non sbagliano nemmeno un congiuntivo. Da una parte alberga raffinatezza e colore, dall’altra parte abbiamo il gruppo degli shock. Loro le mode non le seguono, loro le modo le determinano. Rappresentano il nostro lato oscuro che noi nascondiamo. Un saluto alla presidentessa Fusco”. Il conduttore presenta Madre Natura: “Bella e sensuale, rappresenta tutto ciò che noi vogliamo”. Segue l’arrivo del braccio destro di Bonolis, Luca Laurenti, in versione Escobar. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

IL GRANDE RITORNO

Stasera Ciao Darwin 2019 sfiderà, in termini di ascolti, la finale di “Sanremo Young”, una battaglia davvero interessante. Nel 2016, l’ultima puntata del programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, fece registrare ascolti davvero lusinghieri conquistando 5.229.000 spettatori con il 28.35% di share. Tornando alla puntata di stasera, oltre a Canale 5, la trasmissione è presente sul web con una sezione a parte presente sul sito di Mediaset Play. Su Facebook, invece, troviamo la propria pagina ufficiale. Su Twitter, l’account ufficiale del programma è il seguente: @Ciaodarwinreal mentre l’hashtag ufficiale con il quale sarà possibile commentare il programma è #siamotuttimatti. Ciao Darwin 8 è presente su Instagram con un profilo ufficiale. Ricordiamo, infine, che la puntata sarà visibile anche in streaming sul sito ufficiale di Mediaset Play, dove sarà possibile rivederla anche una volta terminata la messa in onda. (Agg. di Anna Montesano)

“TERRE DESOLATE? ECCO PERCHÈ”

Tutto pronto per la nuova edizione di Ciao Darwin che prende spunto dal romanzo di Stephen King “Terre Desolate” e ha come obiettivo quello di esplorare gli scenari apocalittici verso cui il nostro mondo si avvicina e di cui è responsabile l’uomo come anticipa anche lo spot pubblicitario. Paolo Bonolis, in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, ha spiegato la scelta di “Terre Desolate”: “Il terzo romanzo della saga di “La torre nera”, sì. Guardi lì, cos’ho. C’è l’incipit del primo libro, “L’ultimo cavaliere”: “L’uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì”. Il mio omaggio a King”. Dando uno sguardo invece già alla prossima puntata scopriamo che si scontreranno Gay pride e Family Day. Capitani: Vladimir Luxuria e Giuseppe Povia. Intanto godiamoci la puntata di stasera che promette grande divertimento. (Agg. di Anna Montesano)

BONOLIS E LAURENTI PRONTI A DIVERTIRSI

Tutto pronto per il ritorno in prima serata su canale 5 di Ciao Darwin 2019. Paolo Bonolis, conduttore del programma insieme a Luca Laurenti, ha concesso una lunga intervista al portale di Tv Sorrisi e Canzoni spiegando alcune dinamiche del programma iniziando dalla frase del promo: “Tutti pensano di saper fare tutto, invece non tutto è per tutti. Ognuno di noi ha delle prerogative e sarebbe bello che usasse quelle, senza avventurarsi in territori in cui provocherebbe danni”. Sul compagno di viaggio Luca Laurenti dice: “Laurenti è un cataclisma al quale sopravvivo da oltre 32 anni. Ci ho fatto il callo a schivare i colpi di imprevedibilità che mi propone. Ad addomesticarli. A noi piace quest’aspetto surreale dello show. Ci divertiamo a non prendere sul serio ciò che spesso viene preso troppo sul serio. Inutilmente”. (Agg. di Anna Montesano)

ANDREA RIPA DI MEANA PRONTO PER…

Ciao Darwin 2019 prende il via questa sera con il sottotitolo Terre Desolate in cui vedremo da una parte gli chic e dall’altra gli shock. Proprio di quest’ultimo grippo non farà parte solo Lisa Fusco, capitano della squadra, ma anche un altro volto noto della televisione e dei pomeriggi di Canale 5 ovvero Andrea Ripa di Meana, figlio adottivo di Carlo e Marina Ripa di Meana come lui stesso tiene a ribadire sulla sua pagina Instagram a caratteri cubitali. E’ proprio sul suo profilo che possiamo trovare la sua foto con quello che sarà il costume di scena della serata e che lo vedrà in versione geisha, lui stesso scrive: “Studi della Titanus per la registrazione dell’ ottava edizione di “Ciao Darwin “ 1a puntata la gara era tra gli Chic e gli Choc indovinate dove ero io? E non vi dico chi ha vinto la prima puntata, lo scoprirete il 15 marzo su canale 5”. Poi ricorda ai suoi fan l’appuntamento di questa sera e lascia ai posteri l’ardua sentenza su quello che succederà. Clicca qui per vedere la foto del suo costume. (Hedda Hopper)

I PROTAGONISTI DELLA PRIMA PUNTATA

L’attesa è finita. Venerdì 15 marzo, in prima serata su canale 5, va in onda la prima puntata di Ciao Darwin 2019. Giunto all’ottava edizione, l’esilarante varietà condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurenti, rappresenta un esperimento antropologico per la televisione italiana. La nuova edizione prende spunto dal romanzo di Stephen King “Terre Desolate” e ha come obiettivo quello di esplorare gli scenari apocalittici verso cui il nostro mondo si avvicina e di cui è responsabile l’uomo come anticipa anche lo spot pubblicitario. Puntata dopo puntata, Ciao Darwin decreterà come sarà fatto l’uomo del futuro e in quale monso vivrà: quali saranno le sue caratteristiche, che tipo di lavoro svolgerà. Nella prima puntata, la sfida metterà l’uno contro l’altro il mondo chic e il mondo shok in cui l’eleganza si contrappone alla stravaganza. A capitanare le due squadre, rispettivamente, Enzo Miccio e Lisa Fusco.

CIAO DARWIN 2019: I GIOCHI DELLA SFIDA

La sfida tra il mondo chic e il mondo shock che animerà la prima puntata dell’ottava edizione di Ciao Darwin punterà tutto sul divertimento. Esattamente come negi scorsi anni, anche quest’anno, la mente di Paolo Bonolis affiancato dagli autori Marco Salvati e Sergio Rubino, ha deciso di puntare sui giochi che hanno fatto la storia della trasmissione. I concorrenti, così, cercheranno di portare a casa la vittoria affrontandosi in sfide divertenti che regaleranno una serata spensierata ai telespettatori. Tornano così il gioco a spasso nel tempo, che proietta magicamente i concorrenti in diverse epoche storiche o in particolari aree geografiche ne corso de quale dovranno rispondere alle domande sui personaggi e sui costumi del periodo; le temutissime prove di coraggioche metteranno alla prova i concorrenti, chiamati a sfidare le proprie paure;il faccia a faccia in cui le due squadre si lanciano accuse senza peli sulla lingua e e il gioco finale con il quiz all’ultimo respiro dei cilindroni.

UNA MADRE NATURA DIVERSA IN OGNI PUNTATA

Anche in Ciao Darwin 8 tornerà Madre Natura. Le splendide depositarie del meccanismo della casualità delizieranno il pubblico con la loro bellezza naturale. Per la gioia dei telespettatori e del pubblico in studio, ci sarà una Madre Natura diversa in ogni puntata come ha anticipato Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis, che ha seguito personalmente i casting. Nonostante sia considerato uno dei mattatori della tv, infine, Bonolis non nasconde l’emozione: «Ho la fortuna di collaborare con la stessa squadra da anni, con gli autori Sergio Rubino e Marco Salvati, con mia moglie Sonia (Bruganelli, ndr) insieme con tutto il team produttivo dell’SDL e quello di Mediaset. Ci capiamo al volo e questo rende tutto più facile» ha spiegato il conduttore come scrive Tv, Sorrisi e Canzoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA