AMBRA ANGIOLINI/ Insultata sui social: “sei spocchiosa, superba e antipatica”

- Jacopo D'Antuono

Ambra Angiolini si racconta al cospetto di Mara Venier a Domenica In: da Francesco Renga ad Allegri, ma il web non gradisce “sei antipatica”

Ambra Angiolini a Domenica In
Ambra Angiolini

Ambra Angiolini è stata una delle ospiti più discusse dell’ultima puntata di “Domenica In”, il contenitore della domenica condotto con grandissimo successo da Mara Venier su Rai1. L’attrice, ex ragazzina prodigio di “Non è la Rai”, si è raccontata tra lavoro e vita privata riscontrando però poco gradimento da parte del pubblico. In particolare il pubblico web che sui social ha etichettato in malo modo l’attrice definendola “stupida”, “spocchiosa” ed “antipatica”. In realtà in pochi sanno che Ambra Angiolini non ama parlare della sua vita privata in televisione e tantomeno rilasciare interviste, ma per Mara Venier ha fatto un’eccezione. Considerando i commenti letti sui social però l’attrice non ha riscontrato un grande successo visto che in tanti hanno riscontrato nel suo atteggiamento qualcosa di sbagliato. “Ma quanto sei superba Ambra..” è solo uno dei tantissimi commenti scritti solo una foto pubblicata da Mara Venier contro Ambra Angiolini, che al momento ha deciso di non replicare lasciando cadere la cosa. Chissà che nelle prossime ore l’attrice non possa rispondere agli insulti social mettendo a tacere una volta e per tutte questi leoni da tastiera! (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

“IO E FRANCESCO RENGA SIAMO SERENI, GLI VOGLIO UN BENE INFINITO”

Ambra Angiolini, a 42 anni, ha raggiunto una piena consapevolezza del suo essere donna, madre e donna in carriera. Sulla scena sin da quando era giovanissima, nel corso degli anni, è riuscita a superare periodi difficili affermandosi come attrice ed oggi è uan delle migliori interpreti del cinema italiano. Non solo è riuscita a creare una propria carriera, Ambra ha anche una vita privata serena e ricca d’amore. Oltre ad essere la compagna di Massimiliano Allegri che non ha alcuna intenzione di sposare per non essere semplicemente la “moglie di qualcuno” (leggete in basso), Ambra ha anche avuto una lunga storia d’amore con Francesco Renga, coronata dalla nascita di due figli. Ai microfoni di Mara Venier, nell’intervista rilasciata a Domenica In, la Angiolini ha anche parlato del nuovo rapporto che è riuscita a creare con Renga. “Sono felice perché io e Francesco abbiamo vissuto solo quello che dovevamo vivere e abbiamo evitato il rischio che la rabbia comandasse sull’amore. Siamo sereni… gli voglio un bene infinito”, ha spiegato (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“NON SENTO LA NECESSITA’ DI ESSERE LA MOGLIE DI QUALCUNO”

Dalla carriera alla vita privata, Ambra Angiolini a tutto tondo nella lunga intervista rilasciata a Domenica In. L’attrice ha parlato della scelta di restare a vivere a Brescia dopo la fine della relazione con Francesco Renga: «Rimanere a Brescia è stata una scelta altruista. Siamo persone che si vogliono molto bene, siamo uniti anche se non siamo più compagni». L’artista si è poi soffermata sul possibile matrimonio con Massimiliano Allegri: «Ci ho messo tanto a pensare di piacermi, non sento più l’esigenza sociale di essere moglie di qualcuno: sennò siamo sempre fidanzate di, mogli di o ex di qualcun altro. Io amo un uomo, ciò può bastare. Massimiliano mi ha insegnato la tenerezza e la calma». Un pensiero chiaro dopo mesi di voci e indiscrezioni sulle possibili nozze con il tecnico della Juventus… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“GRAZIE AI MIEI FIGLI, LA NUOVA VISIONE DEL MONDO”

Nei racconti di Ambra Angiolini, è emerso tutto il disagio dei suoi primi passi compiuti nel mondo dello spettacolo: “Ma sì perchè io, tutti i premi che ho vinto, sotto c’è scritto ‘rivelazione’. Questo può voler dire due cose, o fai parte di un’entità umana che si rivela ogni volta oppure che le aspettative erano così basse che non è stato difficile raggiungere certi traguardi”, ha ironizzato ancora. L’attrice ha ricordato poi quel viaggio con Dario Fo durante il quale quest’ultimo vinse il Nobel. Pensava mai di fare cinema? “Ma no, io pensavo addirittura di poter rovinare il cinema, ma è arrivato quando ero diventata una frequentatrice solitaria per il cinema. Un amore che partiva dal fatto che mi facevo contaminare da persone che per sbaglio avevo incrociato”, ha raccontato. A suo dire, ha iniziato a fare l’attrice “per sbaglio”; prese parte ad un casting per Ozpetek ma ancor prima le fu chiesto in incontro con il regista al quale però attese 20 giorni prima di incontrarlo. “Quante volte hai pensato al principe azzurro e poi vedendolo passare l’hai lasciato andare?”, così Ambra ha spiegato quello che le capitò in quella occasione. Nel 2007, il suo esordio al cinema con Saturno contro. “Ferzan mi ha regalo delle battute che sembrano scritte per la mia vita”, ha commentato dopo aver visto uno spezzone della pellicola. “Non era un ruolo pensato per me ma è successo”, ha aggiunto. Spazio quindi alla Ambra mamma. “I miei figli mi hanno regalato una visione del mondo intero senza nessuna stanchezza. Quando è nata Jolanda mi sono accorta che di concreto avevo vissuto poco”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“Fierissima di essere nata a Non è la Rai”

