GABRIELLA PESSION/ Non riesce a prendere la patente (I soliti ignoti speciale Vip)

- Valentina Gambino

Anche Gabriella Pession sarà tra le ospiti de I soliti ignoti – Speciale Vip. Il programma andrà in onda in via del tutto eccezionale nella prima serata del sabato Rai.

Gabriella Pession
Gabriella Pession in "La porta rossa 2" (foto©GabrieleCrozzoli)

Gabriella Pession è la prima a presentarsi sul palcoscenico di I soliti ignoti speciale Vip, pronta a raccontare una curiosità su di lei e cioè che non riesce a prendere la patente. L’attrice racconta la sua vita e sul fatto che è nata a Daytona sorridono ricordando la Florida Riccardo Rossi e Amadeus. Gabriella racconta che la nonna aveva un coccodrillo e non un cane, una situazione divertente che giura essere vera. La cosa è successa proprio a Daytona quando era piccolina. Svela poi di avere avuto l’onore di essersi allenata con il pattinatore artistico Aleksej Jagudin e che avrebbe bisogno della B. L’attrice avrebbe provato a fare l’esame per ben quattro volte senza essere riuscita a superarlo ancora. Sicuramente è una curiosità che non ci aspettavamo che ci racconta qualcosa in più della carriera dell’artista. (agg. di Matteo Fantozzi)

La Porta Rossa 2 e la “rinascita”

Anche Gabriella Pession sarà tra le ospiti de I soliti ignoti – Speciale Vip. Il programma andrà in onda in via del tutto eccezionale nella prima serata del sabato Rai, per coprire i buchi in attesa che la nuova edizione di Ballando con le stelle riapra i battenti dal prossimo 30 marzo. L’attrice è attualmente in onda ogni mercoledì sera, sulla seconda rete Rai al fianco di Lino Guanciale, interprete della fiction “La porta rossa”. Dopo una prima fortunatissima stagione, la serie sta proseguendo in maniera discreta (gli ascolti sono un po’ in ribasso) e si parla già di terza stagione. Recentemente intervistata tra le pagine del settimanale Nuovo, la Pession ha raccontato anche i momenti bui della sua vita: “Ero pattinatrice sul ghiaccio, – ha affermato Gabriella – ma a causa di un infortunio ho dovuto rinunciare alla mia grande passione. Una rinuncia devastante per me. Quello sport era il mio mondo. È stato come tagliare un pezzo della mia identità, doverla seppellire e metterla nel cassetto. Faticavo a rimettermi in piedi e a guardare il futuro”.

Gabriella Pession ospite de I soliti ignoti speciale Vip

La passione per la recitazione è stata la vera salvezza di Gabriella Pession, arrivata proprio quando il dolore per avere dovuto abbandonare il pattinaggio, era troppo grande da sopportare. “Mi ha salvato il mio carattere ottimista. – ha dichiarato l’attrice de La Porta Rossa 2Se è successo questo, vuol dire che ci sarà qualcos’altro in arrivo per me. Poi ho cominciato a recitare ed è cambiato il corso della mia vita. Se non venissi dall’agonismo sportivo che mi ha dato rigore e disciplina, non sarei la professionista che sono. L’esperienza del pattinaggio e la ferita che mi ha procurato hanno avuto un risvolto positivo”. Gabriella Pession ha vissuto una nuova rinascita anche con l’arrivo del figlio Giulio, nato dal matrimonio con Richard Flood. “La nascita di un figlio è qualcosa di meraviglioso e che cambia la vita in meglio, – ha rivelato la Pession – ma i primi mesi dalla nascita sono difficili. Nei primi tempi non volevo rimanere da sola e cambiarlo. Con la nascita di un figlio tutto cambia intorno a te: anche per una madre che deve costruirsi una nuova identità è una seconda rinascita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA