NON C’È DUE SENZA QUATTRO, RETE 4/ Streaming video del film con B.Spencer e T.Hill

- Matteo Fantozzi

Non c’è due senza quattro è una commedia del 1984 che andrà in onda il 9 marzo su Rete 4, alle ore 21.30. Il film, diretto da Enzo Barboni, fa parte della saga di Bud Spencer e Terence Hill

non ce due 2019 film
Non c'è due senza quattro

Il film “Non c’è due senza quattro” non fu un grandissimo successo in Italia, la coppia Bud Spencer-Terrence Hill era ormai in lento declino. Il film di E.B. Clucher si piazzò al 61° posto, ma ebbe un successo straordinario all’estero venendo distribuita dalla Columbia Pictures in tutto il mondo. Anche la critica ha bocciato la pellicola: “I tempi di Trinità sono lontani, e il trio Clucher (Barboni) Hill (Girotti) Spencer (Pedersoli) da una stanca replica cazzotti a raffica e di comicità che sempre meno facilmente trova la via della risata”, ha scritto Francesco Mininni su Magazine italiano tv. E ancora: “Quella dei sosia è un’idea che ha sempre avuto fortuna nel cinema. E in questo film è la nota dominante ed è l’unica molla che tiene su il racconto, facendone uno spettacolo divertente, nonostante le stonature”, hanno commentato Laura e Morando Morandini, su Telesette. Le musiche del film sono composte da Franco Micalizzi,divenuto famoso per aver composto il tema principale di “Lo Chiamavano Trinità”. Ricordiamo che “Non c’è due senza quattro”, clicca qui per vedere il trailer del film, andrà in onda su Rete4 partire dalle 21.30 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer del film

Curiosità sul film

Non c’è due senza quattro è una commedia del 1984 che andrà in onda il 9 marzo su Rete 4, alle ore 21.30. Il film, diretto da Enzo Barboni, fa parte della celebre saga di Bud Spencer e Terence Hill: le scene d’azione sono magistralmente supportate dalla colonna sonora di Franco Micalizzi, compositore e direttore d’orchestra. Il regista, noto con lo pseudonimo di E.B. Clucher, deve la propria fama a una serie di capolavori che vedono protagonista la coppia Spencer/Hill: tra questi, Lo chiamavano Trinità…, …continuavano a chiamarlo Trinità e Anche gli angeli mangiano fagioli. Oltre all’illustre duo, il film annovera nel proprio cast April Clough, che ha recitato in Happy Days e in T.J. Hooker, e Harold Bergman, a sua volta presente in diversi film di Clucher. La sceneggiatura e il soggetto sono di Marco Tullio Barboni, figlio del regista e suo erede.

Non c’è due senza quattro, la trama del film

Non c’è due senza quattro racconta le vicende di Elliot Vance e di Greg Wonder, rispettivamente stuntman e sassofonista, i quali sono assunti da un’agenzia che ricerca sosia di persone famose. I due vengono reclutati perché somigliano in maniera impressionante ad Antonio e Bastiano Coimbra, cugini miliardari minacciati da un gruppo di criminali. Elliot e Greg si ritrovano spesso a fare a pugni per difendere la propria vita, attirando in particolare l’attenzione del malvivente Tango. Egli cerca più volte di far cadere in trappola i falsi Antonio e Bastiano, ma la coppia riesce sempre ad avere la meglio nelle risse. Poiché Vance e Wonder non imitano lo stile di vita e l’atteggiamento dei cugini Coimbra, questi ultimi si preoccupano per la propria reputazione e decidono di annullare il contratto. I mercenari di Tango approfittano del momento per tentare la cattura di Antonio e Bastiano, ma Elliot e Greg li mettono al tappeto e salvano la situazione. Si susseguono scene comiche ed estremamente movimentate, così che lo spettatore non abbia mai un attimo di respiro.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA