DOVE ERAVAMO RIMASTI, RAI 2/ Streaming video del film con Meryl Streep (15 maggio)

- Matteo Fantozzi

Dove eravamo rimasti in onda oggi, 15 maggio, su Rai Due a partire dalle ore 21:15. Il film è stato diretto da Jonathan Demme, Nel cast Merly Streep e Kevin Kline

dove eravamo rimasti 2019 film
Dove eravamo rimasti

“Dove eravamo rimasti” ha incassato 26,8 milioni di dollari in Nord America e 13,3 milioni in altri territori per un totale mondiale di 40,1 milioni, contro un budget di 18 milioni di dollari. La critica ha apprezzato il film: “(…) E si sa che alla Streep perdoneremo tutto. Specialmente se diretta dal sempre magistrale Jonathan Demme, addolcito dagli anni e capace come pochi ormai di dare vita a personaggi femminili memorabili e gruppi famigliari irresistibili (…). Anche grazie alla penna affilata e insieme affettuosa di Diablo Cody”, ha scritto Fabio Ferzetti, sul Messaggero. E ancora: “L’accoppiata Jonathan Demme – Meryl Streep non può che sortire magia: alla straordinaria libertà/levità registica del primo si unisce l’eterna bravura della miglior attrice americana vivente, trasfigurata in una rock star agée che canta e si dimena come nessuna mai. Anche il magnifico Kevin Kline ci mette del suo, come pure la sceneggiatura del ex stripper Diablo Cody, divenuta famosa per ‘Juno’, che ha scritto il film ispirandosi alla vita della suocera”, ha commentato Anna Maria Pasetti, sul Fatto Quotidiano. Ricordiamo che il film “Dove eravamo rimasti”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai 2 a partire delle 21.20 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

Clicca qui per il trailer del film

Nel cast Meryl Streep

Dove eravamo rimasti sarà protagonista della prima serata de 15 maggio per Rai Due a partire dalle ore 21:15. Il film è uscito nelle sale di tutto il mondo nel 2015, è stato l’ultimo lavoro di Jonathan Demme, regista famoso per capolavori quali “Philadelphia” e “Il silenzio degli innocenti”, deceduto nel 2017 a causa di un cancro all’esofago. Nel cast di questo film figurano nomi importanti come quelli di Merly Streep e Kevin Kline, oltre a Mamie Gummer, che nel film così come nella realtà è figlia di Merly Streep. La sceneggiatura di questa pellicola è frutto della penna di Diablo Cody che tra l’altro ne è stata anche produttrice. Alla fotografia c’è invece Declan Quinn, il quale vanta una esperienza più che trentennale nel ruolo e che ha garantito un lavoro di ottima qualità. Il film, pur non essendo stato campione di incassi, considerando che i dati ufficiali parlano di circa 40 milioni di dollari di incassi in tutto il mondo, risulta essere stato molto apprezzato dalla critica, che ha lodato la solida regia di Jonathan Demme ed in particolar modo l’alchimia tra Merly Streep e Kevin Kline: i due attori senza dubbio sono le colonne portanti di questa pellicola.

Dove eravamo rimasti, la trama del film

Andiamo a dare uno sguardo alla trama di Dove eravamo rimasti. Linda, interpretata da Merly Streep, è una rockstar alla ricerca disperata di un successo che ormai manca da troppo tempo e che non si rassegna a finire nel dimenticatoio. Per seguire la sua passione, anni prima, si è lasciata dietro le spalle il marito e tre figlie. Ora vive a Los Angeles e suona in una band da lei fondata con il nome d’arte di Ricki Rendazzo. La band però non riesce a sfondare, tanto che lei per mantenersi fa la commessa in un piccolo supermercato. Un giorno Linda riceve una telefonata decisamente inaspettata: il marito infatti le chiede di fare ritorno a casa perchè Julie. una delle figlie, è stata lasciata dal marito e non riesce ad affrontare la situazione. Linda quindi torna a casa e scopre che nessuno della famiglia ha piacere di vederla: uno dei figli si sta per sposare e non la vuole presente il giorno delle nozze, mentre l’altro, omosessuale dichiarato, considera il suo stile di vita assolutamente censurabile. Linda cerca in tutti i modi di recuperare la stima perduta dei suoi figli ed anche del suo ex marito e tra molte difficoltà sembra piano piano riuscire nell’intento, anche se le ferite causate dalla sua partenza anni prima sono molto difficili da sanare. Tuttavia alla fine, partendo dalla ricomposizione del rapporto con Julie, le cose cominceranno ad aggiustarsi anche con gli altri membri della famiglia fino ad arrivare ad un finale a sorpresa, che pur con un retrogusto amaro risulterà particolarmente apprezzato da tutti gli spettatori che speravano in un finale ed in un messaggio positivo.

Il trailer del film “Dove eravamo rimasti”



© RIPRODUZIONE RISERVATA