Gazzelle/ Video, il trionfo dell’indie a San Giovanni (Concerto Primo Maggio)

- Matteo Fantozzi

Gazzelle, Concerto Primo Maggio: l’artista sarà tra i protagonisti dell’evento che si svolgerà a San Giovanni dove porterà il trionfo della musica Indie.

gazzelle 2019 instagram
Gazzelle, Concerto Primo Maggio
Pubblicità

Gazzelle sarà tra i protagonisti del Concerto Primo Maggio è ormai alle porte e sarà condotto dal leader de Lo Stato Sociale Lodo Guenzi e dall’attrice Ambra Angiolini. Questi è riuscito ad acquisire un ruolo di primo piano nella musica italiana grazie ad una serie di lavori molto apprezzati da parte del pubblico.

Il suo nome originale è Flavio Bruno Pardini. Nel corso degli ultimi tempi, il 29enne ha acquisito una certa fama nel folto panorama della musica indie italiana. Nei suoi testi, punta sull’utilizzo di tematiche rilevanti come l’amore, la solitudine, la depressione, l’assunzione di droghe e alcol. Fin dagli inizi della sua carriera, il ragazzo ha manifestato tutta la sua propensione al racconto di una realtà cruda, senza filtri. Ha dichiarato di ispirarsi apertamente a diversi cantanti e complessi musicali, apparentemente molto distanti fra loro. Da Rino Gaetano ai Nirvana, dai Thegiornalisti agli Oasis, passando per Cesare Cremonini e Vasco Rossi, le sue influenze musicali sono davvero variegate. Ha definito il suo stile musicale con il particolare appellativo di sexy pop, mettendo in evidenza comunque una certa autoironia e il desiderio di non prendersi troppo sul serio. Ha scelto lo pseudonimo Gazzelle prendendo spunto dal noto modello di scarpe del marchio Adidas, intitolato Gazzelle.

Pubblicità

Gazzelle, Concerto Primo Maggio: una carriera iniziata a 22 anni

La carriera di Gazzelle, tra i protagonisti del Concerto Primo Maggio, a livello amatoriale comincia all’età di 22 anni, con alcune esibizioni utilizzando il nome di battesimo. Il 2016 è l’anno in cui sceglie di adottare il suo soprannome e si fa conoscere a livello nazionale grazie a suoni intriganti e testi penetranti. Il suo primo singolo di fine 2016 si intitola Quella te e lo rende molto apprezzato nel particolare ambito della musica indipendente, che nel corso degli ultimi anni sta prendendo rapidamente piede a livello nazionale. Superbattito è invece il titolo del suo primo album, che coincide con la prima comparsa pubblica del suo volto, che in precedenza era stato diffuso soltanto in una versione sfocata. Viene molto apprezzato nell’ambiente musicale e intraprende collaborazioni con altri artisti di spicco della musica italiana, tra i quali vanno segnalati Lorenzo Fragola e Luca Carboni. Il 30 novembre 2018, esce il suo secondo disco intitolato Punk, al quale fa seguito l’avvio di un tour italiano capace di raccogliere un ottimo successo di pubblico. Gazzelle sarà dunque fra le personalità più rilevanti del Concerto Primo Maggio, replicando la sua esibizione nell’edizione 2018.

Il video di “Punk” di Gazzelle



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità