Corrado Tedeschi a Vieni da me/ “Le donne? Vanno amate, non va fatto l’elenco”

- Stella Dibenedetto

Corrado Tedeschi, protagonista dell’intervista con le emoticon a Vieni da me, rifiuta l’immagine di playboy: “le donne vanno amate, non va…”.

Corrado Tedeschi
Corrado Tedeschi a Vieni da me

Dopo i racconti di Fabio Canino davanti alla Cassettiera, ospite di Vieni da me è Corrado Tedeschi, protagonista dell’intervista con le emoticon. Si parte dal ricordo di Ilaria D’Amico con cui ha lavorato nel 2001 nella trasmissione “Cominciamo bene d’estate”. “Ilaria è una compagna straordinaria sul lavoro e fuori da avoro. E’ una donna ironica e ha ciò che a me piace vedere nelle donne ovvero mangia come due camionisti. Sono stati tre anni  meravigliosi”, confessa l’attore. Si passa a Tullio Solenghi: “Io e Tullio abbiamo in comune la scuola del teatro di Genova, ma ha un difetto, è genoano ma è talmente simpatico che va oltre questa rivalità sportiva“, confessa.

CORRADO TEDESCHI: “DEBORA CAPRIOGLIO? MI HA DELUSO”

Protagonista di diversi spettacoli teatrali, Corrado Tedeschi ha lavorato spesso con Debora Caprioglio.Io e Debora formiamo una coppia di fatto. Abbiamo già fatto tre spettacoli insieme ed è nei progetti un quarto spettacoo. E’ una donna deliziosa” – spiega Tedeschi che, però, ammette di essere un po’ deluso dalla collega perchè quando hanno cominciato a lavorare insieme, si è sposata. “Ci hai provato?”, chiede la Baivo. Tedeschi se la cava dichiarando il suo amore per le donne: “Io amo tutte le donne. Per me vengono dopo il solo respirare. Io amo le donne per quello che sono loro, non per l’immagine”, spiega. Nella sua vita, Corrado Tedeschi ha conquistato tantissime donne. L’attore e conduttore, però, spiega di non considerarsi un latin lover senza rispetto. “L‘idea del playboy a me fa ribrezzo. Le donne vanno amate, non va fatto l‘elenco”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA