A RACCONTARE COMINCIA TU, RAFFAELLA CARRÀ/ Fiorello ospite: il pensiero va a Mina…

- Hedda Hopper

Il ritorno di Raffaella Carrà in tv passa da Fiorello e da A Raccontare comincia tu, ecco i dettagli sul programma della conduttrice più famosa e amata

Il Sussidiario.net
Fiorello e Raffaella Carrà

Cantante, presentatore tv, speaker radiofonico, attore, imitatore: Rosario Fiorello è il primo dei grandi ospiti del nuovo show di Raffaella Carrà, A Raccontare comincia tu. Nell’intervista rilasciata ad adnkronos poco prima del debutto del suo show, Raffaella Carrà parla già di quelli che saranno i prossimi ospiti del suo show. Spunta anche il nome di Mina, la nota cantante ormai da molti anni lontana dalla tv. La Carrà si esprime sulla possibilità di poterla un giorno intervistare: “avrebbe giovato alla nostra audience ma non a lei. – ammette Raffaella Carrà, che aggiunge – Se ha scelto da tempo far sentire solo la sua voce e di non apparire in video perché avrebbe dovuto interrompere la sua assenza proprio con noi?!” Intanto la conduttrice si prepara ad accogliere Maria De Filippi… (Agg. di Anna montesano)

FIORELLO: “RAFFAELLA? SONO INNAMORATO DI LEI DA SEMPRE”

A Raffaella Carrà non si può dire di no e così a Fiorello non è rimasto altro da fare che accettare di essere il primo ospite della prima puntata del suo nuovo programma “A raccontare comincia tu” realizzando così anche un suo personale sogno. “Io sono da sempre innamorato di lei, di Raffaella. E questo da quando ero un ragazzino. Anzi, visto che va di moda il toy boy, io forse sono pure vecchio per lei: sono un toy boy, ma vecchio. Ma sì, faccio il ‘toy old’ della trasmissione, ecco, mettiamola così”, ha raccontato lo showman a Chi che, pur di essere presente nello show della Carrà avrebbe fatto qualsiasi cosa, dal ballare al cantare o anche solo a prendersi ironicamente in giro. Una coppia inedita, dunque, della televisione italiana che sicuramente porterà a casa un grande successo. Raffaella Carrà e Fiorell8, infatti, rappresentano due dei personaggi più amati della televisione italiana e chissà che dopo l‘esperimento di questa sera non ci sia un’altra occasione per rivederli insieme in tv (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

FIORELLO E LE PAROLE DI STEFANO COLETTA

Raffaella Carrà torna sul piccolo schermo in prime time su Raitre con ‘A raccontare comincia tu’. Il direttore di Rai 3, Stefano Coletta, ha raccontato come è riuscito a “conquistare” la Carrà. Queste le parole raccolte da repubblica.it: “Il mio desiderio era portarla sulla terza rete con coerenza. Ho tentato di sedurla come un grande stalker, Raffaella che è una donna molto onesta e molto trasparente, mi diceva sempre di no. E me ne tornavo a penne basse. Finché con il management di Ballandi arriva sul mio tavolo questo format, La mia casa è la tua con Bertin Osborne, ho pensato che Raffaella potesse interpretarlo. Entra nelle vite degli altri con grandissima misura. Il pubblico ha bisogno di una funzione consolatoria in questi tempi di imbarbarimento”. Scopriremo quindi stasera se questo nuovo format conquisterà il pubblico. (Agg. di Anna Montesano)

UN SOGNO CHIAMATO CRISTIANO RONALDO

Raffaella Carrà è pronta a tornare in tv con la prima puntata del suo nuovo show “A raccontare comincia tu”. Ad affiancarla, in questa prima puntata, sarà Fiorello mentre nel prossimo appuntamento ci sarà Sofia Loren di cui il mitico caschetto biondo della televisione italiana, ha detto: “La inseguivo da 40 anni. Mi ha ricevuto a Ginevra. Le ho domandato tutto su Cary Grant di cui lei aveva parlato nel suo libro. Niente. Mi sfuggiva. L’ho molto sgridata fino a farmi dire: e mò c’appiccicammo?”. Il grande sogno di Raffaella Carrà, però, si chiama Cristiano Ronaldo. Intervistare il calciatore portoghese, però, sarebbe stato complicato non solo per i suoi impegni, ma anche da punto di vista economico. In compenso, però, è riuscita ad incontrare il collega nonché compagno di squadra di Ronaldo, Leonardo Bonucci (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

RAFFAELLA CARRÀ: “TORNO IN TV PER…”

Raffaella Carrà, a partire da questa sera, torna sul piccolo schermo in prime time su Raitre con ‘A raccontare comincia tu’ che vedrà ospite Fiorello. Ad adnkronos, la conduttrice ha svelato qualche piccola anticipazione di questo incontro: “Con Fiore è stato tutto molto divertente, ci siamo spostati dalla casetta sul Tevere a casa nostra, il ‘Delle Vittorie’, il luogo che ha decretato il suo successo”, ha raccontato la Carrà. Poi la “Raffa nazionale” ha ammesso: “Quello che mi ha spinta a tornare in tv è stata la curiosità -ha sottolineato la conduttrice – tutti si aspettano che in questo programma io canti e balli ma non ne ho più voglia”. Così aggiunge: “Ho lavorato tutta la vita e ho avuto grandi soddisfazioni, ho vissuto momenti di tv straordinari come quando feci ‘Canzonissima’ a fianco di Corrado o ‘Milleluci’ e ‘Pronto Raffaella’ perciò’ non è che senta il bisogno di tornare in tv, si sta bene anche senza di me”(Agg. di Anna Montesano)

RAFFAELLA CARRÀ RICOMINCIA DA FIORELLO

Il ritorno di Raffaella Carrà non poteva essere migliore visto che al suo fianco prenderà posto uno degli showman più amati e cercati della tv ovvero Fiorello. Le sue presenze in tv sono davvero contate e centellinate e questo è sicuramente un colpaccio che solo poche donne potevano riuscire a portare a casa e tra queste senza dubbio c’è un’icona della tv, Raffaella Carrà. La conduttrice farà oggi il suo ritorno in tv alla conduzione di A Raccontare comincia tu, un programma intimo ma divertente in cui la “padrona di casa” metterà a proprio agio gli ospiti per raccontare scorci di vite straordinarie, di particolari personaggi riusciti a raggiungere la fama in tutti i campi dello spettacolo e dello sport. Raffaella Carrà e il suo ospite saranno da soli, pronti a parlarsi e raccontarsi come due amici qualsiasi farebbero.

FIORELLO OSPITE DELLA PRIMA PUNTATA

Il protagonista della prima puntata sarà proprio Fiorello ma nelle prossime puntate (sono sei in totale) ci saranno anche Sophia Loren, Maria De Filippi, Leonardo Bonucci, Riccardo Muti e Paolo Sorrentino. Una serie di ricordi, racconti, rivelazioni e racconti lontani dal palco, dagli sgabelli o dalle poltrone di uno studio, ma in un luogo intimo tanto caro all’ospite di turno. La produzione di A Raccontare comincia tu è firmata da Ballandi Arts Luca Catalano, produttore esecutivo Rai3 Adriana Sodano mentre la regia non poteva non essere di Sergio Iapino al quale è affidata anche la direzione artistica. Il programma è ispirato al format spagnolo Mi Casa Es La Tuya e andrà in onda per sei settimane, salvo cambiamenti e imprevisti perché la conferma arriverà solo dagli ascolti tv. Raffaella Carrà è già in fibrillazione per l’evento e in un’intervista ad Agi.it ha spiegato: “Questo nuovo programma mi ha convinto, ma l tv stava benissimo anche senza di me, e io non sono una maniaca del video, mi occupo dei nipoti, viaggio, riposo la mente. Ormai sono grande ho avuto tanto dalla tv e posso anche stare senza. Anche se in questi anni mi sono chiesta più volte perché la Rai non mi avesse proposto di rifare Carràmba”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA