IL SILENZIO DELL’ACQUA / Recap e anticipazioni seconda puntata: Matteo ha ucciso Laura?

- Rossella Pastore

Il silenzio dell’acqua, la fiction con Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini, debutta su Canale 5. Recap e anticipazioni seconda puntata.

Il silenzio dell’acqua su Canale 5
Il silenzio dell’acqua su Canale 5

Il silenzio dell’acqua è il titolo della nuova fiction di Pier Belloni con Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini. Per l’ex ragazza di Non è la Rai (tra parentesi, riuscirà mai a smarcarsi da quell’etichetta?), il “silenzio” dura più di 40 minuti. A dire il vero, per vederla in una fiction, ci sono voluti vent’anni. Finalmente il debutto è avvenuto, e non è andata poi così male. L’inesperienza, a tratti, si fa sentire, ma è la degnissima prova di un’attrice esordiente. Anche stasera si fa attendere: la prima parte della prima puntata ha un solo protagonista. Lui è Andrea, il vicequestore simpatico e alla mano, allergico tanto alle convenzioni quando alla divisa. Quest’ultima gli sta proprio stretta: al falò di santa Sofia, patrona di Castel Marciano, si organizzano balli e divertimenti assortiti. Andrea non può prendervi parte, sfortunatamente, perché l’uniforme glielo impedisce. Anche per questo non la rimetterà più per tutta la durata dell’episodio. Mai come nel suo caso, speriamo che l’abito non faccia il monaco…

Il silenzio dell’acqua: l’omicidio di Laura

Eppure lo fa. Non è da bravo poliziotto, prendere a pugni un indiziato. Meno male che c’è Luisa, l’altra faccia della medaglia, l’inquirente fredda e professionale rigorosamente non-moglie e non-madre. Immancabile la battuta (che fa ridere, in quanto cliché): “Lei ha figli? No? Allora non può capire”. Perché è proprio di figli che si parla, con il caso di Laura. Laura è una 16enne come tante altre, se non fosse che sua madre – Anna – l’ha avuta più o meno alla sua età. È anche per questo che il loro rapporto è conflittuale: “In lei vedevo me, la giovinezza che non avevo potuto avere. Più cresceva e più la odiavo”. Così i litigi erano frequenti. Laura era incinta a sua volta; chi l’ha uccisa si è reso colpevole di un doppio omicidio. Il suo corpo senza vita viene infatti ritrovato in mare aperto.

Le indagini

Andrea e Luisa sono chiamati a collaborare. Non è un lavoro facile, dal momento che i due sono così diversi. Da un certo punto di vista, si completano e si bilanciano; dall’altro, però, le incomprensioni sono continue. Dapprima si sospetta di Nico, il bidello della sua scuola, poi il mirino si sposta su Max, l’amico del molo con cui Laura si confidava. Alla fine il colpo di scena: l’assassino potrebbe essere Matteo, il figlio di Andrea. Sì, proprio l’erede del poliziotto. Ipotesi grottesca e originale: quand’è che arriva, la prossima puntata?

Anticipazioni seconda puntata

Risposta: domenica 10 marzo in prima serata. Il silenzio dell’acqua è una fiction avvincente, dinamica, scontata nei dialoghi ma non del tutto nella trama. Nella seconda puntata, le cose tra Andrea e Luisa si complicano. Lei gli dà un ultimatum (“o fai il padre o fai il poliziotto”), ma lui, comprensibilmente, non vuole decidersi. Non è possibile che Matteo sia coinvolto nell’omicidio; non è possibile che fosse lui il padre del bambino. Questo, almeno, pensa il povero vicequestore. Ma la realtà è ben diversa e – ancora una volta – è tutta da scoprire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA