FLAVIO MONTRUCCHIO/ “Mi sento l’erede della Marcuzzi e di Colpo di fulmine” (Tv talk)

- Fabio Belli

Flavio Montrucchio ha parlato del suo nuovo programma di Real Time, “Primo appuntamento”

Flavio Montrucchio conduce "Primo appuntamento"
Flavio Montrucchio conduce "Primo appuntamento" (ph. Barbara Ledda Photomovie)

Flavio Montrucchio, il conduttore del programma di Real Time “Primo Appuntamento” (iniziato questa settimana), è stato ospite oggi pomeriggio di “Tv talk” su Rai Tre. «Premesso che io posso organizzare un appuntamento al buio anche a lei (al conduttore ndr) – Montrucchio parla del suo nuovo programma – Transessuali? Non è detto che non ci siano. Il programma ha il coraggio di mostrare senza limiti e senza confini persone in cerca d’amore indipendentemente dal loro orientamento sessuale e anagrafico». Montrucchio si dice stupito in particolare dalla voglia di raccontarsi delle persone che partecipano al suo programma: «Sono rimasto stupito di quanta voglia ci sia fra due sconosciuti di raccontarsi cose della loro vita. Hanno proprio la voglia di raccontarsi senza lasciare spazio a nulla, si mettono a nudo». I ragazzi presenti nel pubblico di “Tv talk” hanno quindi rivolto qualche domanda a Montrucchio, a cominciare dalla scelta di fare il conduttore: «La sai l’ultima nel 2004 è stato il programma della serie “non l’avessi mai fatto”, perché da lì ho iniziato a voler fare televisione abbandonando l’idea di recitare. Primo appuntamento vip? Perché no. Di chi sono l’erede? Di Alessio Marcuzzi e di Colpo di Fulmine». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO MONTRUCCHIO: “VIRNA LISI…”

Flavio Montrucchio sarà ospite della puntata di Tv Talk in onda questo sabato. L’attore sta vivendo un momento particolarmente felice visto l’ottimo esordio della sua esperienza alla conduzione di “Primo appuntamento” su Real Time, con il programma che ha fatto registrare uno share del 5% e circa mezzo milione di spettatori. Dati importanti per la rete del gruppo Discovery, in una trasmissione basata su single che cercano l’anima gemella. La conduzione di Flavio Montrucchio è stata giudicata fresca e piena di ritmo, un’escalation televisiva che è andata di pari passo a quella di attore, con Montrucchio che è diventato volto noto grazie all’ormai lontana nel tempo esperienza al Grande Fratello, come raccontato in una recente intervista televisiva alla Rai: “La mia vita è cambiata grazie al lavoro di barman, il mio secondo lavoro visto che di giorno lavoravo in banca. Vennero a fare le selezioni del Grande Fratello nel locale dove lavoravo e mi inquadrarono. Poi mi chiamarono per fare il Grande Fratello. Nello stesso locale ci lavorava anche Luca Argentero.

FLAVIO MONTRUCCHIO E QUELLA SBERLA VERA DI VIRNA LISI

Quello di Montrucchio è sempre stato individuato come un volto da cinema, tanto che l’attore e conduttore può vantare ormai esperienze professionali importanti alle spalle: “Ho lavorato con quelli bravi, come Virna Lisi. Mi ha insegnato molto. Una volta doveva darmi uno schiaffo e mi dice che, non sapendo fare le cose finte, lo schiaffo me l’avrebbe dato davvero. Arriviamo sul set e abbiamo dovuto interrompere le riprese per 4-5 ore perché io avevo la faccia talmente rossa che non si poteva andare avanti.” Ma ciò che ha permesso a Flavio Montrucchio di mantenere la barra dritta è sempre stato il forte legame con le sue origini, la sua famiglia e la sua terra: “Io vengo dalla terra, la mia famiglia è una famiglia di contadini. Mio nonno mi ha insegnato l’umiltà, chi viene dalla campagna ha quel senso di purezza che io sto cercando di trasmettere a mio figlio. Con mio padre ho sempre avuto un bel rapporto, lo ringrazierò sempre. Purtroppo mio padre lavorava tanto e non l’ho potuto vivere tanto, oggi capisco quanto sia importante stare con i figli. Solo oggi, da genitore, capisco che è difficile anche per loro.” E un altro punto fermo è il matrimonio con Alessia Mancini, un amore che prosegue senza esitazioni dal primo appuntamento della coppia, datato Capodanno del 2001.



© RIPRODUZIONE RISERVATA