Elettra Lamborghini/ Leslie e Dany conquistano il suo “Best six” (The Voice of Italy)

- Rossella Pastore

Elettra Lamborghini è una dei quattro coach di The Voice of Italy. L’obiettivo della quinta puntata è quello di rimpolpare la sua squadra.

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini, coach a The Voice of Italy

Anche Elettra Lamborghini ha concluso la sua squadra a The Voice of Italy 2019 e prima di Gué Pequeno. A conquistare un posto nel suo team in questa ultima Blind Audition è la 29enne Jessica Lorusso e la giovanissima Giuliana Maffei. Nessuna delle due però conquista la best Six, dove invece troviamo la rapper Leslie e la cantante Dany. Un gruppo ricco di talenti e molto diversi l’uno dall’altro quello che Elettra ha composto, un pezzo dopo l’altro. E potrebbe riservare agli altri coach delle inaspettate sorprese. Partita un po’ in sordina, Elettra è riuscita a stupire anche il pubblico a casa. “Elettra ha fatto delle belle scelte, non mi aspettavo che la squadra che mi sarebbe piaciuta di più sarebbe stata proprio la sua. Grandissima!” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Elettra in crisi perché…

Quinta puntata per The Voice of Italy, il talent show di Rai 2 condotto da Simona Ventura. La vera protagonista della quarta puntata, andata in onda martedì scorso, è stata lei: Elettra Lamborghini. La conduttrice ha fatto di tutto per averla nel programma (e ha fatto bene): la prorompente cantante di Pem pem, “elettrizzante” per definizione, è capace di concentrare su di sé l’attenzione di tutti. Ricorda un po’ la Dolcenera dell’edizione 2016, una vera e propria “rivelazione” in qualità di coach e giudice di un programma televisivo. Non è solo questione di “fisico” o – meglio – di “fisicità”; è vero, Elettra punta tanto sull’estetica, con i suoi abiti scintillanti e le space bun, ma non è quello il punto. Non c’entra nemmeno il cognome ingombrante, Lamborghini, che comunque ha fatto la sua fortuna. No: Elettra ha carattere.

L’Elettra Lamborghini che non ti aspetti

Elettra Lamborghini non ha ancora completato il percorso delle Blind Audition. La sua squadra, infatti, non è ancora pronta, così come quella del compare Guè Pequeno. Solo Morgan e Gigi D’Alessio possono stare tranquilli. L’ex dei Blu Vertigo, in particolare, ha già scelto tutti i suoi concorrenti. A Gigi D’Alessio, invece, ne manca ancora uno. Pare che sarà proprio Elettra Lamborghini a pagare pegno, nonostante ce l’abbia messa tutta per portare a casa quanti più talenti possibile. Si pensi a quando, nella scorsa puntata, ha accompagnato Giorgia Incatasciato al pianoforte. In molti si sono stupiti: qualcuno, tra i più cattivi, l’ha presa in giro. “Forse ha imparato a suonare per osmosi, stando vicina a Morgan?”. Niente biologia: diciamo solo che è stata aiutata un pochino.

Elettra Lamborghini in difficoltà

Elettra Lamborghini è stata bersaglio di numerose critiche, a partire dall’annuncio della sua partecipazione a The Voice of Italy. Anche il collega Gigi D’Alessio le ha fatto notare che la sua carriera musicale non è stata particolarmente lunga. Ci pensa un concorrente, Ralph Lautrec, a difenderla: “I Sex Pistols han fatto un disco solo ma han fatto la storia lo stesso”. Ben accetto l’endorsement, ma nemmeno Ralph sceglie lei. Il trapper 22enne opta per Guè Pequeno, andando a rimpolpare la sua crew (che pure era poco numerosa). Che succederà stasera? Ma soprattutto: riuscirà Elettra Lamborghini a guadagnarsi la fiducia degli allievi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA