Continuavano a chiamarlo Trinità/ Su Rete 4 il film con Bud Spencer e Terence Hill

- Matteo Fantozzi

Continuavano a chiamarlo Trinità in onda oggi 12 maggio alle ore 21.30 su Rete 4. Nel cast Bud Spencer e Terence Hill, Enzo Tarascio, Yanti Somer e Pupo De Luca.

continuavano trinita 2019 film
Continuavano a chiamarlo trinità

Continuavano a chiamarlo Trinità, film del 1971 che appartiene al genere spaghetti-western, andrà in onda questa sera, domenica 12 maggio, alle ore 21.30, su Rete 4. Si tratta di una produzione del regista E.B. Clucher, pseudonimo di Enzo Barboni, famoso per aver girato una serie di film con Bud Spencer e Terence Hill. Questi, infatti, sono tra i maggiori nomi del cast insieme a Enzo Tarascio, Yanti Somer e Pupo De Luca. L’opera in oggetto è il sequel di un altro western, Lo chiamavano Trinità, a sua volta interpretato dal duo Spencer-Hill. In entrambi i casi la fotografia è di Aldo Giordani, che si è occupato anche di Un uomo, una città e di Donne Sole; la colonna sonora, invece, è degli Oliver Onions, gruppo musicale italiano che ha composto un numero elevatissimo di soundtrack. Tra queste, quelle di Squadra antitruffa e di Cenerentola ’80. Clicca qui per il trailer

Continuavano a chiamarlo Trinità, la trama del film

All’inizio del film Bambino, interpretato da Bud Spencer, è rimasto senza munizioni e capisce che la colpa è del fratello, Trinità (Terence Hill). Quest’ultimo, infatti, ha mandato lo sceriffo del paese sulle sue tracce. I due fratelli si incontrano presso la casa dei loro genitori, dove il padre si finge in punto di morte e si fa promettere da Bambino che intraprenderà una carriera criminale insieme a Trinità. La coppia riesce a intascare un bel po’ di soldi giocando a poker, dopodiché si reca in un ristorante di lusso e resta coinvolta in una serie di loschi affari. In particolare i fratelli incontrano Parker, uomo disonesto dedito al commercio di armi con un convento di frati come copertura. Bambino e Trinità, quando si presenta l’occasione di uno scontro, si schierano dalla parte dei religiosi e vengono coinvolti in una rissa contro Parker e i suoi alleati, dalla quale escono vittoriosi. In tutto ciò, i due personaggi interpretati da Spencer e Hill si erano finti due federali: quando arrivano i veri agenti, però, per timore di essere scoperto Bambino consegna loro tutto il denaro fino ad allora accumulato.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA