ANGELO RUSSO E ANASTASIA KUZMINA/ “A Roma vivevo in una roulotte” (Ballando 2019)

- Valentina Gambino

Angelo Russo è tra i protagonisti della nuova edizione di Ballando con le stelle 2019, al fianco della ballerina ucraina Anastasia Kuzmina,

angelo russo anastasia kuzmina
Angelo Russo e Anastasia Kuzmina a Ballando con le Stelle
Pubblicità

Angelo Russo è il primo a esibirsi nella sfida iniziale. La sua prova, già lo sappiamo, è tra le migliori. “Ha riempito la pista, tanto ritmo, però devo darti 5, perché non hai indovinato lo stile”. La storia di Angelo, nella clip, commuove tutti. Il Catarella di Montalbano ha sempre avuto un sogno: fare l’attore. Per questo, da giovane, si trasferì a Roma in cerca di fortuna. E la fortuna non la trovò: “Finii a vivere in una roulotte insieme a un’altra famiglia. Alla fine mi pagarono il biglietto di ritorno per la Sicilia”. L’esibizione di coppia (sulle note de Il Padrino) gioca proprio sulla sua sicilianità. Guillermo Mariotto è soddisfatto: “La cosa che mi rende fiero è la tua professionalità, il tuo prendere sul serio questa sfida”. Carolyn Smith: “Mi piace l’attitudine, l’atteggiamento. Anastasia sta facendo veramente un bel lavoro”. (agg. di Rossella Pastore)

Pubblicità

L’ultima esibizione

Angelo Russo è tra i divertenti protagonisti della nuova edizione di Ballando con le stelle 2019. Al fianco della ballerina ucraina Anastasia Kuzmina, i due si divertono moltissimo in pista, ed anche nel corso delle prove in studio. L’iconico interprete di Agatino Cattarella nella serie TV de Il Commissario Montalbano, in più di una occasione ha stupito sia il pubblico da casa che la giuria sempre molto pungente e attenta. Con il sogno della recitazione proprio l’attore è riuscito anche a togliersi qualche sfizio. Ed infatti, il siciliano nonostante il successo è rimasto da sempre molto attaccato alla sua famiglia ed ama moltissimo i pappagalli. Spazio anche per i giochi, svelando di essere un amante delle macchinine e di giocarci ancora adesso, nonostante i quasi sessanta anni. All’interno delle pagine di Grand Hotel, si è confidato di recente con una intervista a 360° dove racconta anche aspetti particolarmente inediti della sua vita privata e la sua carriera.

Pubblicità

Angelo Russo, la scorsa settimana è finito a rischio eliminazione

Angelo Russo, intervistato dal settimanale, racconta che Il Commissario Montalbano gli ha cambiato la vita, guadagnando anche molto bene anche se: “Non abbastanza per vivere solo di quello – ha spiegato, per poi aggiungere – devo fare anche teatro. Ma Montalbano, più che i soldi mi ha dato la notorietà”. Nonostante questo, il volto di Cattarella si è tolto comunque più di qualche sfizio: “Ho comprato due amazzoni estive: sono dei pappagalli bellissimi”, ha confidato. “Gioco con le macchinine e mi diverto tantissimo. Le colleziono da quando ero bambino e ne avrò più di duemila”, spiega ancora. Il simpaticissimo concorrente di Ballando con le stelle 2019, nel corso delle precedenti puntate è pure finito nella zona rossa della classifica, finendo a rischio eliminazione insieme ad Anastasia Kuzmina, sua partner di ballo. Proprio per questo l’attore, ha raccontato che la moglie lo raggiunge a Roma, dove va in onda il programma al sabato sera.

Angelo Russo, il parere della giuria

La moglie di Angelo Russo però, raggiunge il marito solamente nel weekend in quanto, nel corso della settimana deve dedicarsi alla suocera ottantenne. L’attore è molto legato a mamma Cristina ed infatti, a tal proposito ha dichiarato: “Mamma e io siamo legatissimi e ci sentiamo cinque/sei volte al giorno”. Cosa succederà dopo la fine di Ballando con le stelle? L’attore ancora non lo sa e confida pure di vivere alla giornata. Tra le altre cose però, svela un suo rimpianto: “Il fatto che mio padre non mi abbia mai visto in Montalbano”. L’uomo è morto per colpa del morbo di Parkinson. Angelo Russo e Anastasia Kuzmina nel frattempo, la scorsa puntata si sono esibiti con un charleston. “Vorrei che riuscisse a portare tutta la gioia, tutto il divertimento che trasmette alla gente, in pista. Vorrei farlo, ma non ci riesco”, ha confidato l’attore. Dopo la performance è arrivato il parere di Selvaggia Lucarelli: “Secondo me, tu sei proprio portato per il ballo”. Ivan Zazzaroni invece è stato più critico: “Non mi è piaciuto. Tu sei un boogie-man, non un charleston-man”. Per Guillermo Mariotto l’attore ha molto ritmo: “Si relaziona bene con la musica. E’ un simpatico ballerino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità