Flavio Insinna/ Grande ritorno in finale, porterà bene a Mahmood? (Eurovision 2019)

- Fabio Belli

Flavio Insinna. Conduttore all’Eurovision: nella finale di sabato 19 maggio torna a raccontare la manifestazione canora dopo un anno di pausa.

insinna 2018 rai
Flavio Insinna e il teatro in carcere

Ci sarà Flavio Insinna a commentare la serata finale dell’Eurovision sabato 18 maggio 2019. Assieme a Federico Russo, il conduttore lancerà il popolare appuntamento canoro sperando che il rappresentante italiano, Mahmood, possa fare più strada possibile. Per il conduttore de “L’Eredità” un’incursione nel mondo musicale che garantisce sicuramente spazio al suo talento istrionico per le battute e l’improvvisazione. Una parte assolutamente rilevante dell’Eurovision Song Contest, che quest’anno si svolgerà in Israele, è il folklore e la varietà e la fantasia delle varie esibizioni, e Flavio Insinna sicuramente porterà quel valore aggiunto per districarsi tra le varie stranezze sul palco di tutte le nazioni rappresentate, abbinate ovviamente al talento canoro per il quale si potrà affidare anche all’esperienza di Federico Russo, da anni dj ed esperto di musica. Non va dimenticato poi che per Flavio Insinna quello al commento dell’Eurovision è un grande ritorno, visto che già due anni fa si era trovato al fianco di Federico Russo nell’introdurre agli italiani le varie performance degli artisti, mentre un anno fa Russo era stato affiancato da Serena Rossi. Dopo un anno di stop, la coppia si ricompone e Insinna è pronto a districarsi tra i mille colori dei paesi in gara.

FLAVIO INSINNA E IL POST A FAVORE DELL’AIRC

In queste ultime settimane Flavio Insinna si è divertito con i vari concorrenti dell’Eredità, mostrandosi sempre più a suo agio in un ruolo particolarmente delicato, ricevendo il testimone del grande amico Fabrizio Frizzi, tragicamente scomparso poco più di un anno fa. Insinna ha impresso il suo stile inconfondibile al programma senza voler produrre una replica di quanto fatto da Frizzi, rimasto nel cuore di tutti i telespettatori. Flavio Insinna fu uno dei personaggi emotivamente più coinvolti e commossi dalla scomparsa di Frizzi e in questo ultimo anno ha mostrato grande vicinanza alla causa della lotta contro il cancro, tanto che in questi ultimi giorni sul suo profilo ufficiale Facebook è apparso un post a sostegno dell’AIRC, l’associazione italiana della ricerca sul cancro, invitando ad acquistare delle azalee in occasione della festa della mamma, fiore tradizionalmente prescelto dall’AIRC per riuscire a raccogliere fondi, in occasioni come quella dello scorso 12 maggio, per la lotta ai tumori. Un geasto molto apprezzato con la popolarità di Insinna che si è rivelata sicuramente utile per sensibilizzare la gente ed invitare all’acquisto di azalee e a dare un sostegno importante alla ricerca sul cancro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA