BANANA JOE, RETE 4/ Streaming video del film con Bud Spencer (oggi, 20 aprile 2019)

- Matteo Fantozzi

Banana Joe, su Rete 4 va in onda oggi, 20 aprile, il film con Bud Spencer protagonista della scena. La pellicola è amatissima dal pubblico italiano e non.

banana joe 2019 film
Banana Joe

Su Il Morandini in merito a Banana Joe possiamo leggere: “Una brezza leggera e cauta di allegro anarchismo soffia attraverso quella che è una favola comico-avventurosa per bambini tagliati su misura per Bud Spencer, il grosso più simpatico del nostro cinema“. Stupisce sempre la presenza di Bud senza il suo fidato collega Terence Hill, vista la carriera che i due a lungo hanno condiviso. Quando c’è uno e non l’altro scatta sicuramente la curiosità, ma Spencer all’epoca più di Hill poteva fare a meno dell’altro. Terence poi sarebbe cresciuto dopo, riuscendo a reinventarsi anche dopo la morte del gigante buono. Banana Joe è un film che ha segnato una generazione e che oltre a scatenare le risate invita a serene e intelligenti riflessioni. Durante le riproposizioni televisive il pubblico comunque continua a seguire con affetto questo genere di film. La pellicola va in onda su Rete 4 dalle ore 21.30 e potremo seguirlo anche sui nostri dispositivi mobili, grazie a Mediaset Play, cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Clicca qui per il trailer del film

Curiosità sul film

Banana Joe regala un salto di qualità alla programmazione televisiva di Rete 4 prevede per la prima serata di questo sabato 20 aprile 2019. Si tratta di una storica pellicola italiana realizzata nel 1982 dalla casa cinematografica Derby Cinematografica in collaborazione con la Lisa Film GMBH con distribuzione che nel nostro Paese è stata affidata alla PIC Ricci e Marinelli. Il film è stato diretto da Stefano Vanzina meglio conosciuto dai propri fan con lo pseudonimo di Steno, il soggetto è stato scritto da Carlo Pedersoli in arte Bud Spencer il quale si è occupato anche dell’adattamento della sceneggiatura in collaborazione con lo stesso regista, Mario Amendola e Bruno Corbucci. La scenografia è stata realizzata da Francesco bronzi il montaggio è stato eseguito da Raimondo Crociani mentre nel cast sono presenti tantissimi attori piuttosto Amati in Italia partendo da Bud Spencer senza dimenticare Marina Langner, Mario Scarpetta, Gianfranco Barra, Enzo Garinei e Giorgio Bacardi.

Banana Joe, la trama del film

Andiamo a dare un’occhiata alla trama di Banana Joe. In un piccolo villaggio sperduto nella giungla della Colombia in Sud America vive un adulto di carnagione chiara conosciuto da tutti con l’appellativo di Banana Joe per via del fatto che gestisce la vendita delle banane presenti nelle piantagioni della giungla. Infatti ogni giorno Banana Joe si reca con il proprio piccolo battello presso la vicina città di San Cristobal per barattare le banane con tantissimi altri beni di prima necessità che servono per tutti gli abitanti del piccolo villaggio. Durante un suo nuovo viaggio verso la cittadina l’uomo dovrà però fare i conti con una situazione cambiata in maniera repentina per volere di un boss il quale sta cercando di assoggettare tutto il mercato per trarne dei vantaggi imponendo il prezzo dei vari beni alimentari. I cambiamenti hanno delle conseguenze nefaste sul commercio di Banana Joe il quale all’improvviso si rende conto di non avere più le risorse necessarie per poter acquistare tutti i beni di prima necessità per i propri concittadini. A questo punto l’uomo cerca di farsi giustizia richiedendo presso gli scagnozzi del boss il perché di questa operazione di forza. L’unico risultato che tuttavia riuscirà ad ottenere sarà la revoca del proprio patentino per il commercio delle banane il che lo obbligherà a dover affrontare una serie di questioni burocratiche che sembrano essere del tutto irrisolvibili. Banana Joe sarà costretto a restare per un po’ di tempo nella cittadina per espletare tutte quelle che sono le richieste della legge ossia a partire dalla produzione del certificato di nascita fino alla necessità di dover effettuare l’obbligatorio servizio di leva. Essendo particolarmente ingenuo Banana Joe non solo sarà vittima dei continui raggiri da parte di un professionista ma finirà anche in prigione. Tuttavia questo non gli impedirà di continuare nella propria battaglia legale e soprattutto fisica nei confronti del Boss che nel frattempo sta architettando di mettere le mani sul suo villaggio per trasformarlo in un vero e proprio casinò all’interno della foresta grazie al quale poter guadagnare tantissimi soldi. Alla fine Banana Joe perdendo la propria proverbiale pazienza darà vita ad un divertente scontro finale nel quale andrà ad abbattere letteralmente il casinò costruito dal boss.

Il trailer del film Banana Joe



© RIPRODUZIONE RISERVATA