Pamela Prati, matrimonio falso con Mark Caltagirone?/ Il mistero delle pubblicazioni

- Hedda Hopper

Pamela Prati continua a rimanere al centro del gossip con il suo presunto matrimonio che si terrà l’8 maggio in Umbria tra conferme e smentite, ma qual è la verità?

padre pamela prati Paolo Cantara
Pamela Prati (Instagram, 2019)

L’8 maggio si avvicina a grandi passi e sarà solo allora che capiremo se Pamela Prati si sposerà o meno con il misterioso Mark Caltagirone. L’uomo sembra un fantasma, nessuno lo ha mai visto e non lo conosce e mentre le testimonianze sembrano poco attendibili, Eliana Michelazzo, agente della showgirl sarda, ha rivelato che al momento si trova in Libia. L’ilarità nei commenti non è mancata dopo questa sua affermazione e c’è già chi è pronto a scommettere che proprio questa notizia potrebbe diventare la causa del suo mancato rientro in Italia in tempo per il matrimonio, salvando così capra e cavoli. Intanto, anche Pamela Prati sembra essere svanita nel nulla ma dalla sua parte si schierano le sarte e il negozio a cui la showgirl ha ordinato l’abito da sposa e anche Verissimo. Nei giorni scorsi la redazione ha confermato di aver comprato i diritti per le immagini del matrimonio (che avrebbero avuto il costo di 150mila euro), ma cosa succederà se il matrimonio saltasse?

IL MISTERO SULLE PUBBLICAZIONI

A Mattino5 si torna a parlare del misterioso matrimonio di Pamela Prati e Mark Caltagirone e mentre Marco Balestri rimane della sua idea continuando a rilanciare la possibilità che tutto sia finto e che la showgirl sia un po’ “disperata”, dall’altra c’è Nino Formicola che fa notare una cosa interessante. L’ex vincitore dell’Isola dei Famosi e attore comico, ha svelato che in caso di matrimonio vip si possono prendere accordi con il Comune per rimandare al massimo le pubblicazione ma che ad un certo punto, quindici giorni prima, è necessario per forza procedere. E allora dove sono le pubblicazioni di Pamela Prati? Se il matrimonio si terrà proprio l’8 maggio il termine dei quindici giorni scadrà mercoledì, sarà allora che scopriremo la verità oppure no?



© RIPRODUZIONE RISERVATA