Paolo Bonolis/ “Il matrimonio? Se lo affronti con preoccupazione…” (Ciao Darwin 8)

Paolo Bonolis torna questa sera al timone dell’ottava stagione di Ciao Darwin. Nella prima puntata si sfideranno chic contro shock

15.03.2019 - Fabiola Iuliano
Paolo Bonolis conduce Ciao Darwin 8
Paolo Bonolis conduce Ciao Darwin 8

Paolo Bonolis torna questa sera al timone di Ciao Darwin 2019, uno dei programmi più divertenti e dissacranti della stagione televisiva di Mediaset. Ma cosa dobbiamo aspettarci dalla nuova edizione? Il format nasce da una serie di idee già in parte snocciolate nel corso dei divertentissimi spot: il motto della nuova stagione è infatti “Non tutto è per tutti”, una frase il cui significato è destinato, probabilmente, ad accompagnare tutte le puntate della nuova stagione. Ma qual è il messaggio che si cela dietro allo slogan? “Tutti pensano di saper fare tutto, invece non tutto è per tutti”, spiega Paolo Bonolis raggiunto dal settimanale TV Sorrisi e Canzoni, “ognuno di noi ha delle prerogative e sarebbe bello che usasse quelle, senza avventurarsi in territori in cui provocherebbe danni”. Non manca poi il promo ambientato nel confessionale del Grande Fratello: “un passaggio – conferma il conduttore – che porta al terzo promo ambientato in una grande discarica”.

Paolo Bonolis: “Terre desolate? È ciò che vediamo attorno a noi”

Secondo Paolo Bonolis, sarebbe proprio la grande discarica mostrata nel terzo promo di Ciao Darwin 2019 a dare una spiegazione al sottotitolo dello show, “Terre desolate”. “Perché è ciò che vediamo attorno a noi”, spiega il celebre conduttore a Tv Sorrisi e Canzoni, “territori naturali, sociali e interiori desolati”. L’idea alla base della nuova stagione del format, nato nel 1998 e in onda questa sera dopo due anni di assenza dallo schermo, è infatti quella di scandagliare vizi, idee e virtù dell’era contemporanea, senza mai far mancare quello che fino ad oggi è sempre stato l’elemento centrale del format: la dissacrante ironia. Il mondo interiore dei nostri tempi, conferma Bonolis al settimanale diretto da Aldo Vitali, “lo raccontiamo in maniera ludica, gioiosa”, come di fatto avviene ormai da ben otto fortunate edizioni.

“Il matrimonio? Se lo affronti con preoccupazione…”

Grassi contro magri, machi contro intellettuali, micro contro macro e alieni vs terrestri: anno dopo anno, nello studio di Ciao Darwin 2019, si sono susseguiti i concorrenti più bizzarri che la tv possa immaginare. Paolo Bonolis, però, assicura che la lotta tra mondi non è poi così stravagante e che la situazione più grottesca con la quale abbia mai avuto a che fare è in realtà il matrimonio. “È una situazione nella quale ti devi calare con molta ironia per suggerne il nettare prezioso”, rivela il conduttore, “se lo affronti con preoccupazione sono cavoli amari”. Bonolis nel 2002 ha sposato l’imprenditrice 44 enne Sonia Bruganelli, oggi molto attiva sui social network. Dalla loro unione sono nati tre figli: Davide Bonolis, Silvia Bonolis, Adele Bonolis. La Bruganelli, negli ultimi anni, è spesso finita al centro delle polemiche social a causa del suo stile di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA