SIMONA VENTURA/ Sul figlio Niccolò: “Un bello spavento, ma…” (Ballando con le stelle)

- Emanuele Ambrosio

Simona Ventura è la ballerina per una notte durante la nuova puntata di Ballando con le Stelle 14 in onda sabato 20 aprile in prima serata su Rai1

Simona Ventura
Simona Ventura
Pubblicità

Simona Ventura è molto emozionata. Non ha mai partecipato a Ballando con le stelle; è la sua prima volta in assoluto. Entrata in studio, saluta il suo amico Francesco Giorgino. “Abbiamo condotto un Dopofestival insieme. Ricordo che Victoria Cabello lo picchiò…”. Ma chiudiamo questo capitolo imbarazzante. “Per stasera mi sono preparata bene. Però mi hai dato un ballo difficile. Loro, poi, sono delle iene [riferito alla giuria]”. L’atmosfera si fa pesante, quando Milly accenna al figlio: “Quest’estate ci hai fatto preoccupare…”. “Adesso va tutto bene”, liquida Simo. E si torna al ballo: “Mi diverte moltissimo fare quest’esperienza. Sono molto invidiosa dei concorrenti, che si divertono e dimagriscono prima dell’estate”. I suoi angeli custodi, per stasera, sono i maestri Anthony e Marcello Nuzio. Con lei anche Lucrezia e Mia; insieme prepareranno la salsa. (agg. di Rossella Pastore)

Pubblicità

Il ritorno in Rai

Simona Ventura è ufficialmente tornata…in Rai! A pochi giorni dalla messa in onda della prima puntata di “The Voice of Italy 2019”, la conduttrice sarà ospite a Ballando con le Stelle 14 dove ricoprirà il ruolo di ballerina per una notte. Un invito, quello di Milly Carlucci, a cui non poteva dire di no! “Sono contenta di essere tornata in Rai. Porto un programma includente, coach totalmente nuovi e la volontà di trovare talenti che abbiano successo anche dopo il format, perché questo decreta il successo di un talent” con queste parole Simona Ventura si è raccontata a Il Messaggero parlando del suo ritorno in Rai e alla guida del talent musicale di Rai2.

Pubblicità

Simona Ventura: “The Voice è un programma con un grande titolo”

Un ritorno alla grande quello di Simona Ventura che non poteva avere di meglio. La conduttrice di tantissimi programmi di successo si è rimboccata le maniche ed è tornata più forte ed agguerrita di prima. Al grido di “crederci sempre, arrendersi mai”, Super Simo si è messa in gioco a Mediaset dove prima è stata naufraga del suo reality show “L’Isola dei Famosi” e poi come conduttrice di due programmi di grande successo come “Selfie – Le cose Cambiano” e “Temptation Island Vip”. Quando è arrivata la chiamata di Carlo Freccero, nuovo direttore di Rai2, però Simona non ha saputo dire di no. “Carlo è la chiamata in Nazionale al quale non si può dire di no: fu lui a volermi a Quelli che il calcio mentre facevo a Mediaset Le Iene. Si è creata la stessa situazione” ha dichiarato durante un’intervista a Vanity Fair raccontando che The Voice è la sua grande nuova opportunità. “È un programma con un grande titolo, e io sarei tornata in Rai solo così” ha proseguito Simona che ancora oggi non sopporta una cosa: “combatterò sempre le donne che odiano le altre donne, quelle che magari fanno le paladine del genere femminile e poi nella vita sono tutt’altro. Nel mio, come in tanti ambienti, non si riesce a fare sistema: è troppa la paura di perdere un centimetro del proprio orto, perché i posti sono pochi. Ma se una ha calma e pazienza tutto torna: il male chiama male e il bene chiama bene. E a me ha chiamato il bene”.

Simona Ventura a Temptation Island Vip 2019?

Il ritorno in Rai di Simona Ventura è sicuramente uno dei colpaccio messi a segno di Carlo Freccero, nuovo direttore di Rai2, che nei giorni scorsi ha parlato anche di una possibile ritorno della conduttrice anche alla guida di Pechino Express 2019. “Ne abbiamo parlato a livello di mera ipotesi” – ha precisato la Ventura – “ne riparleremo solo e soltanto quando finirà The Voice, su cui sono concentrata al cento per cento. Detto questo il mio contratto termina il 30 di giugno,  e mi fa piacere vedere aperture professionali in ogni direzione”. Un contratto in scadenza giusto in tempo per tornare alla guida del programma cult “Temptation Island Vip” che lo scorso settembre ha registrato un vero e proprio record di ascolti: “Mai dire mai. È un programma che ho amato molto, e a Maria De Filippi devo tantissimo. Il suo gruppo di lavoro è come una famiglia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità