Dodi Battaglia contro l’Isola dei Famosi/ “Riccardo Fogli sbeffeggiato, che sgarbo..”

- Silvana Palazzo

Dodi Battaglia contro l’Isola dei Famosi: a Italia Sì parla di Riccardo Fogli. “Sbeffeggiato, con una bambina di mezzo… Che sgarbo!”

dodi battaglia italia si
Dodi Battaglia a Italia Sì

Dodi Battaglia a Italia Sì per parlare del Fogli-gate dell’Isola dei Famosi. Il chitarrista dei Pooh ha commentato la vicenda che ha visto suo malgrado protagonista l’amico e collega, il quale in Honduras ha appreso le voci del presunto tradimento della moglie Karin Trentini ed è stato umiliato da Dodi. «Voglio esprimere gratitudine al programma che mi ha dato questo spazio per esprimere ciò che sento nel profondo del mio cuore», ha esordito Dodi Battaglia. Poi si è lasciato andare ad uno sfogo sul caso Riccardo Fogli. «Ultimamente ho visto in televisione un amico, un fratello che è stato sbeffeggiato, in balia di un evento mediatico. Ho visto delle cose brutte, per le quali non ho dormito. Sono stato male, come tanti di noi». Il chitarrista dei Pooh ha spiegato che non gli interessa nulla del presunto tradimento. «Io sono suo fratello, sempre lo sarò e quindi potrà avermi sempre al suo fianco. Lui è una persona perbene, è un romantico, è quello per cui i Pooh hanno avuto successo: siamo persone perbene».

DODI BATTAGLIA CONTRO L’ISOLA DEI FAMOSI: “RICCARDO FOGLI SBEFFEGGIATO”

«Qui c’è di mezzo una bambina, queste cose non si fanno», dice Dodi Battaglia a Italia Sì in merito allo scandalo che ha travolto Riccardo Fogli, il quale ha scoperto all’Isola dei Famosi che la moglie potrebbe averlo tradito. «È stato uno sgarbo a cui non poteva rispondere perché era lontano da casa». Dello stesso avviso è Rita Dalla Chiesa: «È stato un pugno allo stomaco violentissimo. Era un uomo sofferente. Tutta la mia solidarietà ad un uomo rimasto solo in quel momento». Più duri i toni di Maurizio Coruzzi, in arte Platinette. «Ma mi è dispiaciuto che questo circo abbia coinvolto non solo la sua sfera di rapporti privati, ma anche il mondo circostante. È stato sbeffeggiato un uomo nei suoi valori mentre è lontano da casa. Ho profonda stima per Riccardo, meno per chi lo ha messo in quella condizione. E non si dicano che queste cose possano accadere». Poi ha attaccato il programma: «È anche giusto dire che si è provato di far decollare un progetto che non sta più… Perché deve essere sputtanato un uomo senza una ragione?».



© RIPRODUZIONE RISERVATA