La foresta dei pugnali volanti, Cielo/ Streaming video del film di Zhang Yimou (oggi, 15 novembre 2018)

- Cinzia Costa

La foresta dei pugnali volanti, il film in onda su Cielo oggi, giovedì 15 novembre 2018. Nel cast: Takeshi Kaneshiro e Zhang Ziyi, alla regia Zhang Yimou. Il dettaglio della trama.

La foresta dei pugnali volanti
La foresta dei pugnali volanti

“La foresta dei pugnali volanti” ha debuttato nel 2004 al Festival di Cannes ricevendo una standing ovation di 20 minuti alla premiere. Il film ha ricevuto ampi consensi dalla critica. Phil Hall of Film Threat ha scritto: “La foresta dei pugnali volanti è un film che stabilisce diversi nuovi standard per i valori di produzione e intrattenimento: è un selvaggio tripudio di colori, musica, passione, azione, mistero, puro brivido vecchio stile. Con una scorta infinita di immaginazione e una forza cinetica della natura nella splendida star Zhang Ziyi”. Kevin Thomas del Los Angeles Times ha elogiato il film affermando che “La foresta dei pugnali volanti trova il grande regista cinese nel suo momento più romantico in questa emozionante epopea di arti marziali che coinvolge un conflitto tra amore e dovere alla sua massima espressione”. Ricordiamo che “La foresta dei pugnali volanti”, clicca qui per vedere il trailer, va in onda dalle 21.15 su Cielo e anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

NEL CAST ZHANG ZIYI

Questa sera, giovedì 15 novembre 2018 alle ore 21,15, su Cielo andrà in onda dalle ore 21:15 il film La foresta dei pugnali volanti. Il titolo originale è 十面埋伏, traslitterato Shí miàn mái fú, che si traduce letteralmente come Imboscata da dieci fronti. Il film è stato diretto nel 2004 da Zhang Yimou ed appartiene al genere wuxia, che è l’equivalente del genere occidentale detto di cappa e spada. Gli interpreti principali del film sono Takeshi Kaneshiro (Jin), Zhang Ziyi (Mei), Andy Lau (Leo) e Dandan Song (Yee). Il film vinse un National Board of Review Award e fu presentato in anteprima al Festival del Cinema di Cannes. Venne anche proposto per essere tra i film candidati all’Oscar come miglior film straniero, ma non entrò a far parte della rosa dei finalisti. Le riprese si sono svolte tra la Cina e l’Ucraina. Il combattimento che conclude in modo drammatico il film fu girato in Ucraina ad Ottobre. La neve non era attesa, ma quell’inverno cominciò a nevicare molto presto. Il regista venne colto di sorpresa ma decise ugualmente di continuare a girare, rimanendo molto soddisfatto dell’effetto che il sangue faceva sul candido manto nevoso. Vediamo adesso insieme la trama del film nel dettaglio.

LA FORESTA DEI PUGNALI VOLANTI, LA TRAMA DEL FILM

Nel IX secolo dopo Cristo, in Cina si è formata un’alleanza di ribelli che si fa chiamare Pugnali Volanti. Questi uomini si oppongono all’imperatore, considerato un inetto che sta facendo soffrire il popolo. L’imperatore dunque vuole scovare il covo di questi fuorilegge e ucciderne il capo. A tale scopo fa prima imprigionare e poi fuggire Mei, una giovane cieca che si crede essere la figlia del capo dei Pugnali Volanti. Mei viene scortata da Jin, che è il capitano delle guardie dell’imperatore, e pedinata segretamente da Leo, il superiore di Jin. Durante il viaggio entrambe gli uomini si innamoreranno di Mei, che si rivelerà essere una persona ben diversa da quanto creduto da tutti.

IL TRAILER DEL FILM



© RIPRODUZIONE RISERVATA