Game Of Thrones 8/ Video, Arya e Drogon: l’incontro nel trailer del Trono di Spade

- Stella Dibenedetto

Game of Thrones 8, il video del primo trailer ufficiale del gran finale con il primo incontro tra Arya con occhi sbalorditivi e Drogon.

game of thrones 8
Game of Thrones 8 - Screenshot da video

L’attesa sta per terminare. Dal 14 aprile, i fans di tutto il mondo di Game of Thrones 8 potranno tornare ad emozionarsi con le avventure di una delle serie tv più spettacolari e avvincenti degli ultimi anni, capace di conquistare anche gli amanti di generi diversi. In attesa del fatidico giorno, la HBO ha deciso di fare un regalo ai fans della serie pubblicando il primo trailer ufficiale del gran finale. In appena due minuti, Game of Thonres 8 ha già conquistato i fans che aspettano di scoprire come si concluderà l’avventura di tutti i personaggi che sarà trasmesso in Italia dal 22 aprile su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV. Nelle prime immagini, vengono mostrati i protagonisti che si preparano alla battaglia finale ma vengono mostrati anche gli occhi di Arya in vista dell’incontro con Drogon. Arya resta subito affascinata dalla visione mentre gi altri ne sono totalmente spaventati. Jon, Arya e Sansa nel sotterraneo, invece, potrebbe essere uno spoiler del gran finale.

GAME OF THRONES 2: GLI SPOILER SUL FINALE DE IL TRONO DI SPADE DI EMILIA CLARKE

Per celebrare nel migliore dei modi il gran finale di Game of Thrones 8, la celebre rivista Entertainment Weekly (EW) ha deciso di renderle omaggio con un numero speciale realizzando 16 copertine diverse e un servizio fotografico con tutti i protagonisti con le immagini scattate sul det dell’ultima stagione. In attesa di scoprire cosa accadrà esattamente negli ultimi, imperdibili episodi de Il trono di spade, Emilia Clarke a NewsCabal ha raccontato le emozioni vissute sul set della serie targata HBO: “È il gran finale. Ci siamo. È finita e ho pianto come una bambina durante l’ultimo giorno. Mi sono sentita completamente persa. È stato strano e meraviglioso il fatto che io abbia ottenuto questa parte [in riferimento a Last Christmas]. Questo ruolo non potrebbe essere più diverso, perché i draghi non sono divertenti. Dieci anni sono tanti. È come perdere un arto. Avevo ventidue anni – una bambina – quando sono entrata per la prima volta sul set di Game of Thrones. Sono cresciuta con Daenerys”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA