Dario Manica/ Chi è l’amico di Ludovica Valli nella prova di coraggio a Ciao Darwin

Dario Manica, amico dell’ex “Uomini e donne” Ludovica Valli, protagonista di una terribile prova di coraggio a Ciao Darwin.

16.03.2019 - Dario D'Angelo
dario manica ciao darwin
Dario Manica a Ciao Darwin

Inquietudine allo stato puro quella vissuta da Dario Manica durante la prova di coraggio andata in scena durante la prova di coraggio di Ciao Darwin 8. Il concorrente della squadra “Chic”, molto amico di un volto noto di Uomini e Donne come Ludovica Valli (divertitissima nel gustarsi le sue sciagure in tv), si è trovato a confronto con alcuni volatili da incubo. Completamente insabbiato, l’unica parte che spuntava del corpo di Dario era la testa: impossibilitato a muoversi, lo chic è stato costretto ad osservare una scena che difficilmente dimenticherà, quella di un avvoltoio con l’abitudine di graffiare le sue prede a colpi di becco e artigli che si muoveva pericolosamente a pochi passi da lui. Il rischio era altissimo e Dario Manica ha faticato non poco a contenere il terrore, tanto puro quanto comprensibile dinanzi ad una prova di coraggio di questa entità:”E’ enorme, oh mio dio, Paolooooo!, ha urlato disperato il concorrente, senza però trovare nel conduttore il conforto sperato.

Dario Manica nella prova di coraggio

Come da sua abitudine, anziché rasserenare il malcapitato concorrente della prova di coraggio, Paolo Bonolis ha infierito sul povero Dario Manica, alle prese con il volatile:”Non si muova, guardi che è un attimo che l’avvoltoio scatta sul suo volto e la scarnifica!”. Non sono servite a nulla le urla disperate dell’esponente della formazione chic che a più riprese ha chiesto:”Portatelo via!”. Dopo l’avvoltoio è stata la volta di un falco con l’insana abitudine di prendere di mira il cervello della sua preda. Piantatosi sul capo del povero Dario, il volatile è stato ben intento a cibarsi dei vermi che intanto l’addestratore gli forniva, ma le beccate sulla testa del concorrente non sono mancate. Bonolis a questo punto a chiesto come stesse procedendo la prova ed ecco il siparietto dei doppi sensi dietro l’angolo:”Come vuoi che si stia con un uccello in testa?!”. Pronta la risposta del conduttore:”Non sono a conoscenza delle sue abitudini (…)Lei non può vederlo ma il falco la sta apprezzando!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA