GERRY SCOTTI, GIUDICE AMICI 18/ “I reality show ti pagano lo stipendio”

- Emanuele Ambrosio

Gerry Scotti è uno dei giudici speciali della nuova puntata del serale di Amici 2019: sarà chiamato a scegliere i talenti che dovranno accedere alla semifinale di Amici

gerry scotti facebook 2018

Gerry Scotti è uno dei giudici speciali della nuova puntata del serale di Amici 18, il talent show di successo condotto da Maria De Filippi. Sabato 11 maggio 2019 lo zio Gerry, come viene amorevolmente chiamato dal pubblico, torna negli studi di Amici di Maria De Filippi per “giudicare” i giovani allievi giunti alla fase serale del programma. Con lui ci sarà anche Emma Marrone, mentre super – ospiti le colleghe Mara Venier e Raffaella Carrà. Un’armata quella messa in campo da Maria De Filippi pronta a tutto pur di battere la concorrenza di Ballando con le Stelle di Milly Carlucci. Considerando i nomi di prestigio ospiti della settimana puntata del talent show di Canale 5 le possibilità sono alte, anche se ricordiamo che Milly Carlucci dall’altro lato ha messo in campo un cast davvero straordinario di concorrenti vip che hanno conquistato il cuore del pubblico italiano.

Gerry Scotti e la sorpresa a Michelle Hunziker

Alcuni giorni fa Gerry Scotti, tornato alla conduzione di Striscia La notizia, ha voluto festeggiare e celebrare la collega e amica di avventura Michelle Hunziker. Il duo, infatti, è tornato con grandissimo successo di pubblico al timone del tg satirico ideato da Antonio Ricci. Per l’occasione il conduttore ha celebrato la millesima puntata con una sorpresa alla bella Michelle: un bel mazzo di rose bianche accompagnate da un imperdibile video di gaffe ed imitazioni con tanto di filmato video della prima puntata della showgirl svizzera al timone di Striscia. Lo zio Gerry inoltre in questi giorni è tornato anche a parlare di una delle puntate dell’ultima edizione di “Chi vuol essere milionario” in cui si è emozionato al punto che una parte del pubblico ha pensato potesse essere tutto finto. Dalla pagine di Oggi ha smentito la cosa dicendo: “Fosse stata una finzione o una esagerazione l’avrei fatta tagliare. È stato un momento di verità: ero convinto di aver fatto sbagliare un concorrente, tra l’altro molto giovane. Nonostante la mia ventennale militanza nei quiz, mi sono emozionato… Piangere è una forma di tenerezza che è giunta non dico in tarda età, ma insieme all’età. Da anni ho deciso di essere sempre me stesso, quando faccio la tv”.

Gerry Scotti: “I reality pagano lo stipendio”

Non solo, Gerry Scotti ha parlato anche dei reality show oramai onnipresenti nei palinsesti televisivi. Con la solita schiettezza il conduttore ha dichiarato: “Come dice Fedele Confalonieri, sono un genere necessario che contribuisce a pagare il mio stipendio. La tv generalista può ancora attingere a vari format, ma i danni veri li fanno soltanto gli abusi e le ripetizioni continue… Vedere troppi reality potrebbe stancare i telespettatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA