Festival di Cannes 2019/ Lista film in concorso: assente Quentin Tarantino, c’è Loach

- Carmine Massimo Balsamo

Festival di Cannes 2019, film in concorso: oggi la conferenza stampa, grande curiosità per le scelte di Fremaux. Ad aprire la rassegna The Dead Don’t Die.

Festival di Cannes 2019 film in concorso cannes 72
Festival di Cannes 2019

Festival di Cannes 2019, i film in concorso sono 19 e sono state rispettate quasi tutte le indiscrezioni della vigilia. Ma attenzione alle grandi sorprese: non c’è Once Upon A Time In Hollywood di Quentin Tarantino: l’attesissimo film del regista americano non sarebbe pronto per maggio e per questo motivo, contro ogni aspettativa, non vedremo il cineasta di Knoxville sulla Croiesette! Il film d’apertura The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch sarà in competizione per la Palma d’Oro, che vedrà in lizza anche un film italiano: parliamo de Il Traditore di Marco Bellocchio, biopic su Tommaso Buscetta. Confermate le presenze di Dolor Y Gloria di Pedro Almodovar e di Matthias Et Maxime di Xavier Dolan, così come Sorry We Missed You di Ken Loach e Le Jeune Ahmed di Jean-Pierre Dardenne & Luc Dardenne.

Torna Terence Malick con A Hidden Life, mentre sarà Porumboiu a rappresentare la Romania con Bacarau. Grande attesa per Parasite di Bong Joon Ho, mentre sono diverse le scommesse di Fremaux: da Sibyl di Justine Triet a Portrait De La Jeune Fille En Feu di Celine Sciamma. Fuori concorso troviamo due titoli molto attesi dai cinefili: Rocketman di Dexter Fletcher, basato sulla vita di una leggenda vivente della musica come Elton John, e le prime due puntate della serie televisiva Too Old To Die Young, diretta da Nicolas Winding Regn. Buone notizie anche per gli amanti del calcio: fuori concorso verrà presentato Diego Maradona di Asif Kapadia, che narra la storia del campione argentino che ha scritto pagine importanti della storia del Napoli e dell’Albiceleste. Tra le Special Screening due grandi nomi del cinema mondiale: Abel Ferrara e Werner Herzog, che presenteranno rispettivamente Tommaso e Family Romance, LLC.

Selezione ufficiale

Concorso

The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch
Dolor Y Gloria di Pedro Almodovar
Il traditore di Marco Bellocchio
The Wild Goose Lake by Diao Yinan
Parasite di Bong Joon Ho
Le Jeune Ahmed di Jean-Pierre Dardenne & Luc Dardenne
Roubaix, Une Lumiere di Arnaud Desplechin
Atlantique di Mati Diop
Matthias Et Maxime di Xavier Dolan
Little Joe di Jessica Hausner
Sorry We Missed You di Ken Loach
Les Miserables di Ladj Ly
A Hidden Life di Terrence Malick
Bacarau di Kleber Mendonca Filho & Juliano Dornelles
La Gomera di Corneliu Porumboiu
Frankie di Ira Sachs
Portrait De La Jeune Fille En Feu di Celine Sciamma
It Must Be Heaven di Elia Suleiman
Sibyl di Justine Triet

Fuori Concorso

Les Plus Belles Annèes D’Une Vie di Claude Lelouch
Rocketman di Dexter Fletcher
Too Old To Die Young di Nicolas Winding Refn (due episodi della serie tv: North Of Hollywood e West of Hell)
Diego Maradona di Asif Kapadia
La Belle Epoque di Nicolas Bedos

Midnight Screening

The Gangster, The Cop, The Devil di Lee Won-Tae

Special Screening

Share di Pippa Bianco
For Sama di Waad Al Kateab & Edward Watts
Family Romance, LLC di Werner Herzog
Tommaso di Abel Ferrara
Etre Vivant Et Le Savoir di Alain Cavalier

Un Certain Regard

Vida Invisivel di Karim Ainouz
Dylda di Kantemir Balagov
Les Hirondelles De Kaboul di Zabou Breitman & Elea Gbè Mevellec
La Femme De Mon Frere di Monia Chokri
The Climb di Michael Covino
Jeanne di Bruno Dumont
O Que Arde di Olivier Laxe
Chambre 212 di Christophe Honorè
Port Authority di Danielle Lessovitz
Papicha di Mounia Meddour
Adam di Maryam Touzani
Zhuo Ren Mi Mi di Midi Z
Libertè di Albert Serra
Bull di Annie Silverstein
Liu Yu Tian di Zu Feng
Evge di Nariman Aliev

FESTIVAL DI CANNES 2019: DATE, GIURIA E FILM D’APERTURA

Festival di Cannes 2019, oggi verrà prestata la lista dei film in concorso che parteciperanno alla 72esima edizione del festival in programma dal 14 al 25 maggio 2019 al Palais des Festivals et des Congrès della città di Cannes. Il film di apertura sarà The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch e c’è grande curiosità per quanto riguarda le pellicole che quest’anno si contenderanno l’ambita Palma d’Oro, assegnata la scorsa edizione a Un affare di Famiglia di Hirozaku Kore-eda. La giuria principale, che assegnerà il riconoscimento più importante, sarà presieduta da Alejandro Gonzalez Inarritu (vincitore di cinque Premi Oscar e quattro Golden Globe). La conferenza stampa di presentazione dei film in concorso a Cannes 72 è in programma alle ore 11.00, ma difficilmente la selezione verrà chiusa domani: nei prossimi giorni potrebbero essere aggiunti film in ogni categoria come già accaduto negli anni passati. Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sui canali Twitter, Facebook, YouTube e Dailymotion del Festival di Cannes.

FESTIVAL DI CANNES 2019, FILM IN CONCORSO: I TITOLI IN LIZZA

Vi abbiamo già parlato dei possibili film in concorso alla 72esima edizione del Festival di Cannes, con diverse pellicole che potrebbero essere presentate nel suggestivo scenario della Croisette. Uno dei film più attesi è sicuramente Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino, con il regista de Le Iene e di Pulp Fiction che è un habituè di Cannes. Probabile la presenza anche di Dolor Y Gloria di Pedro Almodovar e Il traditore di Marco Bellocchio, mentre difficilmente vedremo i film di punta di Netflix: dopo lo scontro della scorsa edizione, non ci sarebbero opere pronte da presentare a Cannes, motivo per cui l’attesissimo The Irishman di Martin Scorsese potremmo vederlo al Festival di Venezia 2019. Nelle scorse ore si è parlato molto di altri due titoli che potrebbero far parte del programma di Cannes 72: parliamo di Rocketman, biopic su Elton John con protagonista Taron Egerton, e di Too Old to Die Young, serie televisiva diretta da Nicolas Winding Refn.

ALAIN DELON PALMA D’ORO ALLA CARRIERA

La Palma d’oro alla carriera del 72esimo Festival di Cannes andrà ad Alain Delon. Tra i più grandi sex symbol della storia, l’attore francese riceverà il prestigioso riconoscimento perchè «appartiene interamente al cinema, alle sue più belle opere e ai suoi miti: nel 2019 il Festival di Cannes ha deciso di assegnare la Palma d’oro d’onore ad Alain Delon per rendere omaggio alla sua magnifica presenza nella storia della settima arte», come spiega il festival transalpino. Volto di numerosi film firmati da René Clément, Luchino Visconti e Jean-Pierre Melville, Delon è considerato uno dei migliori attori della storia francese insieme a Jean Gabin e all’eterno rivale Jean-Paul Belmondo. Premio César nel 1985 come miglior attore per Notre Histoire e nominato ai Golden Globe 1964 come miglior attore debuttante maschile per Il Gattopardo, l’interprete nato a Sceaux nel 1995 ha ricevuto l’Orso d’Oro alla carriera al Festival di Berlino. Ora, a Cannes 72, ritirerà la Palma d’Oro: un riconoscimento senza dubbio meritato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA