Genodrome, Davide vs Golia/ Video: meglio l’agilità o il fisico?

- Matteo Fantozzi

Genodrome, Davide vs Golia Ciao Darwin 2019: gli spilungoni vincono, ma non solo per la forza fisica. Sembrano infatti più pronti a dare spettacolo.

genodrome davide golia 2019 tv
Genodrome, Davide vs Golia

Il classico Genodrome vede stasera a Ciao Darwin di fronte Davide e Golia con l’interrogativo che possa essere la potenza fisica a fare la differenza. Sappiamo però che come sempre non conta tanto la forza, quanto lo spettacolo. A votare infatti è il pubblico che da studio decide a chi dare la sua preferenza in base ai più vari particolari. Anche se ha vinto il mondo dei Golia non si deve pensare che la fisicità abbia decretato questo successo. Un piccolo passo in avanti nella puntata che permette alla squadra di Mastrangelo di allontanare un po’ quella di Basile. Sicuramente questa ha dato maggiori risultati in fatto di spettacolo rispetto ai Davide che sono stati fino a questo momento piuttosto anonimi in tutto quello che hanno fatto. La gara però è ancora lunga e vedremo chi avrà la meglio alla fine.

Clicca qui per il video della puntata

Genodrome, Davide vs Golia, Ciao Darwin: vale lo spettacolo

Davide e Golia si sono sfidati a Ciao Darwin nel Genodrome. A giudicare la prova dal punto di vista prettamente atletico probabilmente hanno fatto meglio i primi, pronti a sfruttare l’essere brevilinei nelle varie sfide fisiche da superare. I giganti infatti hanno avuto non poche difficoltà già a iniziare da uno dei primi punti critici della prova, quello della salita ripida da completare. È proprio qui che Paolo Bonolis regala uno dei momenti di show più divertenti dell’inizio della puntata. Riesce infatti a creare ironia quando una concorrente non riesce ad arrampicarsi e si aggrappa a un ragazzo della sua squadra. Partono i doppi sensi e il conduttore non perde l’occasione per far divertire il pubblico che da studio è assolutamente divertito. D’altronde va ricordato che a Ciao Darwin conta lo show e non tanto quelli che sono i risultati acquisiti dal punto di vista prettamente “sportivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA