Marco Mengoni, video scherzo Le Iene/ I prof stalker lo seguono anche all’estero e…

- Dario D'Angelo

Marco Mengoni vittima dello scherzo delle Iene: video, una rissa tra professori diventerà l’inizio di un vero e proprio incubo…

marco mengoni 2019 iene
Marco Mengoni, foto Le Iene
Pubblicità

Marco Mengoni e i prof stalker: questo in sintesi lo scherzo organizzato da Le Iene ai danni del cantante. Quest’ultimo si è ritrovato ad avere a che fare con due prof con la passione per la musica che arrivano a seguirlo anche oltre i confini italiani. In occasione dell’uscita del video-clip dell’ultimo singolo, l’ufficio stampa gli organizza una presentazione all’Università Bicocca di Milano. L’aula è piena di studenti e ci sono i due strani insegnanti con il sogno della musica. La presentazione si rivela faticosissima per Mengoni, che riesce a parlare solo per un minuto. Ma quando pensa di aver finalmente il microfono in mano, scoppia una rissa tra i due prof. Ma non finisce qui, perché si fanno trovare nello studio di registrazione e in aeroporto, inoltre arrivano ad aspettarlo nell’albergo dove soggiorna per la sua prima tappa del tour, a Berlino. Qui uno dei due gli chiede di cantare insieme. E poi in Svizzera, dove però viene raggiunto dall’altro prof. Allibito e spaventato, Mengoni tira un sospiro di sollievo quando scopre che è tutto uno scherzo de Le Iene. (agg. di Silvana Palazzo)

CLICCA QUI PER VEDERE LO SCHERZO DE LE IENE

Pubblicità

MARCO MENGONI E LO SCHERZO IENE

Si preannuncia a dir poco esilarante lo scherzo de Le Iene Show a Marco Mengoni nella puntata di oggi, domenica 14 aprile 2019, in onda su Italia Uno. Il cantante, secondo quanto si può vedere dal breve video di anticipazioni fornito dal programma Mediaset, si troverà suo malgrado ad assistere ad una rissa in una scuola. Protagonisti dello scontro, però, non sono come si potrebbe immaginare dei ragazzi preda dell’irruenza dell’età, bensì due professori. Quella che in apparenza era nata come una giornata tranquilla, con tanto di storia su Instagram postata per la gioia dei suoi tantissimi fan, si trasformerà per Mengoni nell’inizio di un incubo. Sì, perché dopo la rissa tra professori, uno dei due docenti ha una sorta di “chiarimento” con l’ex vincitore del Festival di Sanremo. Un’occasione per scusarsi per lo spettacolo offerto, o almeno così sembrerebbe.

Pubblicità

LA PRESENTAZIONE DA INCUBO…

Da quello scambio di cortesie in avanti, chissà per quale motivo il professore pensa di avere instaurato con Mengoni, che nei suoi confronti si è mostrato molto comprensivo senza fargli pesare il suo comportamento poco educativo, un rapporto fiduciario, oseremmo dire d’amicizia. C’è da sottolineare un particolare: i professori protagonisti dello scontro sognano di fare i cantanti e il consiglio che ricevono da Mengoni è uno “non mollare mai”. Il docente lo prende alla lettera questo suggerimento: nel senso che non molla, mai, proprio Mengoni. Il cantante si ritrova quel professore invadente praticamente ovunque: prima dei concerti, in aeroporto, sempre pronto a salutarlo con amicizia, confidenza, come se tra loro vi sia un rapporto consolidato nel tempo. Fino a che Mengoni, quel docente, finisce per ritrovarselo addirittura nella sua stanza d’albergo in Svizzera. Come andrà a finire?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità