BRIGITTA BOCCOLI/ Incinta a 47 anni: “In passato ho perso un figlio” (Domenica Live)

- Davide Giancristofaro Alberti

Brigitta Boccoli ha annunciato di essere incinta pochi giorni fa, a undici anni di distanza dal precedente figlio, grazie alla fecondazione assistita

Brigitta Boccoli, attrice e showgirl
Brigitta Boccoli (Instagram)

Brigitta Boccoli parla a Domenica Live della sua seconda gravidanza e del doloroso percorso della fecondazione assistita: “Volevo un altro figlio assolutamente”, spiega la moglie di Stefano Orfei, che nel parlare del suo iter non può fare a meno di lanciare un messaggio a tutte le donne: “Volevo dire che il momento giusto non c’è, purtroppo noi donne siamo a scadenza. Abbiamo tentato tantissimo, ma non siamo riusciti”. Nelle sue parole, per la prima volta, il doloroso ricordo dell’aborto spontaneo, una vicenda che ha segnato il suo percorso di vita, ma mai rivelata prima d’ora: “Devo dirti che ne abbiamo perso uno qualche anno fa – spiega la Boccoli – non l’ho mai detto. A un certo punto abbiamo detto ‘è rimasto troppo poco tempo, dobbiamo rivolgerci alla scienza’”. Oggi, infatti, grazie alla fecondazione assistita, Brigitta Boccoli sta per diventare mamma per la seconda volta: “Io sono felicissima di aver fatto questo percorso, che è faticoso fisicamente, ma ha portato a questo risultato. Nascerà a luglio”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

MAMMA BIS A 47 ANNI

Brigitta Boccoli sarà ospite quest’oggi presso gli studi di Domenica Live, il salotto domenicale di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso. Un’occasione speciale per l’attrice e showgirl italiana che proprio oggi festeggerà i 47 anni di età (è nata il 5 maggio del 1972). Un compleanno che giunge a pochi giorni da una piacevole notizia: è incinta del secondo figlio. Ad annunciarlo è stata la stessa Brigitta in una recente intervista dove ha confessato di essere riuscita a rimanere in dolce attesa grazie alla fecondazione assistita. «La fecondazione assistita è stata faticosa e dolorosa», ha raccontato al settimane Di Più, sottolineando le difficoltà nell’intraprendere questo percorso, visti i numerosi effetti collaterali provocati dal trattamento ormonale, come ad esempio la ritenzione idrica, la cellulite, nonché situazioni ben più gravi come gli stati depressivi, la tristezza e il pianto. Fortunatamente è sempre stata accompagnata in questo viaggio tutto in salita, dal marito, che non l’ha mai abbandonata nemmeno per un istante: «Per fortuna mio marito mi è stato vicino e mi ha sempre sostenuto – ha spiegato la Boccoli – anche lui ha dovuto impegnarsi e lo ha fatto con serenità. A me sono stati espiantati gli ovuli lui ha dato i suoi spermatozoi. Sono stati uniti in provetta per la fecondazione, poi l’embrione era pronto per il trasferimento nel mio grembo».

BRIGITTA BOCCOLI, LA SUA CARRIERA

Chissà se oggi svelerà il nome del bebè in arrivo, che secondo il settimanale Di Più sarà un bel maschietto e che potrebbe chiamarsi Brando, Leone, Ascanio oppure Rocco, nomi decisamente importanti. La carriera di Brigitta è iniziata a fianco della sorella Benedicta, biondissima come lei; le sorelle hanno partecipato nel 1986 alla trasmissione “Pronto chi gioca”, per poi fare il definitivo salto di qualità in Rai e traslocare a “Domenica In”, storico show domenicale di Rai Uno dove vi rimasero fino al 1991. Prima di entrare a far parte in pianta stabile del piccolo schermo, Brigitta aveva esordito nel grande schermo col film “Manhattan Baby” del 1982, e successivamente con “La ragazza dei lillà” del 1985. In seguito ha partecipato anche a numerose serie tv, come Ricominciare, Una donna per amico, Cuori rubati, fino ad un episodio di Don Matteo datato nel 2004. Ma l’anno che Brigitta non si scorderà mai è senza dubbio il 2006: durante Reality Circus, un reality show di Mediaset, la Boccoli conobbe infatti Stefano Nones Orfei, figlio di Moira.

BRIGITTA BOCCOLI E LA SORELLA BENEDICTA

Brigitta rimase folgorata dal domatore di leoni e tra i due nacque ben presto un amore che sfocerà poi nel matrimonio datato 2008. Dalla loro unione è nato Manfredi, che oggi ha 11 anni, e quindi il secondogenito in arrivo, come annunciato pochi giorni fa. Brigitta Boccoli è una donna molto poliedrica e in carriera ha partecipato anche all’edizione 1989 del festival di Sanremo in compagnia della sorella Benedicta, con la canzone “Stella”, scritta da Jovanotti. Recentemente proprio Benedicta, la più grande fra le due (ha 52 anni), ha annunciato di aver avuto un tumore al seno, scoperto grazie all’aiuto del suo cane: «Un giorno il cane inizia a saltarmi addosso e in maniera strana, puntava sempre al lato sinistro del mio corpo – ha raccontato in una recente intervista a Diva & Donna – ci scherzo, lo sposto, lo rimprovero. Niente. Dopo poco mi distraggo ricomincia, e con maggiore decisione, fino a colpire il seno. Sento la botta e urlo di dolore. Passano alcuni giorni ma l’ematoma non si riassorbe, quindi decido di andare da un medico. Visita. Mammografia. Ecografia. Il suo sguardo diventa sentenza: “Benny, secondo me sotto al livido c’è un tumore. Aveva ragione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA