RAFFAELLA PALEARI, CHI È/ Video, gaffe a Ciao Darwin: “Sono bagnata, figura di mer*a”

Raffaella Paleari a Ciao Darwin, show della concorrente della squadra “chic” nel “viaggio nel tempo”. La gaffe e il siparietto con Paolo Bonolis.

15.03.2019, agg. il 16.03.2019 alle 12:06 - Dario D'Angelo
raffaella paleari ciao darwin
Raffaella Paleari a Ciao Darwin

Tra i vari personaggi che si sono alternati nella prima puntata di Ciao Darwin 8 è fuori discussione che Raffaella Paleari sia stata una di quelle capaci di scaturire il maggiore divertimento nel pubblico di Canale 5. Ma chi è veramente l’autrice della gaffe:”Sono tutta bagnata”? Raffaella è una giovane attrice, intervistata qualche tempo fa da unfoldingroma:”Sono un’attrice cresciuta all’estero, sono infatti bilingue(italiano e francese), ma mi sono diplomata al teatro Cometa di Roma. Ho collaborato con diverse compagnie teatrali e col centro culturale Francese a Roma sia come attrice sia come insegnante di teatro. Tra gli ultimi progetti ci sono diversi spettacoli di Anton Cechov (‘Lo zio Vania’, ‘La vedova’, ‘Racconti brevi’, ‘Tre sorelle’) portati in scena per la regia di Marco Ranieri. ‘L’onomastico di Irina (tratto da ‘Tre sorelle’ di Cechov)’ con la compagnia Rumenlaj per la regia di Flavio Albanese. ‘Katzelmaher’ di Reiner Fassbinder, per la regia di Lisa Ferlazzo Natoli che ci ha portato in Russia per un Festival internazionale. Noi eravamo in rappresentanza dell’Italia, vincendo anche premi importanti come la medaglia al valore della Repubblica Italiana. ‘Le Dissolute Assolte’ lo abbiamo ripetuto in vari spazi dal 2014 ad oggi”. Che il teatro sia la sua passione lo si evince chiaramente:”il teatro è la forma di espressione per eccellenza oltre che forma di arte. Aiuta a scoprire la propria persona, personalità e a mettersi a nudo sfidando i propri limiti. Dopo averli compresi ed accettati, ti regala una consapevolezza di te oltre che conoscenza ulteriore. Il teatro è maestro e non perdona chi non ‘gioca’ in prima linea. Non si tratta di recitare e basta, ma di rischiare, osare, rompere le barriere imposte dalla società, cultura e vita quotidiana. Bisogna saper guardare con gli occhi vivi, puri, liberi di un bambino. Non a caso, in inglese recitare viene tradotto con il termine giocare (to play). Non dipende da quanto sia divertente o noioso un gioco, ma farlo credendoci fino in fondo: è un compromesso, è finzione ma se ci credi tu, ci crede anche lo spettatore. É importante studiare ed impegnarsi in prima linea per ogni progetto lasciandosi guidare dalla creazione e da un tocco di magia che porterà all’unicità dell’opera. Partendo da una preparazione tecnica ovviamente”. Ciao Darwin sarà per lei un importante trampolino di lancio? (agg. di Dario D’angelo)

Raffaella Paleari show a Ciao Darwin

Momenti a dir poco esilaranti quelli vissuti nella prova del viaggio del tempo di Ciao Darwin. Protagonista della squadra degli “Chic” è stata Raffaella Paleari, una concorrente che di “chic” in realtà ha dimostrato di avere ben poco! Siparietto eccezionale quello andato scena di fronte alla mitica scena di “Ieri, oggi e domani”in cui Sofia Loren stuzzica Marcello Mastroianni facendolo letteralmente impazzire in uno spogliarello passato alla storia. Bonolis chiede come va a finire tra i due attori e la risposta della Paleari più che chic è choc:”Lui non ce la fa! Stiamo assistendo ad un dramma dell’impotenza?”. Bonolis incredulo le ricorda che questa non è una seduta terapeutica e le chiede se le è capitato di vivere delle situazioni simili e l’apparente ingenua Raffaella scatena la reazione rabbiosa dell’orgoglioso pubblico in studio quando dice che sì, le è successo, soprattutto con dei maschi italiani…

Raffaella Paleari a Ciao Darwin

Ma il meglio, o – per vederla dal punto di vista della Paleri – il peggio doveva ancora venire. Prima le difficoltà a cavalcare un pouf al netto dei continui incoraggiamenti di Bonolis (“Vada, vada! Ma cosa sta facendo signora?”), poi la caccia alle saponetta in una vasca occupato da un ragazzo e una ragazza più svestiti che il contrario. Ecco, qui Raffaella è apparsa potremmo dire “confusa”, andando a tastare proprio laddove Bonolis le aveva sconsigliato. La gaffe, terribile, era proprio dietro l’angolo: “Sono tutta bagnata!”, ha urlato l’ingenua – o forse consapevole e geniale – Raffaella, prima di rendersi conto lei stessa dell’ambiguità della sua battuta e dire:”Che figura di mer*a!”. Rientro in studio con tanto imbarazzo, ma Bonolis la tranquillizza a modo suo:”Tranquilla signora dopo tutto quello che ha fatto si vergogna adesso?”



© RIPRODUZIONE RISERVATA