MAMELI, AMICI 2019/ Attacca Alberto: “Io racconto una storia, lui spara acuti!”

- Elisa Porcelluzzi

Mameli a rischio eliminazione da Amici 2019? Il cantante della squadra bianca deve riuscire a far cambiare idea a Loredana Berté.

Mameli al serale di Amici 18
Mameli al serale di Amici 18
Pubblicità

Non è una serata semplice per Mameli. Il cantante della squadra Bianca di Amici 18 si ritrova a far fronte alle critiche di Loredana Berté dopo l’esibizione su “Ti tirano le pietre”. “Il messaggio che mi arriva è che tu non raccogli le critiche. – ammette la Berté -Hai trasformato un brano geniale in una litania senza colore. Lui è uguale, tutto quello che fa è uguale non Giordana.”, lanciando una frecciatina a Rudy Zerbi. Mameli replica: “Se lei mi dice che faccio tutto uguale vuol dire che il pezzo che ho fatto oggi è uguale a quello della settimana scorsa e così via.” Ma il cantante ne ha anche per il rivale di questa sfida, Alberto Urso: “Quello che faccio io è una cosa unica, invece ci sono dei tenori che prendono per dote le note acute, anche più di lui ma perché si sono svegliati così.” Alberto replica: “Le persone non sono stupide, guardano negli occhi e vedono se sono finto o vero. Io ho studiato tanto e mi ritrovo una tecnica… Ma ho ancora tanto da studiare, magari ad interpretare come Giordana che è bravissima.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

Mameli, al serale di Amici 2019 continuano gli scontri con Loredana Bertè

Il percorso di Mameli, cantante della squadra Bianca, al serale di Amici 2019 è messo a dura prova dai duri giudizi espressi nelle prime puntate da Loredana Berté. Nella scorsa puntata, infatti, la cantante ha stroncato la sua versione di “Destra e sinistra” di Giorgio Gaber: “Vai su Internet, bello mio, e ne trovi 2mila di mash up così. Non è nuovo, hai rifatto il gioco delle tre carte”. In difesa di Mameli si è schierato il suo direttore artistico, Ricky Martin: “Secondo me c’è qualcuno lì a casa che capisce quello che dice, che ha comunicato tanto: ha usato il rap, sta parlando di qualcosa di importante”. La Berté ha però ribadito di non aver trovato niente di innovativo nell’esibizione di Mameli, che ha così risposto alle critiche: “Ti ringrazio perché comunque avere un giudizio da te che sei una persona importante è già un onore: solo che io credo che ognuno vuole lasciare un messaggio. Io sono questo, quindi comunque se cambio non sono più me stesso e non so quanto mi diverto ad essere qui”.

Pubblicità

Mameli ascolta il giudizio di Timor

Nel corso della serata Mameli ha ricevuto anche una sorpresa da suo padre. Con la scusa di giocare a Super Mario, Maria De Filippi ha invitato Mameli al centro dello studio: “Quando avevi tre anni e mezzo io e la tua mamma ci siamo separati, ho fatto di tutto per essere un papà presente. Non ci siamo mai persi, siamo riusciti a costruire un bellissimo rapporto… Mi capita di pensare alla cose che ho perso di te…”, ha letto la conduttrice seduta la fianco del giovane cantante. Al termine della lettera, il papà di Mameli è entrato in studio venendo accolto dal caloroso abbraccio del figlio. Clicca qui per vedere la lettera del padre di Mameli. Durante la settimana, Mameli ha avuto modo di ascoltare il giudizio di alcuni professori sulle sue ultime esibizioni. Il primo a parlare è stato Timor Steffens: “È molto difficile per me dare un giudizio negativo su di lui, perché lo ammiro molto come artista. A essere onesti credo che sia uno tra gli artisti più creativi ad Amici perché ha un fattore unico. Quando lo vedi sul palco o lo senti sul palco, sai che è Mameli. Anche quando fa la cover di un altro artista, la crea in un modo che suoni sempre Mameli”, ha detto il coreografo. Timor ha però aggiunto che Mameli deve lavorare sulla sua presenza scenica, perché gli altri cantanti in gara sono più forti di lui. Clicca qui per vedere la reazioni di Mameli alle parole del professore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità