Guè Pequeno/ Video “Fedez-Sfera Ebbasta? Persa occasione per tacere” (La Confessione)

- Emanuele Ambrosio

Gue’ Pequeno è uno dei protagonisti de La confessione, il programma condotto da Peter Gomez: le sue parole sul dramma di Corinaldo e su Fedez.

Gue Pequeno
Gue Pequeno ospite di Peter Gomez a "La confessione", sul Nove (Facebook)

Nella lunga intervista rilasciata a La confessione, programma condotto da Peter Gomez in onda su Nove, l’artista Guè Pequeno è tornato sulla tragedia di Corinaldo, commentando così le affermazioni di Fedez su Sfera Ebbasta: «Ha detto che non doveva andare lì? Fedez è stato due volte nello stesso posto. Quindi ha detto una sciocchezza? Eh beh. Ha perso un’occasione per stare zitto». Sul marito di Chiara Ferragni ha aggiunto: «Penso che artisticamente, se devo commentare la musica, non è la mia fetta di torta, non è ‘la mia tazza di the’, come si dice in Inghilterra. Però penso che in questo momento per lui sia abbastanza marginale anche la musica. Penso che sia una figura, un intrattenitore molto, molto astuto, attentissimo ed è una persona che ha cercato spasmodicamente il successo e lo ha ottenuto, secondo me anche oltre le sue aspettative ed è stato molto bravo a fare alcune mosse. Quello che in America si chiama ‘power move’: la mossa di potere». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Guè Pequeno su The Voice

Gue’ Pequeno torna in tv come ospite de “La confessione“, il programma di interviste condotto da Peter Gomez venerdì 22 marzo su La7. Il rapper è pronto alla sua prima avventura televisiva come coach della nuova edizione di The Voice of Italy 2019, il talent musicale condotto da Simona Ventura su Rai1. In occasione del concerto al Forum di Assago di Milano, Gue ha dichiarato alla stampa: “La cosa più bella di The Voice è che ci sarà Gigi D’Alessio. Ci siamo scambiati una serie di messaggi, nei quali gli dicevo che ero contentissimo della sua presenza, lui, invece, mi diceva che era più contento lui. La mia canzone preferita di Gigi è Che donna sei e se avessimo fatto un duetto in passato magari lo avrei invitato questa sera”. Un successo senza precedenti quello del rapper, che è riuscito ad espugnare il Forum di Assago di Milano collezionando un piccolo grande record. “Il mio è un rap di tanti fatti e poche parole e in questo ambiente non sono certo arrivato l’altro ieri” dice Guè Pequeno impegnato nel Sinatra Tour.

Guè Pequeno: “ho ridato gas ad un business”

E’ un fiume in piena Guè Pequeno che, dopo il tutto esaurito al Mediolanum Forum di Assago a Milano, ha dichiarato: “Penso di aver dato tanto a questo ambiente non solo poeticamente, ma proprio anche in termini economici. Ho fatto marciare la “baracca“ per tanto tempo e ho ridato gas ad un business che non è solo questione di musica. Senza falsa modestia ho pensato che alcuni artisti avrebbero accettato volentieri l’invito a salire sul palco con me”. Proprio così è stato visto che, in occasione della data milanese del Sinatra Tour, Guè ha avuto sul palco: Il Profeta, Sfera Ebbasta, Elettra Lamborghini, Luchè,  Izi (’6AM’), Noyz Narcos, Rkomi e Gemitaiz. Una scelta non causale, come ha raccontato lo stesso rapper: “Ho pensato alle diverse generazioni del rap italiano che mi piace e agli artisti con i quali, nel corso degli anni, ho collaborato nei vari modi”. Dopo la tappa milanese, il Sinatra Tour proseguirà a Bari, Napoli, Modena, Padova e gran finale a Roma.

“E’ la prima volta che un artista del mio genere riempie il Forum”

Gue’ Pequeno continua a macinare record su record. Pochi giorni prima del concerto – evento al Mediolanum Forum di Assago a Milano, il rapper è stato ospite di Radio 105 a cui ha rivelato alcune anteprime sulle tappe del Sinatra Tour. In particolare il rapper ha anticipato quello che sarebbe successo a Milano: “Verrà a trovarmi un bel po’ di gente, ci sarà un vasto assortimento di artisti, anche qualche momento indie e pop”. Sul Sinatra Tour ha rivelato: “Questo è uno show in cui voglio fare rap, sono due ore di rap. Sto cercando di prepararmi con delle flessioni per il fiato. Voglio dimostrare da dove vengo. Gli ospiti servono per arricchire lo show, ci sarà una band e un’artista visual fortissimo”. Sul sold out conquistato al Mediolanum Forum di Assago, il rapper ci ha tenuto a precisare: ” è la prima volta che un artista del mio genere riempie il Forum. Io faccio hip hop, ci sono dei miei colleghi, tutti nel mondo dell’urban, che fanno generi diversi, che sono rispettabilissimi. Sicuramente arriveranno altri cantanti che fanno hip hop, nel senso di stile musicale”. Nessun nuovo album in uscita come ha raccontato Gue impegnato nel tour: “Per me questo è un anno di cambiamento, è iniziato alla grande e voglio che continui così, ma non ho piani. Però compongo sempre”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA