Veronica Pivetti/ Video, “la depressione? Ho preso gli psicofarmaci e…” (Verissimo)

Veronica Pivetti è ospite per la prima volta di “Verissimo”. “Sono stata depressa per sei anni. Ho preso psicofarmaci e mi ha aiutata il lavoro”.

16.03.2019, agg. alle 17:30 - Emanuele Ambrosio
veronica pivetti rai facebook
Veronica Pivetti (Facebook, Rai)

Per la prima volta, Veronica Pivetti si racconta ai microfoni di Verissimo. Il racconto parte da una data: “Il 29 maggio 2014 è scaturito un incendio a casa mia. Io ho preso i cani, ho preso le chiavi e sono scappata in pigiama. Per rientrare dopo quattro ore e mezza e non trovare più nulla. Ho perso tutto, ma lo dico con il sorriso perché non ho perso i miei due cani e me stessa”, confessa l’attrice. Il discorso si sposta subito sul rapporto con la sorella Irene: “Siamo quasi coetanee. Tra noi ci sono solo 22 mesi di differenze. Ci vogliamo molto bene, ma siamo molto diverse. Siamo diventate davvero sorelle intorno ai 12 anni. A quell’età abbiamo cominciato a parlare io e lei e siamo diventate davvero sorelle, ci siamo molto unite e un rapporto così forte non lo cancella neanche la morte”. Diversamente dalla sorella che è stata la ribelle della famiglia, Veronica confessa di aver dato pochi problemi ai genitori fino ad una certa età. “Io mi sono ribellata poco. Fino ai trent’anni mi sono sentita in un cerchio magico. I miei genitori mi hanno amata e protetta davvero molto. Io sono cresciuta tardi e questo inficia molto la tua sicurezza. Io, ad esempio, sono molto sicura professionalmente e poco sicura personalmente”. Dopo aver lavorato sin da bambina, all’apice del successo arriva la depressione. “E’ stata moto pesante, è durata sei anni. E’ arrivata per un problema fisico. Ho avuto dei problemi alla tiroide, mal curati e questa cosa mi ha scatenato una depressione chimica ma capirlo non è stato facile. Io ho preso anche gli psicofarmaci e non bisogna avere paura di queste cose, naturalmente sotto controllo medico. Poi alla fine mi sono messa a posto, ho tolto la tiroide e sono rinata, ma i primi tre anni sono stati un incubo“, conclude (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“A 50 ANNI MI E’ CAMBIATA LA VITA”

Veronica Pivetti è tra le ospiti della nuova puntata di Verissimo, il rotocalco televisivo condotto da Silvia Toffanin e trasmesso sabato 16 marzo 2019 nel pomeriggio di Canale 5. L’attrice e conduttrice, attualmente impegnata al timone della nuova edizione di “Amore Criminale” in onda su Rai3, arriva per la prima volta nel programma di Silvia Toffanin per raccontarsi a cuore aperto tra vita privata e professionale. Una lunga intervista quella di Veronica Pivetti che al settimanale Chi ha fatto alcune rivelazioni inedite mai raccontate prima. “A 50 anni mi è veramente cambiata la vita. Un incendio mi ha portato via tutto. Sono ripartita da me stessa. Una volta spente le fiamme non avevo più nulla” ha rivelato l’attrice di cinema e fiction di grandissimo successo. Un’esperienza che ha segnato per sempre la sua esistenza: “Non è stato facile ma quella brutta esperienza mi ha spronata”.

Veronica Pivetti: “A 50 anni suonati ho trovato la felicità”

E’ un fiume in piena Veronica Pivetti che dalle pagine del settimanale Chi pubblicato a fine gennaio ha parlato anche della sua vita privata. L’attrice è single, anche se dalle pagine del settimanale diretto da Alfonso Signorini ha voluto descrivere a parole sue il suo status sentimentale: “In amore ho sempre sbagliato, sono una donna che ha dato le cosiddette perle ai porci”. Non solo, la Pivetti ha raccontato di come ha scoperto in maniera davvero originale i ripetuti tradimenti di un suo ex compagno: “una volta abbia scoperto i tradimenti di un suo ex compagno perché un vicino di casa l’ha fermata un giorno sul pianerottolo, per riferirle candidamente che il suo partner la tradiva con sua moglie. E che questo li rendeva in qualche modo ‘parenti”. Nonostante tutto, oggi Veronica è una donna felice: “Non rimpiango la mia gioventù. A 50 anni suonati ho trovato la felicità”

Il rapporto con i social

Sicuramente c’è stato un evento a segnare la vita di Veronica Pivetti. Un terribile incendio che le ha portato via tutto come ha raccontato: “A 50 anni mi è veramente cambiata la vita. Un incendio mi ha portato via tutto. Sono ripartita da me stessa. Una volta spente le fiamme non avevo più nulla. Non è stato facile ma quella brutta esperienza mi ha spronata”. Poi l’attrice ha descritto il suo concerto di libertà: “Non so se posso definirmi libera ma faccio di tutto per esserlo. Cerco sempre di fuggire dalle convenzioni”. Non solo, Veronica ha affrontato anche il tema della maternità sottolineando come il non essere diventata mamma non debba per forza coincidere con una sconfitta: “Non sono una di quelle che crede che la realizzazione di una donna passi solo attraverso la nascita di un bambino”. Infine l’attrice ha parlato del suo rapporto con i social network. Non è assolutamente una smartphone dipendente, anzi ha raccontato di non averne nemmeno uno, ma di aver aperto un profilo Twitter ufficiale solo perchè c’erano tantissimi che si spacciavano per lei. “Non potevo accettare che qualcuno dicesse delle str***ate al posto mio” così ha deciso di approdare anche sui social!



© RIPRODUZIONE RISERVATA