Ambra Angiolini è stata la prima ospite di oggi di Domenica In. “Sono una creativa”, ha subito commentato dopo gli applausi calorosi del pubblico in studio. Una volta seduta di fronte a Mara Venier, Ambra ha ricordato immediatamente gli anni con Gianni Boncompagni: “Sono orgogliosissima, anche se tanti tentano di mettermi in bocca parole che non penso, sono fierissima di essere nata a Non è la Rai”. Immancabile un filmato con i momenti vissuti al Centro Palatino di Roma. “Mi impressionava tanto quelle povere coriste che mi regalavano la voce”, ha ironizzato l’attrice. Quindi ha ricordato gli anni a Milano a casa di Adriano Celentano con Mara Venier: “Il grande maestro ci voleva calve per un programma”, ha raccontato. In un filmato del 1997, Ambra ospite a Domenica In si raccontava giovanissima a Mara Venier, come ricordato da un filmato. Già 22 anni fa aveva le idee molto chiare. “Credo che la proposta fosse tanto assurda e psichedelica, che per forza dovevo attrezzarmi e dare risposte ad affermazioni superficiali… Io non ero per niente superficiale, forse una rompiscatole”. Voleva fare davvero questo mestiere? “No, mi ha sorpresa…”, ha dichiarato. “Lì per lì non ci ho capito nulla. Ho capito che potevo dire di no, come per il cantare. Quando ho capito era ormai troppo tardi”, ha spiegato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Ambra Angiolino ospite a Domenica In

Ambra Angiolini ospite a Domenica In per regalare qualche anticipazione sul concerto del primo maggio che condurrà insieme a Lodo Guenzi. Una manifestazione importante da dirigere per la quarantaduenne, spesso al centro del gossip per la relazione con l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri. Oltretutto sarà un fine settimana ricco di impegni per entrambi, dal momento che il mister della vecchia signora dovrà guidare la sua squadra in campionato e presenziare al programma di Fabio Fazio, Che Tempo che Fa. Per Ambra Angiolini, invece, l’appuntamento è fissato per questo pomeriggio da Mara Venier, dove racconterà le ultime novità in campo sentimentale, familiare e lavorativo, tra aneddoti, episodi divertenti e progetti futuri. A proposito di famiglia, Ambra Angiolini ha raccontato per Vanity Fair la sua storia “disordinaria” e “meraviiosa”: “Mia figlia Jolanda mi ha insegnato la cruda verità della vita e delle scelte che tutti fanno ma che nessuno condivide – ha scritto nell’articolo – Mi chiese se i nonni dovessero per forza morire indipendentemente dal fatto che fossero suoi e quindi inspiegabilmente mortali. Presa in contropiede le risposi che certamente spetta a chi ha vissuto tanto andare in cielo, trasformarsi in stella oppure andare da Gesù e che la scelta nel suo caso fosse ancora libera e non così urgente. Per fortuna sono ancora tutti con noi”.

Ambra Angiolini, la storia con Massimiliano Allegri

A Domenica In si parlerà anche della storia d’amore tra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri. Una relazione che prosegue a gonfie vele ma che evidentemente non ha bisogno di fedi al dito: “Mi sono sposata con me stessa dopo essermi separata. Qualsiasi cosa accadrà sarà una cosa in aggiunta alla mia persona. L’abito bianco me lo sono già messa da sola” aveva detto Ambra Angiolini in una recente ospitata a Verissimo. “Non ho bisogno di un uomo per essere socialmente riconosciuta”. L’attrice è innamorata davvero e grazie ad Allegri è tornata a credere nei sentimenti: “Lui è una persona che mi ha insegnato tanto. Ora credo di nuovo nell’amore e nel futuro. Mi insegna a stare tranquilla sul lavoro, a non fare sfuriate perché sono troppo passionale. Poi, sorride da Dio e sono due anni che rido”.

Ambra Angiolini, Allegri è la sua ripartenza personale

L’incontro con Massimiliano Allegri rappresenta un punto di svolta nella vita di Ambra Angiolini. Mara Venier è pronta ad indagare sui trascorsi della coppia con l’intervista esclusiva all’attrice. Si parlerà anche del rapporto con l’ex Francesco Renga, anche lui cantante, con cui vige rispetto e stima reciproca: “Sono felice perché io e Francesco abbiamo vissuto solo quello che dovevamo vivere e abbiamo evitato il rischio che la rabbia comandasse sull’amore. Siamo sereni… gli voglio un bene infinito” le parole di Ambra sempre a Verissimo. Se i sentimenti non sono più un problema per l’Angiolini, i progetti a breve e a lungo termine rappresentano invece un ottimo stimolo per il prosieguo della carriera. All’orizzonte, non troppo lontano in realtà, c’è l’appuntamento del concerto del primo maggio che Ambra Angiolini avrà il piacere di condurre insieme a Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA