GIGI D’ALESSIO/ “Anna Tatangelo felicissima del mio ruolo da coach” (The Voice 2019)

- Emanuele Ambrosio

Gigi D’Alessio coach a The Voice of Italy 2019: in attesa della terza Blind Audition ecco come si presenta il team del cantautore napoletano

Gigi D'Alessio
Gigi D'Alessio, coach di The Voice of Italy

Gigi D’Alessio continua a guadagnare consensi come coach a The Voice of Italy 2019. Il cantautore napoletano si conferma uno degli indiscussi protagonisti del talent musicale condotto con grandissimo successo, di critica e pubblico, da Simona Ventura su Rai2. Durante la seconda puntata di Blind Audition sono diversi i talent che hanno fatto girare il coach. A cominciare da Sofia Sole Cammarota di soli 16 anni che, con la sua versione di “People help the people” di Birdy ha conquistato tutti, Simona Ventura compresa che si è commossa. La performance della concorrente è stata talmente forte che Gigi si è alzato chiedendole di interpretare un brano di lingua italiana. La scelta è ricaduta su “La notte” di Arisa. Non è l’unico talento entrato nel team di D’Alessio, tra questioni anche Andrea Settembre. Il 17 enne napoletano ha conquistato tutti con la sua versione di “Location” di Khalid fatta eccezione per Elettra Lamborghini che non si è girato. Alla fine il ragazzo sceglie Gigi per “non tradire le mie origini partenopee”.

Gigi D’Alessio team The Voice of Italy 2019

Dopo le prime due puntate di Blind Audition ecco come è composto il team di Gigi D’Alessio: Sofia Sole Cammarota; Andrea Settembre; Marta Verrecchia in arte Martha; Stefano Colli; Kumi Watanabe; Elisa Gaiotto in arte Eliza G. Intanto il cantautore napoletano, che in questi giorni ha pubblicato “Quanto amore si da” in coppia con Gue Pequeno, intervistato dal settimanale Nuovo Tv ha parlato del suo arrivo a The Voice: “a quanto pare avrei sostituito Carla Bruni, Sfera Ebbasta, Edoardo Bennato… e la Regina Elisabetta! In realtà non è così: sono stato scelto, non mi sono proposto, perciò non mi faccio troppe domande”. Sui coach poi ha detto: “musicalmente con Sfera e Gué penso ci sarebbe stata una sovrapposizione di ruoli, per questo credo abbiano optato per un altro tipo di musica”.

Gigi D’Alessio: “Anna Tatangelo è felicissima della partecipazione a The Voice”

Non solo, Gigi D’Alessio ha parlato anche del suo obiettivo a The Voice of Italy: ossia trovare qualche talento che possa durare nel tempo e non solo una stagione. “Non sarebbe la vittoria singola, ma la vittoria del programma. Ognuno di noi metterà a disposizione il suo palco e la propria esperienza anche dopo la fine di The Voice” ha detto D’Alessio. Il cantautore ha anche parlato della compagna Anna Tatangelo dicendo: “Lei è felicissima che io sia a The Voice. A casa sanno bene tutti cosa significhi stare seduti lì, avere una grossa responsabilità, confrontarsi con gli altri coach e saper anche improvvisare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA