SINISA MIHAJLOVIC/ “Geloso dei fidanzati delle mie figlie? Si…” (Isola dei Famosi)

- Dario D'Angelo

Sinisa Mihajlovic sbarca in prima serata su Canale 5: l’allenatore del Bologna accoglierà le figlie Virginia e Viktorija eliminate dall’Isola dei Famosi.

arianna rapaccioni sinisa mihajlovic instagram
Arianna Rapaccioni e Sinisa Mihajlovic, Instagram

È il momento dell’arrivo in studio delle eliminate della scorsa settimana, le sorelle Virginia e Vicktorja Mihajlovic che non sanno che ad attenderle in studio c’è una persona molto speciale: il loro papà, Sinisa. L’allenatore arriva di soppiatto alle loro spalle, abbracciandole entrambe. Le due ragazze si commuovono alla sola vista del loro papà e rimangono per qualche minuto così, insieme, abbracciati. Alessia Marcuzzi si commuove alle vista di questo bellissimo quadretto familiare, poi è Sinisa a prendere parola: “Io ho detto loro che due cose non dovevano fare: litigare tra loro e abbandonare. Io all’inizio ero contrario e non mi piaceva l’idea, poi parlando con mia moglie e altra gente ho capito che era un’esperienza che dovevano provare. – e aggiunge – Loro sono comunque cresciute con tutto, quindi lì era come crescere per strada e speravo che uscisse di loro l’immagine di due ragazze per bene, oneste, sincere e leali”. E non manca un cenno alla gelosia per i fidanzati delle sue figlie… (Aggiornamento di Anna Montesano)

PRONTO AD ACCOGLIERE LE FIGLIE

Per tutti è il “sergente”, ma Sinisa Mihajlovic per le figlie Virginia e Viktorija è semplicemente “papà”. In queste veci l’allenatore del Bologna, reduce da una sconfitta contro l’Udinese in campionato che di certo non gli avrà portato del buonumore, sarà nello studio dell’Isola dei Famosi per accogliere le due sorelle eliminate dal reality-show. Niente da fare per le due ragazze, uscite nettamente perdenti dal confronto con Luca Vismara e Riccardo Fogli, eliminate con il 52% dei voti, percentuale molto alta trattandosi di un confronto a tre. Le due ragazze hanno poi rifiutato l’opportunità di restare a dare battaglia sull’Isola che non c’è sottolineando come al netto di una bella esperienza la fatica abbia superato i buoni motivi per restare. Oggi dunque il grande rientro in Italia di Virginia e Viktorija, papà Mihajlovic si commuoverà?

IL VIDEOMESSAGGIO DI SINISA

Se dovessimo puntare un euro sulle lacrime di Sinisa Mihajlovic alla vista delle due figlie Viktorija e Virginia al rientro dall’Honduras dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi, beh, lo punteremmo a cuor leggero. Nonostante la fama di sergente di ferro che accompagna l’allenatore serbo nel mondo del calcio, l’ex allenatore del Milan ha nelle due famiglie il suo vero punto debole. Una prova di quanto sia attaccato alle due ragazze è arrivata in una delle ultime puntate del reality show di Canale 5, in cui il tecnico serbo si è reso protagonista di un videomessaggio molto commovente nei confronti di Virginia e Viktorija, invitandole a tenere duro al netto delle critiche di alcuni elementi del gruppo, che alle due piccole Mihajlovic hanno sempre rimproverato un’eccessiva indolenza e una scarsa collaborazione con il reso del gruppo: accuse quasi “infamanti” per un cultore del lavoro come papà Sinisa…

SINISA ALLE FIGLIE, “BELLE DI PAPA’…”

Come detto Sinisa Mihajlovic non è riuscito a trattenere le lacrime nel videomessaggio inviato alle figlie Virginia e Viktorija. In quell’occasione il papà delle due ragazze aveva detto:”Non perdete mai il sorriso. Dite sempre ciò che pensate in faccia e camminate a testa alta. Il carattere viene fuori nelle situazioni difficili. Tirate fuori il vostro carattere, come fate quando litigate con i ragazzi, i fidanzati, non come quando discutete con me, perché io sono Sinisa”. Proprio questo atteggiamento apparentemente da duro ha fatto da preludio al pianto di papà Mihajlovic a chiusura del videomessaggio:”Vi amo, ciao belle di papà”. Parole che hanno suscitato la commozione non soltanto di Viktorija e Virginia ma anche dello studio dell’Isola dei Famosi: questa sera assisteremo al bis o la gioia di riportare a casa le figlie prenderà il sopravvento sulla commozione?

© RIPRODUZIONE RISERVATA