Carolyn Smith/ “Ecco cosa mi rende una donna felice” (Ballando con le Stelle)

- Matteo Fantozzi

Carolyn Smith ha superato la fase più brutta della sua vita ed è tornata a Ballando con le stelle come presidente della giuria. La ballerina e coreografa si è raccontata

carolyn smith la presse
Carolyn Smith (La Presse)
Pubblicità

Carolyn Smith ha superato la fase più brutta della sua vita ed è tornata a Ballando con le stelle 2019 come presidente della giuria. La ballerina e coreografa scozzese si è raccontata a Tv RadioCorriere, specificando quello che per lei è il motivo di più grande soddisfazione. Spiega: “Mi rende felice la gratitudine. Il risvegliarmi ogni mattina. Anche la musica, le persone e ogni momento mi fanno sorridere. Già prima della mia situazione oncologica apprezzavo la vita, ora apprezzo ancora di più il tempo che non si può comprare ma si perde soltanto. Quindi bisogna assolutamente utilizzarlo bene”. La Scozia però se l’è lasciata alle spalle e spiega: “Non mi manca. La lasciai quando avevo diciotto anni e là non ho più familiari. Quando faccio ritorno il primo giorno piango, perché posso parlare liberamente il mio inglese con accento scozzese. L’Italia però è casa mia“.

Pubblicità

Carolyn Smith: “Ecco cosa amo di Ballando con le stelle 2019”

A proposito di Ballando con le Stelle Carolyn Smith ai microfoni di Tv RadioCorriere svela: “Mi piacciono i concorrenti come decidono di avvicinarsi al ballo. È molto interessante vedere come danzare cambi la loro vita in così poco tempo”. Spiega che il cambiamento per loro è sempre positivo anche se capita che qualcuno alla fine vada in crisi. Il ballo tocca profondamente la vita di una persona per la Smith, la travolge. Aggiunge: “Più dell’80% dei concorrenti continua a ballare anche al termine della trasmissione e questo è molto importante”. Inoltre Ballando con le stelle è una calamita per la gente a casa che guarda dal divano la trasmissione. Il pubblico vede infatti i vip faticare e pensa che se loro riescono a farlo ci possono provare.

Pubblicità

Un invito alla danza

Carolyn Smith non può che invitare alla danza il pubblico per provare a cambiare la sua vita. A Tv RadioCorriere spiega: “Consiglio a tutti, a qualsiasi età, di trovare un momento per provare le emozioni di ballare. Chi non prova non sa cosa perde. Sono certa che se tutti ballassero non ci sarebbero le guerre. La danza porta pace, tranquillità e ti fa focalizzare sull’essenziale“. Una sfida che ha portato avanti in tanti anni di carriera e che ha riproposto con personalità anche a Ballando con le Stelle. Una forza che le ha permesso di non abbattersi nemmeno di fronte a un tumore, portando un messaggio di speranza in televisione anche a chi come lei ha dovuto affrontare la battaglia più difficile della vita quella con la salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità