LORELLA CUCCARINI/ Video, la showgirl “sovranista” dà spettacolo in Rai (Domenica In)

- Maria Laura Leo

Lorella Cuccarini tornerà a Domenica In in occasione della puntata “in rosa” che Mara Venier condurrà domenica 3 marzo. La showgirl si esibirà in alcuni dei suoi grandi successi.

Lorella Cuccarini (Instagram, 2018)
Lorella Cuccarini (Instagram, 2018)

Anche Lorella Cuccarini sarà una delle ospiti di Mara Venier per l’appuntamento “in rosa” di Domenica In previsto per il prossimo 3 marzo, in vista della festa della donna. La Cuccarini tornerà in studio, a distanza di qualche mese dall’ultima volta, per regalare al pubblico di Rai Uno alcuni momenti di spettacolo, esibendosi in alcune delle sue più famose sigle televisive. Lorella, nell’ultimo periodo, è al centro di diverse polemiche riguardanti le sue posizioni politiche. La prima, sicuramente più aspra, quella che Heather Parisi ha aperto nei confronti della collega. Di “Nemiche amatissime”, ormai, tra le due è rimasto solo il sostantivo, mentre l’aggettivo è andato a farsi friggere dopo il commento che la Parisi ha condiviso su Twitter all’indomani dell’intervista rilasciata da Lorella al settimanale Oggi. La Cuccarini, in quell’occasione, si è definita “sovranista”, definendo “sacrosanto” il blocco dei flussi migratori operato dal Governo. Heather ha replicato con un tweet al veleno, scrivendo: “Ci sono, in ordine rigorosamente di importanza, ballerine d’Étoile, ballerine soliste e ballerine di fila e, da oggi, anche ballerine sovranità. O forse no, solo sovraniste. H”.

Lorella Cuccarini e la sua nemica poco amatissima

La reazione da parte di Lorella Cuccarini non ha tardato ad arrivare e, con altrettanto veleno tra una lettera e l’altra, ha scritto, sempre a mezzo Tweetter, un post dedicato alla Parisi: “Noto con piacere che H non si è ancora tolto l’auricolare dai tempi di ‘Nemica Amatissima’ e dunque mi rivolgo direttamente al suggeritore ‘Umbi’: come mai una persona che da molto tempo ha lasciato l’Italia – per motivi che io non ricordo, ma forse qualcun altro si – continua ad occuparsi, twittando da paradisi ‬fiscali, di questioni che dovrebbero riguardare chi in Italia vive, lavora e paga le tasse? Ah saperlo…”. Alla “guerra” si è unita anche Alba Parietti, che qualche tempo fa aveva mostrato la sua sorpresa nei confronti delle opinioni politiche di Lorella. “Non sapevo che Lorella si occupasse di politica”, ha affermato la Parietti. “Quindi dopo Gramsci e Berlinguer c’è Salvini. È veramente una teoria molto molto interessante che mi fa capire quanto sia attenta alla politica e alla storia… Mi sembra evidente che il pensiero di Lorella sia ben allineato con Salvini”.

Lorella a Don Pietro Sigurani: “In Italia le regole ci sono”

La polemica, tuttavia, sembra non fermare Lorella Cuccarini, che continua ad esprimersi liberamente riguardo all’immigrazione. Durante l’ultimo appuntamento di Agorà, su Rai Tre, la showgirl è tornata sull’argomento, ritenendo che l’Italia sia un paese accogliente, nonostante i sondaggi del programma abbiano affermato l’esatto contrario. La ballerina e cantante, in particolare, si è espressa contro Don Pietro Sigurani, mettendolo letteralmente a tacere. “Ho girato per l’Italia, da Nord a Sud, ho potuto toccare con mano il pubblico, che sarà anche limitato nel mio caso al numero di persone che incontro nei teatri, e l’Italia è fatta di persone favoreli all’accoglienza – così come sostiene il Vicepremier Matteo Salvini – naturalmente nel rispetto delle regole”, ha affermato la Cuccarini relativamente al sondaggio che vuole il razzismo in crescita sul territorio della nostra penisola. “Ma in Italia non ci sono regole”, ha replicato Don Pietro. “Per fortuna, ce le abbiamo le regole!”, ha controbattuto Lorella, dando il silenzio al suo interlocutore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA