ORNELLA VANONI/ Video, “Sembra di essere a Uomini e Donne” (Ora o mai più 2)

- Maria Laura Leo

Ornella Vanoni da Ora o mai più sta avendo tante soddisfazioni. Il suo allievo è candidato alla vittoria della finale, in onda il 2 marzo. Intanto la Vanoni pensa a uno show tutto suo.

ornella_vanoni_2018
Ornella Vanoni compie 84 anni

Ornella Vanoni è la coach di Paolo Vallesi, uno dei concorrenti maggiormente candidati alla vittoria di Ora o mai più 2. Durante l’ultima puntata abbiamo visto Ornella Vanoni esibirsi con il suo allievo in L’eternità. Vallesi, poco dopo, è tornato sul palco insieme a Michele Pecora per duettare sulle note di Una carezza in un pugno. La giuria non ha voluto premiare troppo l’allievo di Ornella, che si è piazzato al sesto posto, a parimerito con Davide De Marinis. Sarà il televoto a ribaltare il risultato, portando Paolo al primo posto, sopra Donatella Milani, anche lei salvata dal pubblico a casa, e Jessica Morlacchi. Durante la puntata Ornella è stata anche protagonista di un rimprovero mosso nei confronti della seconda classificata della puntata, della quale non ha apprezzato i toni nei confronti di Donatella Rettore. “Queste sbrasate non si fanno. Scusami, ma è un altro spettacolo”, ha commentato la Vanoni attaccando Donatella Milani, costretta a cantare da sola dopo il rifiuto della sua coach in reazione alle parole pronunciate durante lo sfogo con gli autori.

Ornella Vanoni contro Milani e Rettore: “Sembra Uomini e Donne”

Sulla polemica Milani-Rettore, Ornella Vanoni ha continuato ad esprimersi in maniera piuttosto aspra nel corso della puntata. Donatella Milani, infatti, dopo la sua esibizione, ha detto alla Rettore, probabilmente facendo riferimento al pessimo giudizio assegnatole dalla giuria, “Ti ho chiesto scusa per quello in più che ho detto e che non avrei voluto dire, sono stata male per questo. La sostanza però c’è. Continuo a dire: mi rimane difficile cantare le tue canzoni”. A questo punto, sulla questione, è intervenuta Ornella Vanoni che, a tal proposito, ha detto visibilmente scocciata: “Anch’io la trovo una follia. Sembra Uomini e Donne”. A rincarare la dose e ad appoggiare la collega Vanoni c’era anche Toto Cutugno, che piuttosto aspramente ha affermato “Basta. E che c***o! Questa è una trasmissione dedicata alla musica. Questa è una serata di canzoni, queste polemiche qui te le tieni per te. Cantate, sennò sembra di essere a C’è posta per te”, rimarcando il riferimento a Maria De Filippi.

Uno show tutto suo? Probabile, ma “con cautela”

Dopo la sua esilarante ospitata a Sanremo 2019, si fa sempre più largo la voce di uno show celebrativo interamente dedicato a Ornella Vanoni. E, anzi, è proprio lei, a Tv Sorrisi e Canzoni, che conferma la volontà di rimettersi in gioco, seppure con cautela. “La tv oggi è piena di insidie e si studia troppo poco, mica come ai tempi miei e di Mina”, afferma. Eppure sembra proprio che Ornella si sappia muovere ancora egregiamente in tv. L’ha dimostrato facendo ridere gli italiani a Sanremo, anche se, a parer suo, se i nostri connazionali non sanno più divertirsi è perchè, tutto sommato, un vero motivo per ridere non c’è. E sembra anche che negli stili di vita contemporanei la Vanoni si trovi perfettamente a suo agio. A 84 anni, la cantante è amante di Netflix. “Mi sta uccidendo, è una droga”, ammette. “Non so più a che stagione sono di Reign: coso, Francesco, è morto e c’è da capire che fine fa Maria Stuarda, la regina di Scozia. Che poi a loro capita di tutto e sono sempre giovani. Pure in quell’altra serie, Versailles: neanche una ruga, mai, come nelle fiabe. Si vede che invecchiare è proibito. E poi ti chiedi perchè certe ragazze a 20 anni sono già tutte rifatte”, conclude.

Video Ornella Vanoni e Paolo Vallesi a “Ora o mai più 2”



© RIPRODUZIONE RISERVATA