THE GOOD DOCTOR 2 / Anticipazioni del 3 marzo 2019: Glassman di nuovo malato?

- Morgan K. Barraco

The Good Doctor 2, anticipazioni del 3 marzo 2019, in prima assoluta su Rai 2. Shaun in quarantena per un’epidemia in ospedale; Melendez e Lim saranno una futura coppia?

The Good Doctor 2 Freddie Highmore Facebook 2019
The Good Doctor 2, su Rai 2 in prima Tv assoluta

THE GOOD DOCTOR 2, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, domenica 3 marzo 2019, Rai 2 trasmetterà due nuovi episodi di The Good Doctor 2 in prima visione assoluta. Saranno il nono ed il decimo, dal titolo “Empatia” e “Quarantena – prima parte“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Kayla (Rachel Boston) informa Claire (Antonia Thomas) di aver scoperto di avere un cancro alle ovaie e che non le resta molto da vivere. Il medico si attiva quindi per scoprire con Melendez (Nicholas Gonzalez) se è possibile avere una terapia del dolore e realizza che esiste un trattamento parallelo in grado di prolungare la vita dell’amica. Kayla chiede quindi a Claire di lavorare alla procedura con Alex e Melendez e ne approfitta per insistere per un fatto personale: lei ed il marito Dash (John Patrick Amedori) dovranno avere un appuntamento nel caso in cui dovesse morire. Kayla informa anche Dash della situazione e lo prega di prendersi cura di se stesso, chiedendo invece a Claire di aprirgli il suo cuore a cena. L’amica tuttavia va su tutte le furie perché crede che voglia controllarla, ma poi fanno pace quando il medico riesce a risolvere una complicazione emersa durante il secondo trattamento. Nel frattempo, Glassman (Richard Schiff) realizza che qualcosa non va quando dimentica un fatto importante, mentre Shaun (Freddie Highmore) scopre che il pesce rosso preso con Lea (Paige Spara) è morto. La ragazza crede di esserne colpevole, visto che non è riuscita a risolvere il rapporto con il fratello. Il medico invece scopre che il pesciolino è morto per un parassita che non ha nulla a che fare con loro due. In ospedale, Shaun e Morgan si occupano di Armando Benitez (Gonzalo Menendez), un uomo che donerà il suo rene al fratello Santiago (Hemky Madera) solo se quest’ultimo accetterà di vendere l’azienda. Sarà il medico a convincere i due fratelli a discutere l’eredità del padre, risolvendo i loro contrasti.

Il giovane Finn (Elliott Sancrant) viene trasportato in ospedale a causa di un problema congenito legato al midollo spinale. Morgan (Fiona Gubelmann) e Park (Will Yun Lee) devono convincere però i genitori a fare il vaccino, ma sembra che la coppia non ne voglia sapere nulla. Solo in un secondo momento la madre Bethany (Elyse Levesque) decide di andare contro il marito ed approva la procedura, ma l’uomo lo scopre e la minaccia di chiedere il divorzio. Nel frattempo, Shaun si unisce a Claire per occuparsi di una coppia coinvolta in un incidente stradale. Durante gli esami si scopre che Dawn (Christine Horn) è incinta, ma quando Todd (Reggie Austin) viene informato, rivela di aver fatto la vasectomia diverso tempo prima. La moglie lo ha quindi tradito, ma Claire scopre che in realtà la donna è affetta da un tumore che sta agendo sugli impulsi fisici della paziente. Park si ritrova a raccontare una storia commovente su una famiglia distrutta per convincere il padre di Finn a fare la pace con la moglie, svelando poi di aver mentito. Claire convince invece Todd a perdonare la moglie, dimostrandogli come non lo abbia mai lasciato. Su imposizione di Andrews (Hill Harper), Claire viene fatta rientrare nella squadra di Melendez per evitare di compromettere la carriera del chirurgo. Shaun invece conferma la diagnosi di Glassman: non ricorda il nome del fratello Steve.

ANTICIPAZIONI DEL 3 MARZO 2019

EPISODIO 9, “EMPATIA” – Claire e Morgan si occupano di un paziente particolare, George, colpito da un ictus a causa dei soppressori assunti per combattere la pedofilia. Quando le complicazioni si aggravano, il paziente chiede ai medici di procedere con la castrazione, ma Melendez è del parere avverso. Shaun si occupa invece di Billy e realizza di provare empatia verso il ragazzo, già pronto ad uccidersi a causa degli abusi subiti dal padre da piccolo.

EPISODIO 10, “QUARANTENA – PRIMA PARTE” – Sepolta l’ascia di guerra, Melendez e Lim finiscono a letto insieme e stabiliscono che non si dovrà ripetere ancora. L’ospedale viene poi messo in quarantena a causa del decesso di due pazienti appena tornati dalla Malesia. Morgan si ritrova a flirtare con un paziente che muore nonostante i suoi sforzi di salvarlo, mentre Lim decide di mettersi in isolamento quando scopre di aver contratto l’infezione. Nel frattempo, Lea accompagna Glassman ad un controllo dalla Blaize e si scopre che il tumore è ritornato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA