Alberto Nemo a The Voice/ Video, giudici spaventati ma il pubblico lo applaude

- Carmine Massimo Balsamo

Alberto Nemo a The Voice, un’esibizione dark che ha spaventato pubblico e anche parte della giuria: ecco le reazioni sul web e il video della performance.

Alberto a The Voice
Alberto a The Voice
Pubblicità

Non scelto dai quattro giudici di The Voice of Italy ma apprezzato dal pubblico, che gli ha riservato un caloroso applauso al termine della sua esibizione: Alberto Nemo può dirsi comunque soddisfatto della sua avventura al talent show di Rai 2. E grandi novità in arrivo oggi per l’artista: oggi è uscito il suo brano “Discanto”. Ecco le sue parole a Indie-Eye: «Scrissi quel brano l’anno precedente. Avevo avuto una relazione/non relazione e mi ero innamorato di una persona autistica. Fu un rapporto molto intenso e bello ma allo stesso tempo difficile e frustrante. Con il video volevo rappresentare i suoi continui distacchi, momenti di buio totale accompagnati da una continua ricerca di un punto di incontro. Un continuo perdersi e ritrovarsi. Siamo ancora legati, anche se non ci vediamo più di persona. E credo lo saremo per sempre. Abbiamo stabilito una sorta di connessione extracorporale. Riusciamo a “sentirci” a distanza. Abbiamo trovato un “luogo” esterno a noi dove poterci incontrare». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Pubblicità

“SUONO AI FUNERALI E…”

Si chiama Alberto Nemo e con la sua esibizione ieri a The Voice ha “pietrificato” i giudici Morgan, Elettra Lamborghini, Gue Pequeno e Gigi D’Alessio. Ma anche i telespettatori si sono spaventati per l’esibizione del cantante. Forse c’era da aspettarselo, visto che il cantante di Rovigo si esibisce spesso in chiesa, ai funerali, «per cercare di mettermi in contatto con le anime». Lo ha raccontato nel video di presentazione: «Avrei bisogno di molte più vite, quelle precedenti non mi sono bastate. Vengo da Rovigo, quando non vengo da Rovigo, vengo da altrove». Un personaggio a dir poco inquietante. Ma non finisce qui: «La prima volta che ho suonato uno strumento, ho suonato alcuni sassi da bambino». Ma i coach di The Voice non hanno apprezzato la performance di Alberto Nemo. La sua natura oscura ha inquietato anche Morgan, che ha scherzato: «Ci tirerà la maledizione. Io ho già il malocchio». (agg. di Silvana Palazzo)

Pubblicità

ALBERTO SPAVENTA TUTTI A THE VOICE

Alberto a The Voice, una esibizione inquietante: la prima puntata di blind audition del talent show in onda su Rai 2 ha regalato minuti di spettacolo ma anche di ignoto. Dopo l’esibizione, una canzone molto profonda e dark che non ha convinto nessuno dei quattro giudici, l’uomo si è presentato ed Elettra Lamborghini ha esclamato: «Sono pietrificata». Morgan ha preso in mano la situazione: «Alberto… Alberto… tu non ti preoccupare di chi parla, ascolta e basta (con tono profondo, ndr). Mi hai spaventato e ti ringrazio, ma ti devo fare una critica e sono serio: occhio agli accordi. Te ne sei dimenticati 18, ne hai fatto uno solo (ride, ndr). Non abbiate paura delle cose diverse, venite con me a salutarlo. Che bello che sei». E subito dopo: «Io mi pento, stavo per schiacciare. Non mi ha convinto il fatto che musicalmente abbia fatto un accordo solo». Intervistato da Simona Ventura, Alberto ha commentato: «Sono sempre stato così, fin da bambino. Per me è andata benissimo, non volevo niente».

ALBERTO A THE VOICE: IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE

Appassionati di The Voice letteralmente scatenati sui social network nel corso dell’esibizione di Alberto, tra chi sostiene che sia il figlio di Satana e chi si è detto spaventato per il suo lato dark. Diversi utenti hanno manifestato scontentezza per la scelta dei coach di non dargli fiducia: «Molto interessante, ma non sono pronti per l’aldilà. Meglio l’aldiqua», «Peccato, sarebbe stato interessante conoscerlo meglio. Comunque faceva davvero paura!», «Con o senza accordi…. Un Peccato non saperne di piu!!». Ma sono ancora di più coloro che si sono spaventati per il suo aspetto tenebroso e la sua voce super profonda: «Bravissimo Alberto, ma inquietante assai. #TVOI». «Alberto, il personaggio più oscuro dell’edizione? Mi fa quasi paura». «Sto ragazzo, Alberto, mi mette parecchia angoscia. #TVOI».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità