SILVANA FALLISI, MOGLIE DI ALDO BAGLIO/ Video, “l’amore è nato con una lettera”

Silvana Fallisi è la moglie di Aldo Baglio, il comico del leggendario trio di Aldo, Giovanni e Giacomo, ospite a Verissimo di Silvia Toffanin

16.03.2019, agg. alle 17:51 - Emanuele Ambrosio
Silvana Fallisi, moglie Aldo Baglio

La storia d’amore tra Aldo Baglio e la moglie Silvana Fallisi dura da tantissimi anni, ma come è nato l’amore tra i due? La verità arriva dallo studio di Verissimo. Nel ripercorrere quella che è stata la vita privata e professionale di Aldo Baglio, non poteva mancare un riferimento al suo matrimonio. Aldo Baglio e Silvana Fallisi si sono conosciuti allo Zelig di Milano. Lei era impegnata a provare uno spettacolo e lui stava passando per curiosare. Proprio Aldo, un giorno, decise di scrivere a Silvana una lettera e con “un sei brava”, cominciò la storia d’amore coronata dal matrimonio e dalla nascita di due figli, Caterina e Gaetano. Un amore che ha attraversato anche dei momenti difficili, riuscendo a salvarsi sempre (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“Con mio marito ci stavamo perdendo”

Silvana Fallisi è un’attrice teatrale e cinematografica conosciuta dal grande pubblico per essere la moglie di Aldo Baglio, il celebre protagonista del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo. In occasione della partecipazione di Aldo a Verissimo per lanciare il film “Scappo a casa” in uscita giovedì 21 marzo nelle sale cinematografiche, vogliamo raccontarvi qualcosa in più della bravissima attrice che ha contribuito alla sceneggiatura del film. L’attrice alcuni anni fa ha accompagnato il celebre trio in occasione di The Best of Aldo Giovanni e Giacomo – Live 2016,  evento speciale per i primi 25 anni del trio. Una donna dal grande carisma e simpatia che, intervista da ErrepiConsulenze si è raccontata a cuore aperto tra vita professionale e privata. Superati i 50 anni l’attrice ha dichiarato: “Rido perché la vita va vissuta col sorriso. E se fosse ipocrita questa mia risata, sarebbe svanita in pochi mesi. Invece rido ancora”.

Silvana Fallisi, moglie di Aldo Baglio: “Fare i comici oggi è da pazzi”

“Con l’età mi sto rilassando, ho sbagliato in passato a voler sempre risolvere i problemi agli altri: a mio marito ai miei figli” ha raccontato Silvana Fallisi consapevole di una cosa che sia nella vita di tutti i giorni che su di un palcoscenico ridere può essere davvero importante. “Nell’arte come nella vita ci vuole coraggio a ridere in mezzo a tante brutture” ha detto l’attrice, che ha poi proseguito dicendo: “Fare i comici oggi è da pazzi. Dentro il cuore i nostri dolori sono lì, ma non li puoi aggiungere al bagaglio dei dolori degli altri. I comici hanno un ruolo delicato per chi se la sente”. Parlando poi del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo ha detto: “sono coraggiosi a voler continuare a far ridere. E bravissimi. Le loro gag sono surreali, scavalcano il tempo. E loro ormai hanno più bisogno di un copione”. La Fallisi ha anche raccontato qualcosa di inedito sulla sua vita privata e sul rapporto con Aldo: “Oggi, a 50 anni, dopo mesi difficili, faticosi ho capito che la vita, anche l’amore è la sorpresa di essere insieme ogni giorno, senza averlo pianificato prima. È bello stupirsi a dire: “Guarda un po’, siamo ancora qua. Chi l’avrebbe detto?”.

Silvana Fallisi: “Ora ci riscegliamo come coppia”

Silvana Fallisi ha raccontato anche di un momento difficile all’interno del matrimonio con Aldo Baglio. “poco più di un anno fa. Capita, dopo 20 anni. Ognuno vuole il suo spazio, vuole provare a farcela da solo nella vita… Ho passato mesi di grande confusione. Poi, arrivano i 50 anni” ha confidato l’attrice e certe cose possono cambiare. “C’è questa cosa sconosciuta del volersi bene che non sai nemmeno bene descrivere dopo tanti anni. Mica è facile da riconoscere come quello dei primi tempi, quando sentivi le farfalle nello stomaco e tutto il resto. Mica è scontata, ecco. Ci si può perdere” ha dichiarato la Fallisi che oggi ha scelto ancora una volta il suo Aldo a cui ha detto in quel momento di sbandamento: “Se vuoi andartene devi farlo ora, dopo saremo troppo vecchi. Ma se rimaniamo insieme, non siamo più solo padre, solo madre, lo siamo stati per troppo tempo. Ora ci riscegliamo come coppia”. È come si ci fossimo risposati l’anno scorso… Lui non lo sa nemmeno. Però è restato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA