ORIETTA BERTI/ “Avrei voluto cambiare lavoro per crescere i miei figli” (Vieni da me)

- Silvana Palazzo

Orietta Berti a Vieni da me parla di Marcella Bella e del rapporto con i figli: “Avrei voluto cambiare lavoro per crescerli”

orietta berti vieni da me
Orietta Berti a Vieni da me

Archiviato il caso dello scontro con Marcella Bella («Ci siamo scambiate anche dei dolci»), Orietta Berti ha parlato della lite tra Donatella Milani e la Rettore. «Hanno un bel caratterino entrambe. Non l’ho mai vista fare le prove, neppure da sola». La cantante ha parlato però anche della sua vita privata, confessando di aver sofferto per non essere stata sempre presente per i suoi figli. «Ho lavorato troppo quando erano piccoli, non li ho visti crescere. Ho avuto la fortuna che erano in mano a mia madre e mia suocera. Quando sono venute a mancare, hanno avuto un dolore, come se avessero perso una mamma». Orietta Berti ha spiegato di aver mantenuto i suoi impegni sempre. «Sono sempre stata una donna molto onesta». Ma questo comunque l’ha fatta soffrire. «Un po’ mi manca non aver fatto la mamma in pieno con i miei figli. Avrei voluto cambiare lavoro, perché ti prende completamente. Ho avuto la fortuna di avere mio marito a mio fianco». Legatissima ai suoi figli, Orietta Berti ha ammesso che un po le hanno fatto pesare qualche sua assenza: «Capita che in un discorso facciano riferimento sempre alle nonne…». (agg. di Silvana Palazzo)

ORIETTA BERTI A VIENI DA ME

Orietta Berti è tornata a parlare di Marcella Bella. Lo ha fatto a “Vieni da me” per commentare il loro scontro a “Ora o mai più”. «Poi abbiamo fatto pace, è vero. Il rancore era un po’ per l’anno scorso per i suoi voti bassi a Valeria Rossi. Anche professionalmente l’aveva un po’ distrutta». La cantante ha spiegato che la loro guerra è nata dalla necessità di salvaguardare le loro allieve. «Poi abbiamo fatto pace. Comunque ho scoperto che siamo due grandi attrici». Ma non è chiaro se si riferisca alla pace stessa. Comunque è pronta ad andare oltre. «Non ne posso più di queste cose, ci sono tante cose più importanti». Orietta Berti si definisce una donna molto ironica e diretta, per questo respinge gli attacchi di chi, come Marcella Bella, la definisce finta buonista. «Cara Marcella, ti voglio bene. Ci rispettiamo professionalmente. Se dovessimo fare un altro programma insieme, ti prometto che non ti dirò più nulla».

ORIETTA BERTI E IL MATRIMONIO FELICE CON OSVALDO

Orietta Berti a Vieni da me ha risposto a diverse domande, tra cui una in cui le è stato chiesto se ha paura di invecchiare. «Non ho paura di invecchiare, ma vorrei invecchiare bene. Non ho mai fatto sport, ma lavoro tanto, e questo tiene la mente allenata. Leggo molto, e questo fa molto bene. Spero di non invecchiare troppo, ma quel tanto che basta», ha risposto la cantante nello studio di Caterina Balivo. Non poteva mancare una domanda sul marito Osvaldo Paterlini, un matrimonio duraturo e mai intaccato dalla gelosia. «Sono sicura che non mi abbia mai tradita, neppure con gli occhi. Lo conosco bene e sono sicura di lui, del suo carattere e del suo modo di fare. Non mi ha mai dato nessun motivo per essere gelosa. La gelosia non abita nei nostri cuori». Ma se mai la tradisse, che farebbe? «Se lo perdonerei? Sì, ne varrebbe la pena. Con lui sono felice, mi ha sempre rispettata, se una volta sbagliasse io lo perdonerei. Non butterei oltre 50 anni insieme per una sciocchezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA