GIUSEPPE ZENO/L’attore di Mentre ero via: “non parlo della vita privata”(Domenica In)

- Carmine Massimo Balsamo

Giuseppe Zeno ospite di Domenica In: i sacrifici e i successi da attore, passando per il boom di Mentre ero via.

Giuseppe Zeno a Domenica In

Giuseppe Zeno è uno degli ospiti di Domenica In, il salotto televisivo di successo condotto da Mara Venier su Rai1. L’attore, protagonista della serie di successo “Mentre ero via” racconta i suoi primi anni: “tutto è cominciato a scuola facendo le recite e nonostante la timidezza, mi accorgevo che in qualche modo nella meta storia riuscivo a dire delle cose che non riuscivo a dire nella vita e mi divertivo tanto”. Dal lavoro alla vita privata il passo è breve, anche Giuseppe è restio a parlarne: “difficilmente parlo della mia vita privata, ma per te potrei fare una eccezione” dice a Mara Venier, che con grande eleganza e rispetto dice: “Vorrei entrare con grande delicatezza nella tua vita con le foto del cuore”. In occasione della festa della mamma, Giuseppe racconta di mamma Flora: “è la persona che mi ha dato più di chiunque altro nella vita. Mia madre è tornata a vivere ad Ercolano; la madre è colei che mi è sempre stata vicina, anche quando ero a Roma e avevo delle difficoltà economiche mi dava qualcosina sotto banco, mi aiutava…”. L’attore non nasconde di aver vissuto momenti difficili nel lavoro: “non è stata facile, all’inizio sono caduto in situazioni di sconforto, è un lavoro che ti dà tantissimo, ma dall’altra parte ti costringe a tante rinunce” racconta l’attore che non si sente assolutamente arrivato. La Venier sottolinea però il successo di pubblico della fiction “Mentre ero via” e dice: “questo ti può dare la libertà di decidere questo lo faccio e questo no”. Zeno replica: “è vero, è uno step che ancora deve arrivare, anche se comincio sempre da zero, cerco di rimettermi in gioco”. Poi è il momento delle tre foto del cuore, tra questa c’è anche una foto con la moglie: “Quando ci siamo conosciuti sono rimasto folgorato, è una donna bellissima, ma con dei principi e dei valori veramente siciliani. Ci siamo incontrati per caso a casa di un amico in comune, condividiamo tante cose, valori e due famiglie molto simili in termini di estrazione” rivela l’attore parlando della moglie Margaret Madè. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

GIUSEPPE ZENO, PROTAGONISTA DI MENTRE ERO VIA

Giuseppe Zeno ospite di Domenica In, l’attore si racconterà a Mara Venier tra carriera e vita privata. Protagonista di Mentre ero via, l’artista campano recentemente ha rilasciato una lunga intervista a Vieni da me, dove ha ripercorso la sua adolescenza, tra il lavoro in barca e il sogno di diventare interprete: «Tutte le estati della mia vita ho lavorato nei pescherecci: al periodo di aprile-maggio si assaporava la fine della scuola, tutti erano contenti ma per me era un pugno allo stomaco. Era un lavoro ma anche un divertimento, un lavoro come lo può vivere un ragazzo: era un meccanismo legato alla noia. A quell’età non c’erano telefonini o altro, non sapevo cosa fare in barca e cominciavo a inventarmi delle storie e leggevo tanto. Ricordo che sulla poppa della barca c’è sempre un piccolo rialzo di legno e quello rappresentava per me un ideale palcoscenico, dove avevo il nulla davanti».

GIUSEPPE ZENO E LA SUA CARRIERA

«Ricordo che facevo l’Accademia in Calabria, facevamo i viaggi di notte per vedere degli spettacoli a Roma», spiega Giuseppe Zeno, tra gli interpreti de Il Sorpasso a teatro, ruolo di Bruno Cottone per la regia di Guglielmo Ferro: «Quando me lo ha proposto e gli ho detto che era un pazzo. Lo abbiamo considerato una sorta di omaggio, ponendoti in quelle vesti parti sconfitto in partenza. Noi abbiamo cercato di rendere omaggio a un momento del nostro cinema straordinario e a un interprete che ha restituito dei personaggi che oggi non vengono più serviti». Una carriera in ascesa per l’attore di Ercolano, che nel suo passato vanta anche avventure in La fabbrica dei tedeschi di Mimmo Calopresti, Il sesso aggiunto di Francesco Antonio Castaldo e ne La tenerezza di Gianni Amelio.

GIUSEPPE ZENO E L’AVVENTURA A MENTRE ERO VIA

Giuseppe Zeno ha stregato tutto il pubblico di Mentre ero via per la sua interpretazione in Stefano De Angelis, protagonista insieme a Vittoria Puccini della fortunata serie televisiva di Rai 1. Sempre a Di Più Tv, incalzato da Caterina Balivo, l’attore campano ha parlato del lavoro svolto insieme alla bella interprete: «Mi sono trovato molto bene con Vittoria Puccini. Era la prima volta che recitavamo insieme e sono stato felice di aver avuto questa opportunità. Anche perché per un attore cambiare spesso le persone con cui lavora è importane, anzi, fondamentale». Cosa riserverà ora il futuro a Zeno? Tra teatro, televisione e cinema, è sicuramente uno degli attori più apprezzati dal pubblico nostrano e siamo certi che i suoi fans potranno presto rivederlo in altre vesti e in altri ruoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA