Don Matteo/ Le riprese da maggio: la serie con Terence Hill si “trasforma” in film?

- Valentina Gambino

A maggio torna ufficialmente Don Matteo: ecco tutte le indiscrezioni sulle nuova stagione della fiction TV.

don matteo 2019 tv 640x300
Don Matteo

A maggio torna ufficialmente Don Matteo. La conferma arriva direttamente dal sindaco Umberto De Augustinis che proprio ieri mattina, nel corso della conferenza stampa di presentazione degli eventi previsti per primavera, ha regalato al pubblico questa bella anticipazione. Proprio durante questa giornata, il primo cittadino avrebbe già dovuto incontrare i rappresentati della Lux Vide (la casa di produzione della famosa fiction televisiva in onda sulla rete ammiraglia di Casa Rai, con protagonista Terence Hill che veste i panni del prete detective). Questo incontro, nasce anche per delineare gli ultimi dettagli sull’accordo per girare, in città, le riprese della serie già a partire dal prossimo mese. Spoleto quindi, si sta ampiamente organizzando per ospitare per la terza volta le riprese della serie che, oltre a Terence Hill, vedrà anche la conferma di Nino Frassica, nei panni del simpaticissimo maresciallo Cecchini.

Don Matteo, si parte da maggio: ecco tutte le novità della serie

Con Terence Hill e Nino Frassica, ci sarà anche l’attrice Maria Chiara Giannetta che vestirà i panni della capitana dei Carabinieri, Anna Olivieri. Ovviamente, le novità relative al casting di Don Matteo sono in costante sviluppo e anche per la dodicesima edizione ci potrebbero essere numerose news e varie sorprese. Il set principale per esempio, rimarrà come sempre stabile in Piazza Duomo. Come nelle passate edizioni le riprese interesseranno anche altre aree del centro storico e della città. Da quanto trapela, il format della dodicesima edizione potrebbe essere diverso da quelle precedenti che annunciavano due puntate della durata di sessanta minuti ciascuna. L’ipotesi già apparentemente proposta, sarebbe quella di un unico film (ogni volta differente) per ogni puntata. Come di consueto, il progetto di Don Matteo nasce dall’attiva collaborazione tra la Confcommercio e il Con Spoleto (consorzio albergatori) che sono tra i principali organizzatori dell’iniziativa di promozione turistica sin dalla prima edizione girata nella città di Spoleto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA