Giovanni Terzi/ “Simona Ventura? Sono un uomo molto fortunato, lei è vera”

- Davide Giancristofaro Alberti

Giovanni Terzi, il fidanzato di Simona Ventura, è stato ospite presso gli studi di Storie Italiane

Giovanni Terzi a Storie Italiane
Giovanni Terzi
Pubblicità

Giovanni Terzi, fidanzato di Simona Ventura, torna a parlare del rapporto con la nota presentatrice tv, tornata recentemente in Rai alla conduzione del programma “The Voice”, in onda su Rai Due da questa sera: «La nostra è una normale follia – racconta l’autorevole giornalista del quotidiano Il Giornale a Storie Italiane – la cosa più bella è vivere come uno vuole farlo, senza alcun paletto, senza alcuna resistenza, affidandosi uno all’altra. E’ una grande cosa perché ti da un gran senso di responsabilità». Come detto già qualche giorno fa, durante la precedente ospitata a “Storie”, Terzi racconta che cosa l’ha conquistato di Simona: «E’ stata per me come una lama nel burro. Il suo amore, la sua capacità di amare e di accudire, ed inoltre è una persona che sa ascoltare, una cosa rarissima. E’ riuscita a capirmi in pochissimo tempo e in un momento anche faticoso della mia vita, e mi ha cambiato la prospettiva della mia vita: i problemi sono sempre gli stessi ma il suo amore e la sua capacità di ascoltarmi mi hanno fatto cambiare il modo come affrontarli».

Pubblicità

GIOVANNI TERZI A STORIE ITALIANE

«Simona ha successo perchè è vera, sincera, ama il prossimo, si mette in discussione – prosegue Terzi – Non abbiamo mai litigato in maniera seria, solo per piccolezze». Una settimana fa Giovanni si era commosso dopo alcuni complimenti ricevuti dalla stessa Simona: «Ora non mi commuovo perché non c’è qui lei, la differenza è questa. L’altra volta non riuscivo a contenere un’emozione, mi era già successo con lei, anche quando la vedo semplicemente a lavorare, è straordinaria questa persona. Sono un uomo tutto d’un pezzo, un maschio alpha dominante. Sono un uomo molto fortunato, lei è speciale, unica». In studio passano quindi i post su Instagram che Terzi dedica a Simona, ed Eleonora afferma: «Quante donne vorrebbero ricevere queste parole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità