Mara Venier vs Corona all’Isola dei Famosi/”Brutta pagina della tv, Fogli dovrebbe..”

Mara Venier si scaglia contro Corona e il suo intervento all’Isola dei Famosi: “una brutta pagina della tv. Riccardo Fogli dovrebbe…”.

15.03.2019 - Stella Dibenedetto
Mara Venier
Mara Venier

Mara Venier non risparmia frecciatine a Fabrizio Corona dopo il suo intervento all’Isola dei Famosi 2019. In una lunga intervista riasciata ai microfoni del settimanae Oggi in cui ha parlato del suo ruolo di nonna rock, Mara Venier ha commentato anche il caso Corona-Fogli che ha tanto fatto discutere. Nonostante le scuse dell’ex re dei paparazzi al cantante e quelle successive di Alessia Marcuzzi che ha parlato a nome di tutti quelli che lavorano per il reality show di canae 5, la conduttrice di Domenica In commenta negativamente quanto accaduto. Mara Venier che dell’Isola dei Famosi è stata opinionista prima del suo ritorno in Rai spiega di non aver gradito il videomessaggio di Corona e la decisione di mandare in onda un filmato così diretto nei confronti di Riccardo Fogli.

MARA VENIER BOCCIA FABRIZIO CORONA

Schietta e diretta, Mara Venier boccia totalmente l’intervento di Fabrizio Corona all’Isola dei Famosi 2019 contro Riccardo Fogli. Nonostante l’ex re dei paparazzi, durante la sua ospitata a Live – Non è la D’Urso abbia dichiarato di non aver fatto del male ai vip e di aver semplicemente fatto il suo lavoro ribadendo, però, di considerare sbagliato dal punto di vista umano quanto accaduto, Mara Venier si chiede il motivo per il quale Riccardo Fogli, dopo tutto quello che è successo, continui a restare in Honduras.“Credo sia stata una brutta pagina di televisione – ha detto –. Mi dispiace per Alessia Marcuzzi. Mi domando però cosa ci faccia e perché, dopo tutto ciò, Riccardo Fogli ancora lì”, dice la conduttrice di Domenica In. Il caso Corona-Fogli, dunque, continua a tenere banco. L’Isola dei Famosi 2019 riuscirà a voltare pagina durante le ultime settimane di messa in onda mettendo in primo piano quanto accade tra i naufraghi in Honduras?



© RIPRODUZIONE RISERVATA