Benvenuti al Sud, Canale 5/ Streaming video del film con Claudio Bisio (6 marzo)

- La Redazione

Questa sera, mercoledì 6 marzo, su Canale 5 va in onda il film “Benvenuti al Sud”, con Claudio Bisio e Alessandro Siani. Alla regia Luca Miniero.

benvenuti_al_sud_film
Benvenuti al Sud, una scena del film

Benvenuti al Sud viene definito da Edoardo Becattini su MyMovies come un “fedele remake arricchito da un certo virtuosismo tecnico e anche da uno spettro di colori più ampio e caldo“. Interessante è il punto di vista espresso da Valerio Caprara che a Il Mattino specifica: “Buttarla troppo in politica potrebbe danneggiare il film. Luca Miniero, in qualità di remake del campione d’incassi francese “Giù al nord” ambisce a essere soprattutto una farsa in punta di fioretto. Il gioco di sceneggiatura, ordito da Miniero con Massimo Gaudioso, prevede uno smascheramento degli eterni pregiudizi che animano lo sport nazionale degli insulti contrapposti, l’etenra incanaglita zuffa tra nordisti e sudisti, polentoni e terroni e anche leghisti e borbonici“. Il film si potrà seguire anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Clicca qui per il trailer del film

Curiosità sul film

Il film “Benvenuti al Sud” è un remake della pellicola francese “Giù al Nord”. Questo lungometraggio poi ha avuto un seguito dal titolo “Benvenuto al Nord”. L’attrice Valentina Lodovini ha vinto il David di Donatello, come miglior attrice non protagonista, per la sua interpretazione in questa commedia. In questo film compaiono in due cammei Danny Boon e Valentina Stella. Il primo è l’attore e il regista di “Giù al Nord”, mentre la seconda è una cantante, che si esibisce durante la scena della festa. L’artista ha nuovamente lavorato con Alessandro Siani nel 2013 partecipando alla colonna sonora del film “Il principe abusivo” con il brano “Indifferentemente”. “Benvenuti al Sud” ha incassato in totale quasi 30 milioni di euro.

Nel cast Claudio Bisio

La pellicola “Benvenuti al Sud” andrà in onda questa sera, mercoledì 6 marzo, su Canale 5 a partire dalle ore 21.20. Gli attori protagonisti del film diretto da Luca Miniero sono: Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro e Valentina Lodovini. Le musiche originali sono state realizzate da Umberto Scipione, direttore d’orchestra italiano che lavora presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma. Questo compositore è noto per aver composto le colonne sonore di altri film, quali il “Principe abusivo”, “Si accettano miracoli” e “Sotto una buona stella”. Il sequel del film, che vede gli stessi attori protagonisti, è “Benvenuti al Nord”, uscito nel 2012

Benvenuti al Sud, la trama del film

Alberto Colombo ha svolto per tantissimi anni il mestiere di direttore delle poste. L’uomo lavora in un ufficio postale in Brianza. Colombo, però, desidera trasferirsi a Milano e, per raggiungere questo scopo, si finge paraplegico. Il suo inganno viene scoperto, quindi, Alberto viene costretto a dirigere, per punizione, un piccolo ufficio delle Poste, che si trova a Castellabate, in Campania. Pieno di pregiudizi, Colombo parte alla volta di quello che considera un territorio governato dalla mafia, pieno di gente che non ha voglia di lavorare e di rifiuti per strada. A Castellabate, il direttore incontra il postino Mattia, e gli impiegati Maria, Costabile piccolo e Costabile grande. All’inizio i rapporti tra Colombo e i suoi nuovi colleghi non sono buoni.  Con il passare del tempo, Alberto si accorge che Castellabate è un posto bellissimo posto, con gli abitanti sempre pronti a venirsi incontro e ad aiutarsi. Il direttore incomincia a rendersi conto che i suoi colleghi di lavoro sono brave persone, e questi ultimi pian piano diventano i suoi più cari amici. Alberto si affeziona in particolare al postino Mattia, aiutandolo a riconquistare il cuore della bella Maria. Dopo una serie di peripezie, Colombo convince la moglie a trasferirsi con il figlio nel paese. Dopo due anni a Castellabate il direttore riceve una lettera di trasferimento a Milano. Colombo quindi riparte per il Nord, contento per aver ottenuto quello che da sempre desiderava, ma triste di dover lasciare i suoi amici.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA