NCIS LOS ANGELES 10/ Anticipazioni del 9 marzo 2019: che cosa nasconde Ochoa?

- Morgan K. Barraco

NCIS Los Angeles 10, anticipazioni dell’8 marzo 2019, in prima Tv su Rai 2. Ochoa presta la squadra ad un altro Dipartimento, ma Callen dubita della sua versione.

NCIS Los Angeles 10 facebook 2019
NCIS Los Angeles 10, in prima Tv assoluta su Rai 2

NCIS LOS ANGELES 10, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, sabato 9 marzo 2019, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS Los Angeles 10, in prima tv assoluta. Sarà l’8°, dal titolo “Sul filo“, in prima tv assoluta. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: una coppia fa ritorno nella casa al mare e mentre lei si mette comoda, lui viene ucciso in gran silenzio. Intanto, Ardaky (Vyto Ruginis) e Callen (Chris O’Donnell) fanno visita ad Anna (Bar Paly) in carcere. La donna naconde dei lividi alle mani, a causa della difesa personale a cui ha dovuto fare appello contro altre detenute. Callen vorrebbe farla trasferire, ma Anna è convinta che vada bene così. La donna gli contesta piuttosto di non averla difesa dall’ATF e dalle accuse che adesso la rinchiuderanno in carcere a lungo. Anna aggiunge poi di non volere che il padre o Callen le facciano di nuovo visita, dato che per sopravvivere dovrà ritornare la donna spietata di un tempo. Callen si unisce poi al resto della squadra per indagare al recente omicidio, dato che la vittima è un noto trafficante d’armi. Secondo la fidanzata Karen (Sara Visser), la squadra di sicurezza sarebbe andata via dalla villa in seguito al delitto. Nel frattempo, Deeks (Eric Christian Olsen) cerca di convincere Kensi (Daniela Ruah) a non comprare un abito da sposa usato, ma scopre poi che vuole devolverlo in beneficenza. Eric (Barrett Foa) invece trova una telecamera nel perimetro esterno alla villa di Rick (Nick Rhys), installata per controllare il cancello e monitorare il ritorno della futura vittima. In seguito si scopre che il sicario è arrivato a nuoto, dopo aver percorso 3 km.

La squadra sospetta quindi che si tratti di qualcuno delle forze speciali, mentre Karen fornisce il volto di tre persone segnalati dalla sicurezza. Sam (LL Cool J) scopre poi che uno dei sospettati è ancora vicino alla scena del crimine e si lancia nel suo inseguimento, ma si scopre che si tratta di un ex Marine e che ora indaga sul delitto per conto del Dipartimento di Giustizia. Trovato un altro sospettato, si scopre che si tratta di un ex soldato dell’esercito. L’ex moglie rivela poi che i due si sono separati quando il loro unico figlio è stato ucciso durante una sparatoria per droga. La missione diventa ancora più scottante del previsto: fermare Daniel Aguilar (Adrian Anchondo) prima che uccida un pericoloso criminale. A causa del lutto, l’ex Ranger infatti ha scelto di uccidere quanti più malviventi possibile. Fermato appena in tempo, Daniel riesce a fuggire fino a che non viene braccato dalla squadra. Sceglie però di provocare Sam per farsi sparare e morire. A caso finito, Sam scopre di avere molto in comune con l’ex Marine: entrambi hanno perso la moglie a causa del loro lavoro. Intanto, Callen si presenta in tribunale per l’ultima udienza di Anna, che alla fine viene condannata a sette anni di carcere.

ANTICIPAZIONI DEL 9 MARZO 2019

EPISODIO 8, “SUL FILO” – Questa sera vedremo la squadra di Hetty, o meglio quella di Ochoa oramai, eseguire un ordine del vice direttore e proteggere una vecchia conoscenza. Callen e gli altri infatti hanno salvato tempo prima la figlia di Tobin Shaked, ex membro del Mossad, che questa volta crede sia in corso una minaccia alla sicurezza nazionale. Sembra che il governo sia stato informato da poco che il Progetto Patton sarebbe coinvolto nella missione: si tratta di in un gruppo di estremisti che usa misure drastiche e responsabile del genocidio di mussulmani in Medio Oriente. La missione per Callen e gli altri è quindi consegnare l’obbiettivo a Shaked, ma visto che si tratta di un assassino ancora attivo, la squadra decide di parlare con Ochoa. Quest’ultimo cercherà di tranquillizzare gli agenti speciali, ma Callen è sicuro che stia nascondendo qualcosa di grosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA