RITA DALLA CHIESA/ Video: “Albano? In un anno ho perso due persone…”

- Maria Laura Leo

Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi a Domenica in e parla della fine dell’amicizia con Albano: “non parlo con lui da un anno”.

rita dalla chiesa domenica in
Rita Dalla Chiesa a Domenica In

Rita Dalla Chiesa apre il suo cuore ai microfoni di Domenica In parlando con l’amica Mara Venier. Non solo la discussione con Albano con cui non parla da un anno tra gli argomenti affrontati, ma anche il dolore per aver perso in un solo anno due persone importanti come Fabrizio Frizzi e il genero Massimo Santoro. “Al Bano mi manca, ma in un anno ho perso due persone importantissime della mia vita, Fabrizio e mio genero. Ho perso anche un mio amico, ma gli altri dolori hanno la priorità. Se non riesci a capire quanto soffro e a starmi vicino in un momento del genere, forse non era vera amicizia”, ha detto con un pizzico di amarezza la Dalla Chiesa che, durante la querelle tra Loredana Lecciso e Romina Power si è schierata a favore della prima non avendo condiviso alcuni atteggiamenti della Power (aggiornamento di Stella Dibenedetto”.

L’appello di Mara Venier

L’amicizia tra Rita Dalla Chiesa e Al Bano Carrisi si è interrotta da un anno. Lo ha rivelato Mara Venier a Domenica In, cogliendo l’occasione per rivolgere un appello al cantante di Cellino San Marco. «La vostra è vera amicizia. Per cui Alba’, telefona a Rita, e facciamo una pizza insieme quando sarai a Roma. So che lo farai». Così la conduttrice ad Albano. Parlando invece di Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa ha spiegato che «è stato il vero amore della mia vita, quello con la A maiuscola». Ricordando l’ex marito a quasi un anno di distanza dalla sua morte, ha rivelato di essere stata gelosa di Mara Venier quando i due erano sposati. «Avete lavorato tanto insieme, hai avuto modo di conoscerlo bene. Io all’epoca ero un po’ gelosa di te, perché sapevo che Fabrizio lavorava con una donna bella e solare come te». Mara Venier però ha assicurato: «Eravamo solo molto amici, abbiamo pianto insieme per le rispettive pene d’amore». (agg. di Silvana Palazzo)

Il retroscena su Al Bano a Domenica In

Da circa un anno, il rapporto tra Rita Dalla Chiesa e Al Bano Carrisi si è interrotto bruscamente, ma conduttrice, ospite oggi a Domenica In, non è del tutto certa di conoscere i motivi che abbiano spinto il cantante pugliese a prendere le distanze dalla loro amicizia. “Mi fa male questa cosa – ricorda l’ospite di Mara Venier – è un impuntatura che ha preso lui oppure io ho sbagliato, Perché io ho sbagliato, ma non so cosa ho fatto, probabilmente la mia amicizia con Loredana: ho cercato di difenderla, ma era la sua compagna e mi sembrava normale, senza togliere nulla a Romina”. Da quel momento sono seguiti lunghi mesi di silenzi, che si sono aggiunti ai tanti dolori che hanno accompagnato l’ultimo anno di Rita Dalla chiesa: “Se Al Bano mi manca? Sì, ma sai che c’è? In un anno ho avuto un concentrato di dolore, ho perso due persone importantissime, Fabrizio Frizzi e mio genero. Perdere un grandissimo amico ti fa male, però – continua la conduttrice – la priorità ce l’hanno gli altri dolori. Se tu non riesco a starmi vicino in un periodo così, vuol dire che forse era un’amicizia…” (Agg. di Fabiola Iuliano)

“Fabrizio Frizzi? Se vivi un amore così…”

Rita Dalla Chiesa ricorda a Domenica In il matrimonio con Fabrizio Frizzi e i primi segnali della crisi che da lì a qualche mese avrebbero portato alla loro separazione: “Nelle trasmissioni televisive del ’98 cominciai ad avere qualche problema, però sai cosa succede? In un lavoro così, dove stai sempre fuori casa e ti confronti con tante persone, non pensi mai, in realtà, che ci sia una maretta che possa diventare definitiva – rivela l’ospite nel salotto di Mara Venier – invece poi, agli inizi del ’98, me ne sono resa conto. Come? Noi donne abbiamo il famoso sesto senso. Noi eravamo sposati dal ’92, ma vivevamo insieme dall’83, quindi tanti anni insieme. Non lo so, è stato qualcosa di cui io mi sono resa conto – prosegue Rita Dalla Chiesa – e che ci ha portato poi a dire no. Se tu hai vissuto un amore grandissimo, bellissimo, pieno di allegria e di tenerezza, ma soprattutto complicità nel lavoro, se anche un pizzico viene meno è come se si rompesse tutto”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“I media non lo hanno mai supportato”

Durante un appuntamento di Domenica In tutto in rosa, con la festa delle donne alle porte, Rita Dalla Chiesa sarà una delle grandi ospiti presenti nel salotto domenicale di Mara Venier il prossimo 3 marzo. La Dalla Chiesa racconterà a Mara i dettagli più inediti e sconosciuti della sua vita, della sua infanzia e della sua carriera. Nella lunga intervista che la vedrà protagonista non potrà fare a meno di parlare dell’amore per Fabrizio Frizzi, a cui la donna è stata legata per tantissimo tempo. Proprio su di lui Rita si è espressa recentemente, rivelando che il più grande desiderio del suo ex compagno era quello di condurre il Festival di Sanremo. “Anche quando conduceva le prime serate, i sabati sera, quando era all’apice della sua carriera, quello era un suo pensiero”, ha affermato la storica conduttrice (ormai ex) di Forum. “Fabrizio, però, ha sempre avuto un ostacolo difficile da superare. I media non lo hanno mai supportato quando era in vita”, ha detto, “Nonostante Fabrizio avrebbe avuto motivi e meriti per condurre Sanremo”.

Rita Dalla Chiesa e il ricordo di Fabrizio Frizzi che non svanisce

A circa un mese dalla data in cui l’indimenticato Fabrizio Frizzi avrebbe festeggiato i suoi 61 anni e a quasi un anno dall’anniversario della sua scomparsa, avvenuta il 26 marzo 2018, Rita Dalla Chiesa parla dell’ex compagno. La Dalla Chiesa lo ricorda sui social, mezzi che, in questi mesi, hanno accolto i pensieri malinconici di tutti, personaggi del mondo dello spettacolo e non, che vedevano in lui “uno di famiglia”. Proprio il 5 febbraio, giorno del compleanno di Fabrizio, Rita ha postato una foto dell’ex marito con cui ha condiviso 16 anni della sua vita. “5 febbraio, Di fronte all’ascensore del terzo piano di via Teulada”, ha scritto la conduttrice per commentare un solare sorriso di Fabrizio Frizzi ritratto in uno scatto in bianco e nero. La foto è stata corredata da una grandissima quantità di like e da migliaia di commenti da parte dei follower che, come un po’ tutti in Italia, portano ancora nel cuore quell’immagine sorridente di una persona perbene, capace di entrare nelle case e nelle vite degli italiani con la cortesia, la riservatezza e il garbo che troppo raramente si riesce a trovare nel mondo dello spettacolo.

Solidarietà contro una giustizia ingiusta

La voce di Rita Dalla Chiesa si è fatta sentire di recente per un grande gesto di solidarietà compiuto nei confronti di Francesco Greco, figlio dell’imprenditore antitracket suicida Rocco. “Mio padre è stato ucciso da una giustizia ingiusta e superficiale perché nessuno ha mai letto i nostri ricorsi”, ha detto Francesco commentando il gesto compiuto dal padre martedì scorso con un colpo di pistola alla tempia. Sulla vicenda Rita Dalla Chiesa si è espressa molto duramente. “Una vergogna inaudita. Senza parole. Grande solidarietà e vicinanza alla famiglia. Fate muro con me contro questa ingiustizia, in tutti i sensi, che ha coinvolto un uomo giusto”, ha affermando invitando i suoi fan a supportare Francesco in questa lotta contro la giustizia ingiusta che caratterizza lo Stato italiano. “Mio padre si è trovato da cittadino coraggioso che aveva denunciato, fatto arrestare e condannare 11 esponenti del racket, a imprenditore senza appalti, costretto a licenziare i suoi 50 dipendenti e chiudere i cantieri”, ha precisato Francesco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA