DUNCAN LAURENCE (OLANDA), VINCITORE EUROVISION 2019/ Video Arcade, battuto Mahmood

- Rossella Pastore

Vincitore Eurovision 2019 e classifica: chi ha vinto? Duncan Laurence (Olanda) con Arcade. Secondo posto per Soldi di Mahmood.

Duncan Laurence
Duncan Laurence, vincitore dell'Eurovision 2019

Duncan Laurence from Olanda è il vincitore dell’Eurovision 2019. Nemmeno lui, forse, se l’aspettava. Con la sua Arcade ha battuto persino Mahmood, uno dei favoriti di questa edizione (poi arrivato secondo). Era proprio lui il più temuto da Duncan: “Quest’anno ci sono molti artisti che mi ispirano. Mahmood dall’Italia è un grande artista e Soldi una bella canzone. Può considerarsi un pacchetto completo”, ha dichiarato a Radio 538. In un’altra intervista, a Npo Radio 5, Duncan ha spiegato: “Mi spaventa avere un avversario come l’Italia. Mahmood è interessante. Ha un’ampia fanbase. Ha anche un bellissimo aspetto, da quello che ho potuto vedere. Anche dai suoi social media si evince che sia un artista con la A maiuscola. Ho un debole per gli artisti la cui immagine è completa. Se dovessi votare uno dei miei avversari, voterei senza dubbio per l’Italia”. (agg. di Rossella Pastore)

Duncan Laurence vincitore dell’Eurovision 2019: la reazione dei social

Mahmood non ha vinto l’Eurovision 2019. Gli italiani, però, la prendono con filosofia, e su Twitter si fanno grasse risate. Si ride per non piangere: “Buonanotte San Marino, Croazia, Belgio, Germania, Macedonia del Nord e Malta”, augura un utente insolitamente cortese. Sono proprio questi i Paesi che hanno assegnato 12 punti all’Italia. Impazzano i meme su San Marino, che – dopo una “guerra” lunga anni – annuncia l’armistizio. E’ inammissibile, per alcuni, che le Nazioni confinanti non si coalizzino e non si sostengano a vicenda. Che è un po’ quello che ha fatto il blocco nordico, e in particolare Svezia e Norvegia. Che dire invece dell’Olanda? Niente di personale contro il povero Duncan, ma doveva vincere Mahmood. Così parte l'”hackeraggio” delle pagine di Wikipedia degli Stati traditori, quelli che ci hanno dato pochi punti o – peggio – nessuno. Non mancano le reazioni alla provocazione islandese, questa volta indirizzata ai padroni di casa israeliani. Gli Hatari tirano fuori la bandiera palestinese e si beccano i fischi del pubblico; la loro foto, come prevedibile, fa rapidamente il giro del web. (agg. di Rossella Pastore)

Mahmood sfiora l’impresa ma vince Duncan Laurence l’Eurovision 2019

Ci abbiamo sperato. Ci abbiamo persino creduto. Fino all’ultimo, il primo posto di Mahmood all’Eurovision 2019 ci è parso non solo auspicabile, ma addirittura possibile. Alla fine, Mahmood non ce l’ha fatta. Il suo posto (il primo) l’ha preso Duncan Laurence, il cantante olandese di Arcade dato per vincitore già dai bookmakers. Tra lui e Mahmood è stata una lotta all’ultimo punto: fino al verdetto, proclamato a mezzanotte inoltrata, la vittoria dell’Italia è stata minata dai Paesi Bassi. In “coalizione” contro Mahmood c’erano anche Svezia e Macedonia del Nord, superfavorite dalle giurie delle varie delegazioni. Il pubblico a casa ha particolarmente gradito Norvegia, Russia e – appunto – Olanda, ribaltando quel risultato che per i più pessimisti era già scritto. L’Italia ci ha sperato fino all’ultimo e, con lei, lo stesso Mahmood. Duncan ha accolto la bella notizia tra le lacrime, mentre Alessandro ha sfoderato la sua solita faccia da poker.

Duncan Laurence: ecco chi è il vincitore Eurovision 2019

Duncan Laurence – pseudonimo di Duncan de Moor, nasce a Spijkenisse l’11 aprile 1994. Il pass per all’Eurovision Song Contest arriva a 25 anni, ma la musica lo ha sempre appassionato. Il cantautore esordisce a The Voice of Holland con Sing di Ed Sheeran, entrando a far parte del team di Ilse De Lange. Con lei supera tutti gli step del talent show, fino ad arrivare in semifinale, dove viene eliminato. Duncan si è laureato alla Rock Rock Academy di Tilburg ed è anche un produttore musicale. Nel corso del suo breve soggiorno in Inghilterra ha imparato a scrivere musica, oltre a collaborare con diversi artisti alla stesura di alcuni testi. Il brano con cui ha vinto l’Eurovision è stato pubblicato il 7 marzo scorso. A seguire la sua trasferta israeliana è stata l’emittente televisiva Avrotros.

Classifica finale dell’Eurovision 2019

La classifica finale dell’Eurovision Song Contest 2019 è così composta: Paesi Bassi (492), Italia (456), Russia (369), Svizzera (360), Norvegia (338), Svezia (332), Azerbajgian (297), Macedonia del Nord (295), Australia (285), Islanda (234), Repubblica Ceca (157), Danimarca (120), Slovenia (105), Francia (105), Cipro (101), Malta (95), Serbia (92), Albania (90), Estonia (86), San Marino (81), Grecia (71), Spagna (60), Israele (47), Germania (32), Bielorussia (31), Regno Unito (16).

Il videoclip di Arcade, Duncan Laurence



© RIPRODUZIONE RISERVATA