MARIA TERESA RUTA E IL MARITO ROBERTO ZAPPULLA/ “Con lui sono tornata alle origini”

Maria Teresa Ruta a La Vita in Diretta parla del suo rapporto con Guendalina e Gian Amedeo: “Io mamma disastrosa e l’angelo custode che ha salvato mia figlia”

15.03.2019, agg. alle 19:53 - Silvana Palazzo
maria teresa ruta vita diretta
Maria Teresa Ruta a La Vita in Diretta

Maria Teresa Ruta ha parlato anche della sua vita sentimentale a La Vita in Diretta. E ha svelato che volerà in Africa per far conoscere a suo marito Roberto Zappulla i posti che ha scoperto grazie a Pechino Express. Nell’intervista rilasciata a Francesca Fialdini ha parlato di suo marito, tessendone le lodi: «Con lui sono tornata alle origini. È focoso, gelosissimo, presentissimo. Finalmente nella mia vita divido le responsabilità con un compagno complice. Mi fa sorridere, cucina benissimo». Maria Teresa Ruta ha parlato della morte di suo padre e della solitudine in cui si è chiusa per questo sua madre. Ma quest’ultima le ha riservato una sorpresa con un videomessaggio: «State tranquilli. Sto bene da sola. Chi vi ha detto che non esco? Vado dal parrucchiere… So che vorreste che uscissi, ma da quando non c’è papà non c’è scopo. State tranquilli, a me va bene così. È una mia scelta, sto bene così. Vi amo». (agg. di Silvana Palazzo)

MARIA TERESA RUTA, “UNA MAMMA EGOISTA”

“La ragazza dal sorriso che non ha confini”, così Francesca Fialdini ha presentato Maria Teresa Ruta a La Vita in Diretta. La showgirl si è subito commossa dopo aver visto un album fotografico realizzato dal programma. «Cominciamo bene… Cosa mi commuove? La canzone (di Francesco Renga, ndr) abbinata a queste immagini che raccontano come siamo cresciuti e cambiati, dove siamo arrivati». Maria Teresa Ruta si sente una mamma egoista. «Sono dei figli fantastici che forse non meritavo per quello che ho saputo dare loro», ha detto infatti nell’intervista, in riferimento alle parole della figlia Guendalina, che tempo fa ha rimproverato i genitori per le loro assenze. «Ha fatto molto bene a parlarne. Ovviamente ci ha feriti, ma è vero. Il nostro lavoro ci piaceva tantissimo. Non eravamo i genitori ideali. Io ero troppo severa e presente anche quando non c’ero, il tempo che davo era comunque poco». Non è tenera nei giudizi su se stessa Maria Teresa Ruta: arriva a definirsi una mamma «disastrosa».

MARIA TERESA RUTA E L’ANGELO CUSTODE…

Maria Teresa Ruta ha parlato del suo difficile rapporto con i figli, ammettendo di avere qualche rimorso. «Me li sono un po’ perduti. C’ero, ma non li vedevo. Il venerdì ero uno straccio, il sabato li vedevo e la domenica ripartivo. Loro avevano radici a Milano, io lavoravo a Roma e quindi per anni ho fatto avanti e dietro». A soffrire di più la sua assenza, sostiene, il figlio maschio, Gian Amedeo. «Guenda urlava quando andavo via, si disperava, lui si nascondeva. Ho sempre pensato che non notasse che andavo via, invece lo notava tanto», ha detto in lacrime a La Vita in Diretta. La showgirl ha parlato di un angelo che la protegge. Lo crede da quando sua figlia Guendalina è stata investita da una macchina. «Io sono rimasta ferma, impietrita. Sentivo una mano che mi fermava. Poi sono corsa e l’abbiamo portata in ospedale, ma non si era fatta niente. A me piace pensare che sia stata salvata da un angelo custode, con cui ho un dialogo da sempre». Maria Teresa Ruta avverte una presenza della sua vita da quando gliene ha parlato sua madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA